venerdì 18 luglio 2014

Il senso di libertà che ti dà la sconfitta.

Proprio nel primo commento del post precedente, qualcuno ha scritto che al peggio non c'è mai fine. Niente di più vero.

La cosa peggiore che può fare una persona, è pensare che gli altri siano stupidi, è pensare che io sia tonta o idiota e che non veda, non capisca e non percepisca.
Sono tante cose, fuorché stupida...

E poi le amicizie, le alleanze che sono riuscita a stringere mi hanno aiutata in tante occasioni, ecco perché nella vita è sempre meglio accogliere le persone con un sorriso e farle sentire a casa anche nelle peggiori situazioni, perché un giorno quel sorriso sarà ripagato, nel mio caso con informazioni.

Che poi... l'idiozia non ha veramente limiti.

Trovo un addebito in conto, chiedo spiegazioni alla banca e mi viene detto che io "non devo saperne nulla" che si sono raccomandati che nessuno in ditta veda la contabile o altro. Indago perché sono la ragioniera, devo pur fare sta registrazione no?
Scopro che il pagamento è stato fatto per una società che mette annunci economici, guardo il giornale e BAAAAM, trovo un bell'annuncio: "Ditta in Culoalmondo cerca inpiegata/o amministrativa/o bla bla bla tel delcoglionechemipaga".
Adesso... ditemi voi, si può essere più idioti?

Per sbollire la rabbia potente e distruttiva, sono stata al telefono 40 minuti con mia madre ancora prima di colazione. Sono arrivata in ufficio incazzata come una biscia.
Ok, va bene, dopo un anno ti sei accorto che non ti sto più bene? Perfetto.... DIMMELO! A 17 giorni dalla scadenza del contratto, dopo che mi hai confermato la scorsa settimana che a settembre avresti anche rivisto la mia paga, dopo che ho rinunciato ad un'altra occasione lavorativa perché mi avevi detto "se si trova bene le faccio il tempo indeterminato!", dopo tutto questo in "gran segreto" fai sta porcata?
Allora sei una merda!

Ovviamente stamattina non sono ancora riuscita a parlarci, ma ho il bonifico, la copia dell'annuncio e la ferma idea che io qui ho finito.
Il 4 agosto non mi faccio confermare, anche fosse.
Non si può lavorare per gente così, senza scrupoli, senza cuore, senza onestà.
Faremo la fame, saremo veramente nella merda, ma ci guadagno in salute e poi se una porta si chiude, si apre una voragine, un portone, un cancello, che si apra quel che deve aprirsi.

E nel momento in cui ho capito di avere finito... di essere stata sconfitta, di non avere più questa spada di Damocle sul groppone... di essere finalmente libera.... un senso di pace mi ha fatta sorridere, ma sorridere per davvero!

Vi bacio
Vs Libby

5 commenti:

  1. La frase più bella è l'ultima..quando dici che hai un senso di pace e sorridi:-))) Quante persone brutte e scorrette ci sono in circolazione:-((( Ti auguro davvero che la chiusura di questa brutta porta sia l'anticamera per l'apertura di un magnifico portone!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per correttezza devo sottolineare che questa esperienza mi ha fatto guadagnare moltissima esperienza, nuove conoscenze che sono certa rimarranno anche domani. Sono le uniche cose che porto con me.... ma sufficienti a non aver buttato un anno.

      Elimina
  2. Cazzo ma che gente c'è al mondo?
    Che gente c'è?
    Io veramente non ho parole, giuro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah io stamattina facevo fuoco e fiamme, poi mi sono resa conto che è una liberazione. Tanto più che è arrivato in ufficio, non mi ha salutata, gli ho parlato e non mi ha manco guardato in faccia..... deficiente.

      Elimina

Le vostre perle...