martedì 14 maggio 2013

A far del bene si sbaglia sempre....

Torno oggi... perchè quando ci sono novità importanti, mi piace tenere al corrente le mie amiche blogger, quelle che ho abbandonato al loro destino mesi or sono.
Sappiate che siete sempre nei miei pensieri....

Quindi?
Eh si, a far del bene si sbaglia sempre, nella vita bisogna essere dei figli di puttana, sempre e comunque, che le persone devono sempre stare all'erta con te ed avere paura.
Chi ha paura, ha rispetto.... o quanto meno sta bene attento a non pestarti i piedi.

Siamo ad una svolta.
Il messia ha venduto a barbapapà la ditta, circolava voce da un po' ma oggi ho chiesto ed ho avuto conferma. Quello che sarà il mio futuro titolare è un mio ex collega di lavoro... "Bene!" direte voi.... no no, non bene. Per niente.
Il mio collega più vecchio, saputa la notizia si è licenziato! Questo qualcosa doveva farci riflettere in effetti. Pare infatti che sia famoso, barbapapà, per essere uno che NON paga, NON è mai puntuale e NON è di parola.
Insomma, ci sposteremo nel capannone di fianco al suo e da lì partirà la nuova vita di questo schifo di posto.

Ma per la teoria che al peggio non c'è mai fine, barbapapà non vuole l'impiegata! Cioè me!
Lui si arrangia, non segue nessuna regola amministrativa, niente ore dei dipendenti, niente registro rifiuti, niente regole per la sicurezza, niente marchiature per i cancelli, niente di niente. DDT e fatture le fa lui e poi passa tutto al commercialista.
Il messia, in un modo di finta gentilezza, gli ha detto che sbaglia, che magari non 8 ore, ma che l'impiegata può tornar utile (grazie eh!).
Barbapapà ha chiesto "Ma è brava?".............. e qui ho ricevuto una tale badilata nei denti che sono ancora mezzo intontita.
La risposta del messia è stata "Mah.... ha delle lacune ed è smemorata, ma qualcosa fa!!!"

COMEEEEE????? Cioè, io lavoro da te da 4 anni e mezzo, ti ho levato la merda dall'ufficio, ti ho fatto ordine, ti ho imposto un sistema di lavoro (che tu hai puntualmente demolito ogni volta che avevi il biscio al culo), sono puntuale, non sono mai stata a casa per nulla, in tutto sto tempo avrò fatto 15 gg di mutua..... sono educata, veloce e non ti ho ancora mandato a crepare sotto un pero..... e tu, a uno che ha comprato e che ti dice che NON vuole l'impiegata, gli dici una cosa del genere????
Ma che ti pigli un coccolone senti a me!!!!

Delusa da morire.
Ho lavorato in diversi posti e da nessuna parte mi han dato della lacunosa e della smemorata...... ho dovuto subire le angherie di quest'ometto per quattro anni e mezzo per sentirmi trattare come una merda.
Ma spero ti inculino guarda, spero che tu rimanga senza ditta e senza un centesimo.... che è quello che ti meriti.

Ho sempre portato a questo personaggio un reverenziale ed immeritato rispetto. Perchè i miei genitori così mi hanno insegnato. Alle persone più vecchie va portato rispetto, va usata la massima educazione, cosa che lui con me non ha mai e poi mai avuto. Urla, urla e offese, urla e offese per anni e questo è il risultato?
Mai un grazie, mai una pacca sulla spalla, mai una volta che abbia "premiato" il mio lavoro con una parola gentile.
Allora come posso ora augurarti del bene? Come? Come fa a restarmi un briciolo di voglia di lavorare per uno che non è mai stato grato per niente......



Così in sintesi non so che futuro avrò o se avrò un futuro di qualche tipo. Non so fino a quando lavorerò, se vedrò mai la mia paga o il mio tfr, se rimarrò e come rimarrò con barbapapà, perchè alla meglio mi riducono l'orario, per cui non va bene comunque.....

Ecco..... che vi devo dire?
Sarò improvvisamente diventata un'incapace e immeritevole di un po' di bene e di fortuna!

Libby

19 commenti:

  1. Io spero di cuore che il prossimo post sia di tutt'altra musica...a volte mi lamento, ma vedo che c'è chi sta peggio di me, quindi meglio tacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma Milena, c'è sempre chi sta peggio, anche di me. Questo non rende le nostre "sofferenze" meno dure da digerire.....

      Elimina
  2. Ma guarda che pezzo di me...
    Dove lavora il tuo collega che si è licenziato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne ho idea... se n'è andato in quattro e quattr'otto e non aveva nemmeno un posto sicuro, ma non voleva trovarsi in mezzo a sto casino... e ha fatto bene.

      Elimina
    2. magari dov'è andata han bisogno di una segretaria....a quello ho pensato

      Elimina
  3. Mi dispiace tanto...
    certo che il messia è proprio Str...o..sei stata brava a resistere tutti questi anni, anche se conosco il motivo della tua resistenza,
    non so cosa dire, spero a breve ci sia una svolta positiva per te...te la meriti!!!
    un abraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non spero nemmeno più a dire il vero. Ho sperato per anni senza ottenere un cazzo... per cui vada come vada!
      Grazie.

