domenica 10 novembre 2013

Finger Food... questo simpatico ed inutile sconosciuto!

Qualcuno mi spiega il senso del Finger Food?

Mi è capitato di seguire su Real Time, Finger Food Factory, condotto da Sebastiano, il cuoco che lavorava con Borghese.
Trovo le idee graziose ma incomprensibili.

Cioè... una botta di lavoro disumana per mangiare poco... secondo me. Oppure si mangia molto ma si lavora come dei pazzi.



Sbaglio?

No perchè se sbaglio vi prego di illuminarmi.

Trovo il Finger Food molto simpatico, molto coreografico, molto innovativo, molto chic.... e totalmente inutile.


Capiamoci, se mi invitassero ad una cena totalmente a base di Finger Food, non direi di no. Sono convinta che mi piacerebbe.... insomma un buffet, ma dall'inizio alla fine di una cena. 
Solo che ecco.... non credo farei mai io una cena a base di Finger Food, a meno che non me lo prepari qualcun altro!


Eh si, si farebbe una gran figura, ma considerato che sono bocconcini di cibo, sapete per 10 persone quanti sarebbero da preparare?

Qualcuna di voi è mai stata a cena a base di finger food? Avete mai preparato voi stesse od organizzato cene di questo tipo?
E' solo una mia impressione o è un gran lavoro?

Buona settimana pulzelle.

Vs Libby





16 commenti:

  1. Per carità!!!!!! io vengo da una famiglia in cui mammà che ti faceva il piatto e tu dicevi, ok mamma, basta così, lei ci aggiungeva ancora un mestolo, ancora un boccone, ancora una fetta!!!!!!!!!! io queste cose proprio non le concepisco, non stanno nel mio DNA... poi se capita di essere ad una cena con queste cose, ben volentieri, ma le volta che mi è capitato, ero sempre in un ristorante.... che credo che dalle parti mie il DNA culinario non contempli il Finger Food.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaah sono contenta che la pensi come me... perché pare vada molto di moda ed è incomprensibile per i più, il fatto che io non condivida sta cosa. Che per carità sarà pure carina, simpatica e chic, ma la trovo... inutile ecco! :-)

      Elimina
  2. Chiamalo con il suo nome: APERICENA, e vedi che hai risolto tutto :) Quello che costa sono le basi: i cucchiaini e le coppettine, poi a farlo non ci metti un granché, se usi i pirottini hai risolto anche il costo. Sai per cosa è utile? Per le nostre case moderne, dove, se vuoi invitare 10 persone a cena, devi mettere fuori il letto per far spazio al tavolo, in questo modo risolvi il problema!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhmmmm si ok... parti dal presupposto che io parlo da ignorante, quindi per me non è concepibile, però ha un suo perché evidentemente. Io sto sul tradizionale, un bel piatto di pasta al ragù, un arrosto con le patate al forno e via!!! :-)

      Elimina
  3. A me l'idea del finger food piace molto...Certo io non avrei mai la pazienza di preparare così tanti assaggini...Ma se fossi invitata gradirei tantissimo!!!

    RispondiElimina
  4. Concordo con te!
    Io sono stata a un matrimonio così e dopo gli antipasti volevo spararmi; l'ilarità circa le pietanze servite aveva già ormai preso il sopravvento su tutto.
    E mi sono alzata con lo stomaco vuoto, ovvio,

    RispondiElimina
  5. io non preparerei mai i finger food, sono più per il tradizionale.
    non nego però che, quando sono in giro per aperitivo nei vari locali, mi piace mangiarli ;-)..essendo piccoli ne puoi assaggiare parecchi e spaziare...lo considero un APERICENA, come dice Miele Rosmarino, ma da praticare solo quando sei in giro.
    Bello ritrovare i tuoi post! :-)))

    RispondiElimina
  6. come apericena mi piace un sacco...stuzzichi di tutto !! Non so se mi metterei a prepararli a casa, ma tieni conto che anche del pranzo di Natale o del cenone di Capodanno, io adoro gli antipasti, gli stuzzichini :-)

    RispondiElimina
  7. Io l'ho preparata una volta. L'anno scorso per Natale. Essendo 3 assaggini per portata, pensavo ne basatassero 2 a testa per tipo. Peccato che le dose preparate fossero ben di più, per cui avevo il frigor pieno di bacinelle di avanzi. Finiti i bocconcini coreografici, abbiamo tirato fuori gli avanzi e abbiamo attaccato quelli. Nessuno si è alzato con la fame :-)

    RispondiElimina
  8. Mai provato!
    Però tu se vuoi farlo, puoi sempre preparare per poche persone alla volta! :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Libby... che fine hai fatto? Scrivo qui per augurarti felici Feste e tanta fortuna.
    BAcioni da FEderica,.

    RispondiElimina
  10. A me il finger food non dispiace, cioè, io sono quella del piatto unico, però conosco gente in grado di esprimere davvero la propria creatività attraverso il finger food. Insomma, mi piace come forma di design. :)

    RispondiElimina
  11. Per la mia fame il finger food non mi basta... io sono pugliese e questi stuzzichini mi solleticano solo il palato...ahahha

    RispondiElimina
  12. io non sono una gran fan di queste cose...

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Tantissimo che non passavo da te, mi sei tornata in mente oggi e vedo però che manchi dalla blogosfera da un bel po di tempo...
    Spero tutto bene !

    Quanto all'argomento del post io vado controccorrente e ti dico che le cene a base di fingerfood io le adoro...
    Sono una grande amante degli antipasti e dei bocconcini vari da assaggiare quindi i finger per me son perfetti... li mangio con una sola mano, senza forchette e coltelli mentre nell'altra mano tengo saldo il mio bicchiere di vino!
    Mi ricordano un pò le tapas spagnole ...

    Quanto al prepararle confermo che son lunghi, lunghissimi perchè se davvero vuoi fare una cenetta con una decna di amici a "buffet" a base di soli finger ne devi preparare una quantità mostruosa... ma diciamo che si possono abbinare un numero "umano " di finger a una bella teglia di lasagne, o di pasta fredda e allora , chi ha ancora fame dopo i mille assaggini si sfoga con la pasta, gli altri... sbocconcellano felici i loro mini piattini...

    Bacio bella... spero di leggere tue nuove news presto!

    RispondiElimina

Le vostre perle...