domenica 29 marzo 2015

Come ti porto i leggings!!!

Ieri pomeriggio ero seduta su un divano in un centro commerciale della mia zona. Io e mio marito ci siamo mangiati un gelato dopo un breve giretto. Ci piace, lo facciamo qualche volta.... quello di star lì a guardare la gente che passa e commentare.
Lo so è una cosa antipatica, ma non mi dite che non l'avete mai fatto!

Il punto è che mentre cammini le persone le guardi distrattamente, senza dar loro il giusto peso, ma se ti siedi e non devi far altro che guardare chi passa, vi giuro che vi si apre un mondo...

Allora siamo lì a commentare un uomo molto alto, una ragazza molto bella ma con un brutto sedere, quando i miei occhi vengono catturati da una signora di una certa età con una mini giro passera e a onor del vero le stava d'incanto anche se l'ho trovata eccessiva. Poi sono passate due ragazze, perché non credo superassero i 35 anni..... con i leggings.... solo che.... si insomma.... loro saranno state 240 kg l'una!!! Per carità lungi da me giudicare, ma con le maglie corte e le mutandone a vista, si insomma la gente si girava a guardare e rideva.

Ma la cosa che più mi ha lasciata senza parole, una cosa che pensavo si potesse vedere solo su qualche foto su face..... beh insomma, una ragazza sui 30 mi passa davanti, io le vedo solo il retro.
Leggings neri infilati in ovvi pertugi. Il mio pensiero è stato "no dai, avrà il perizoma e il pantalone le si è eccessivamente inserito fra le chiappe!!!" che ad ogni modo, mettiti una cazzo di maglia lunga perché hai un brutto culo!!!

Si volta per tornare indietro..... tanto era l'immagine del dietro, quanto del davanti!!!


...le stavano in modo osceno e lei girava pacifica con il giubbino nero corto.... mah!
Si sarà guardata prima di uscire?

E con questa immagine ci siamo alzati dal divano e ce ne siamo andati.

Credo che soffermarsi a guardare le persone sia veramente istruttivo. In modo particolare ti insegna a guardarti prima di uscire....

Buona domenica....

Vs Libby

5 commenti:

  1. Amo i leggings ma sono pericolisi, c'hai ragione!!
    Sedersi a osservare la gente è straordinariamente illuminante; noi facciamo lunghe camminate, di solito, e giudichiamo le case...ognuno ha i suoi problemi come vedi caraXD
    Un abbraccio e buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Liz. Si direi che alla fine ognuno può fare quel che gli pare no? Del resto chi siamo noi per giudicare? :D

      Elimina
  2. E' la stessa cosa che facciamo io e e mia madre quando condividiamo la bancarella ai mercatini. Visto che le vendite ultimamente sono sporadiche e il tempo della giornata molto lento... ce la passiamo a scrutare chi passa. Ci diamo certe occhiate complici!
    Hai ragione, è decisamente istruttivo!
    Buona Pasqua Libby!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie altrettanto... in ritardo. Beh si, poi noi donne siamo maestre in questo, non c'è che dire!

      Elimina
  3. il prolema vero è che si sarà guardata... ma non aveva trovato nulla di male!!

    RispondiElimina

Le vostre perle...