      Elimina
  4. io pero il messia lo avrei affrontato e gli avrei detto a 4 occhi che visto come ha fatto finire le cose poteva anche aiutarmi, fosse anche solo stando zitto. Non è giusto che la passino liscia sempre i DEFICIENTI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh invece pare che a loro vada sempre bene. Ma guarda sono certa che ce ne sia per tutti eh..... Comunque domani dovremmo parlare tutti insieme, così farò le domande che devo e sta cosa del lacunosa e smemorata non gliela faccio passare liscia.... ho sempre io il suo ufficio in mano eh....

      Elimina
  5. Ma davvero........... ma che pezzo di deficiente!!!!!!!! Comunque non mi meraviglia 'sta cosa sai!!!!!!! io ho lavorato per otto anni in un'impresa edile finchè mio marito non mi ha convinta ad andare a lavorare nella sua azienda.... pure lì angherie, mancanza di rispetto, ritardi nei pagamenti degli stipendi (una volta ho aspettato cinque mesi prima di vedere lo stipendio), quando ho detto che me ne sarei andata il titolare quasi gongolava davanti ai miei occhi perchè al mio posto voleva metterci la nipote......... poi tutti quelli che incontravo (ex colleghi, conoscenti comuni, fornitori) dicevano che lui si lamentava in continuazione con la nipote che non sapeva fare niente, che da quando io ero andata via non c'era più nulla che andasse per il verso giusto, è arrivato a fare telefonare proprio alla nipote per chiedermi di tornare.
    Per te è diverso: non avendo un altro posto di lavoro in prospettiva, la vedo dura, ma non ti far mettere i piedi in testa, e visto il comportamento del soggetto, non farti scrupoli di sorta, il rispetto bisogna guadagnarselo, e questo soggetto mi sembra che non meriti assolutamente nulla!!!!!! In bocca al lupo Libby!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Noooo...Mi dispiace un sacco...questa è la gratificazione per aver lavorato bene tutti questi anni...Ci credo che sei amareggiata...Ti sono vicina!!!

    RispondiElimina
  7. cioè uno che non paga mai al momento giusto, vende a uno che non paga mai...du fenomeni (da circo)


    ma non ci avevi detto che lavoravi per il circo :)

    RispondiElimina
  8. Pazzesco. ma del resto gente così chi vuoi che sappia gratificare? Non sanno manco lavorare, non hanno nè un cervello nè un cuore e non si capisce come cazzo stiano in piedi. Per altro non so nemmeno cosa augurarti: restare lì (anche a ore dimezzate), non restare lì etc...certo, ti augurerei un nuovo e sano lavoro. Uffa, povera Libby!!!>__<

    RispondiElimina
  9. Ciao Libby!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Cavolo quanto mi sei mancata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ogni tanto passavo nella speranza di risentirti ma nulla, e mi sono pure persa il post passato. Vabbè! Ho recuperato subito!!!!!!
    Tornando a noi... io penso che tu, alla prima occasione buona e con rispetto (non tanto per lui, quanto per non venire meno ai tuoi principi, che sono più importanti di lui!) dovresti dirgli per filo e per segno cosa pensi di lui dei suoi mmodi e della sua ingratitudine, ripeto per filo e per segno, per non dargli la possibilità di negare, ma costringendolo ad ascoltare tutto.
    Non ti darà da mangiare la cosa, ma ti leverà un bel peso dallo stomaco!
    Un abbraccio fortissimo, bentornata... anche a sprazzi!

    RispondiElimina
  10. Lobby...mi sei mancata e tanto. Senti lo so che è dura che è un momentaccio ma veramente sono anni che sopporti e sopporti ora basta. Io non credo che cambierà la musica e capisco che è la tua entrata e che vete giustamente bisogno di uno stipendio almeno, ma così non riesci a guardare neanche intorno. Se rimani li sarai legata mani e piedi a questi incapaci che ti faranno pesare pure lo stipendio. manuali al diavolo una volta per tutte, manuali a cagare dicendo gli tutto quello che meritano. Sono convinta che un'altra cosa la trovi è sicuramente più gratificante. A costo di andare a fare cose di cui non sei capace. ogni lavoro e' dignitoso ma che questa gen. taccia ancora ti sfrutta e ti fa star male, non si può sentire. FA questo salto, a volte bisogna rischiare. Ti stanno risucchiando le energie e adesso e proprio ora che tu ti dia una possibilità. Ti abbracciò forte forte.
    Raffaella

    RispondiElimina
  11. Libby, volevo dire, no lobby!
    Raffaella

    RispondiElimina
  12. O_______________O non ci posso credere,il messia è talmente incommentabile che mi verrebbe di prenderlo a badilate..che pezzo di merda senza fine!!!cmq,piuttosto,io andrei a pulire cessi,giuro.

    RispondiElimina
  13. Beh ne abbiamo parlato ieri, eppure mi viene ancora il nervoso a leggere.
    Io mi domando come possano tenere una ditta certe persone. Se non ti metti in regola per mille cose ti stroncano e questi qui niente ???
    Il Messia sta dando dimostrazione di tutta la sua mente malata.
    Vendere a un tipo simile è proprio da disgraziati; gli auguro di non essere pagato
    La sua frase infelice fagliela ingoiare !!! Uomo ingrato e deficiente

    RispondiElimina
  14. Ogni volta che si pensa di aver ragione bisogna assolutamente controbattere e far valere le proprie ragioni! soprattutto con il capo! se si tace, aggiungono una tacca sul bastone contro di te, e a lungo andare agli occhi del capo diventi una pessima impiegata. se al contrario gli dimostri che hai ragione la tacca non la mettono e magari capiscono che sono loro quelli pessimi....

    RispondiElimina

Le vostre perle...