mercoledì 16 settembre 2015

Il Messia: la storia finita!

Ah care ragazze.... dopo oltre due anni posso dire con tutta serenità che ho vinto. E non ci speravo affatto!

Quel cornuto di un uomo (non perché lo sia per davvero... insomma, io non credo!) ha fatto alcuni tentativi per ignorare il fatto che mi doveva un bel po' di soldini. Ha cercato di far finta che io non esistessi e quindi di non avere un debito con me.
Ha pagato chi si è dimesso mesi e mesi dopo la sottoscritta, ma non ha tentato seriamente di darmi quanto mi spettava.

Ma se costui, dopo avermi sfrantecato le gonadi per quasi 6 anni, dopo avermi trattata come una merda, avermi devastato l'autostima, avermi insultata ripetutamente ed avermi considerata come l'ultima ruota del carro... pensava che io restassi la remissiva che mi ha fatta diventare, condiscendente fino allo schifo.... beh, si è sbagliato di grosso.

Dopo aver cercato bonari accordi sono andata da un avvocato. Le ho messo in mano conteggi e richieste e per due anni abbiamo cercato di ottenere il mio credito, lasciando al coglione il beneficio del dubbio su un sacco di cose. Cercando di capire che l'azienda non era nelle condizioni da potermi pagare tutto e subito, rateizzando l'importo prima in 4, poi in 6, poi in 10 rate, rate che non sono MAI state rispettate.
Ma io sono paziente, si sa. Ho aspettato, sempre più forte e coraggiosa, sempre più pronta a non guardare in faccia (da culo) uno a cui non è mai fregato un cazzo della sottoscritta e che secondo me non era nemmeno intenzionato a pagare!

Beh caro Messia, ti sei davvero sbagliato di grosso.



Così ho chiesto di procedere con un'ingiunzione e successivamente con il pignoramento di tutti i conti correnti!!! E guarda caso, il signor Messia con grande interesse, ha iniziato a chiamare lo studio del mio legale, interessato a pagare subito, presto!!!! Perché gli avevano congelato i conti.... e che cazzo!

C'ha provato eh. Ha provato a fare lo schifoso, ha offerto una cifra di un bel po' più bassa per chiudere la questione, avvalendosi della scusa che lui i soldi non li ha. Io ho risposto che i miei soldi li voglio tutti, che sto aspettando da oltre due anni, che da parte sua non c'è mai stata ne l'intenzione ne l'impegno di pagare quando mi doveva. Ha tentato in un altro modo, insinuando con l'avvocato che io gli dovevo dei soldi, per un lavoro che un mio collega aveva fatto a casa mia (è vero, ma lo ha fatto il mio collega a titolo di favore, su mia richiesta, una domenica!!! Lui non c'entrava un bel cazzo e non dovevo soldi a nessuno) ha dichiarato lui avrebbe pagato tutto se io avessi saldato i miei debiti... e si parlava di circa  € 70, se lui avesse avuto un ruolo nella storia. Io per anni ne ho avanzati migliaia!!!

Il mio avvocato ha risposto "L'aspetto in studio con un assegno circolare per il totale che deve alla Signora, più tutte le spese legali che tocca a lei pagare. Se va meglio, un bonifico. Niente altro. Veda lei o procediamo con il prelievo forzoso!!!".

Ha pagato!
Sto pezzente!

Chiusa sta storia infinita che mai avrei sperato.
Al sig. Messia auguro ogni bene....

Vs Libby

12 commenti:

  1. Fantastico. E non aggiungo altro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pareva non dovesse avere mai fine sua storia. Finalmente posso archiviarla!

      Elimina
  2. Evvai!!!!!!!!! Cazzuta e cocciuta!!!!!!!! Sei un mito!!!!!!!!!! Sono fiera di te!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto ad avere pazienza! Sto infame!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Visto quello che ho patito direi di si! E adesso archiviamo sua storia per sempre!

      Elimina
  4. e brava Libby, chi la dura la vince!

    RispondiElimina

Le vostre perle...