giovedì 7 febbraio 2013

Amici di letto

Ieri sera ho guardato in tv una commediola. Una cosa molto leggera, classica e anche scontata se vogliamo, ma sto film mi è piaciuto.
Non è stato proprio lo smielato filmetto con il bello e la bella che non si vogliono e poi s'innamorano.
E' stato piccante, irriverente a volte, con Woody Harrelson nella parte del gay che mi ha fatta morir dal ridere, anche se aveva una particina secondaria.
Davvero simpatico.

I protagonisti Justin Timberlake e Mila Kunis li ho trovati credibili e una bella accoppiata.
Insomma è stato davvero gradevole e per me che vivo di pane e commedie rosa, non è da poco.

La trama è molto semplice e ve la riassumo così:
Lui e lei delusi dall'amore, decidono di intraprendere solo ed esclusivamente avventure di sesso, senza complicazioni sentimentali. Diventano amici per lavoro e decidono di provare..... il resto non serve che ve lo racconti, ma vi consiglio di guardarlo.

Tutta sta premessa per cosa?

Ma voi, ce l'avete mai avuto un amico di letto?

Io no onestamente e penso di essere stata una delle poche. Nel film si sottolinea il fatto che per una donna il sesso ha sempre delle implicazioni sentimentali, più facile invece per il maschietto che non ha i sentimenti collegati col pisello.
Credo che per me sia vero, nel senso che non ho mai fatto sesso con qualcuno di cui non m'interessava altro che l'aspetto fisico. Per me, c'è sempre stata una componente sentimentale e forse è per questo che ho detto di no alle "bette e via", perchè per quanto fisicamente mi possa piacere uno, non m'attizza se non c'è dell'altro.



Probabilmente mi sarò persa delle grandi cose, evoluzioni gioiose e giocose, ma tutto sommato sono sopravvissuta, magari con un po' meno di esperienza, ma non mi sono mai pentita di aver fatto questa scelta.

Avrei potuto fare un'eccezione a questa mia regola non scritta... per un giovane argentino che però poi... mi sono sposata, quindi non credo valga come botta e via no?

Dai sporcaccione... raccontatemi dei vostri amici di letto!

Vs Libby


37 commenti:

  1. Niente da fare, sigh! :-) Anche io, come te, niente amici di letto: senza coinvolgimento, lo vedo un po' inutile.. ci saremo perse qualcosa, chissà! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabile, per l'ideale di qualcun'altro, magari per il nostro no. Magari per il nostro non ci siamo perse nulla. Se così fosse, forse lo avremmo fatto pure noi no?

      Elimina
  2. Beh ma se fai sesso con una amica, un minimo di sentimento lo si prova.
    Se partiamo dal presupposto che una amica, o amico, si possono amare e se consideriamo l'amore un sentimento...
    Io ho spesso fatto il percorso opposto, ovvero amanti che sono diventate amiche.
    Immagino di essere più interessante come amico che come amante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se pensi che l'essere amanti è una cosa temporanea e invece l'amicizia ha più possibilità di durare.... non è poi così brutta come cosa. Certo, molto meno divertente magari, per certi aspetti! :-D

      Elimina
    2. Credo sia per il fatto che non mi ha mai interessato il sesso fine a se stesso.
      Ho sempre cercato di trattare bene sia amanti che amiche...il fatto di farci sesso non sta ad indicare che l'amante debba avere meno "diritti" di chi mi è amica no?

      Elimina
  3. penso che a noi tutte sia capitata l'occasione di avere un'amico di letto, ma come ho sempre risposto ad un amico: "io ho bisogno del pacchetto completo, che include anche il letto!" e lui mi ha mandato bellamente a stendere tutte le volte che ci provava GHGHGHGHGH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaahah.... siamo di tanti generi e nessuno penso sia sbagliato! Sono proprio scelte personali!

      Elimina
  4. Uhhhhhhhhhh...... fammici pensare, che son passati decenni da quando mi sono definitivamente accasata......... mmmmmmmmm........ boh, no, non credo, una botta e via non era il mio genere, mi spiace davvero, forse mi sono persa qualcosa, ma in definitiva chissenefrega!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è quello che dico pure io. Un'amica, mentre ero single, cercava di allettarmi (nel senso di farmi andare a letto) con tutti quelli a cui interessavo. Lei lo vedeva come un passatempo, una lodevole distrazione... ogni volta la facevo incazzare perchè le rispondevo trasognante che a me piaceva l'argentino..... ahahahahah! Mi ha pure detto che son senza speranza. Forse aveva ragione, ma io sono stata bene anche così!

      Elimina
  5. Credo di essermi persa qualcosa anch'io..o forse no.
    Nessun amico di letto, ma il film l'ho visto anch'io ed è davvero carino :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? io l'ho trovato proprio divertente, scontato ovviamente, ma diverso dai soliti. Dici che ci siamo perse qualcosa? Mah.....

      Elimina
  6. Anche io sono del Club "niente amici di letto"...Non riuscirei a stare con un uomo solo perchè mi piace fisicamente...Ci dev'essere dell'altro...
    Volevo informarti che ho trasferito il mio blog...Se vorrai continuare a leggermi mandami una mail a rossettoetacchiaspillo@gmail.com così ti dò il nuovo indirizzo.
    Un Abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh si si certo.... ti mando subito la mail! :-D

      Elimina
  7. ehm...io? no, figurati, amici di letto io!!!

    RispondiElimina
  8. Amici di letto??? ti rispondo come XXX... Ma figurati ;-)

    RispondiElimina
  9. Il film è molto divertente, mi è piaciuto assai! Io ne ho avuti due di amici di letto. Il primo quando avevo 22 anni e lui 33, avevo appena chiuso con il grande amore della mia vita e non volevo legami, una roba simile lui. Ci siamo molto divertiti, ma poi è finita per dei fraintendimenti dovuti alla differenza di età. Il secondo a Stoccolma, era un ragazzo francese, mio amico che viveva nel mio stesso corridoio. Bravissimo a letto! Ma poi io mi sono presa un po' di più e lui invece si è innamorato di un'altra... Di una botta e via invece... non dico altro ahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaah.... tralasci la parte più interessante! Vabbè sei perdonata perchè sei in uno stato che non ti consente nemmeno di ricordare eh.... :D

      Elimina
  10. presente: tra il vecchio fidanzato e la mia vita attuale di mamma seria ed incorrottibile, non mi sono fatta "mancare" niente. Nel senso che avevo due "amici" in zona con i quali ci frequentavamo abbastanza assiduamente, uno della mia età ed uno di 9 anni più giovane (l'autista ed il bimbo); un altro che avevo conosciuto in discoteca (il parà) che vedevo una volta ogni tanto, di solito facevamo cena-disco-letto; uno che in un paio d'anni ho visto 3 o 4 volte, ed era strepitoso (e quasi ninfomane); infine mi sono capitate un po' di "bottarelle" tra ferie e altre situazioni non ordinarie.
    Poi iniziai ad uscire con un tipo, una fiamma vecchia una vita (era l'ex del mare di quando avevo 15 anni), e iniziai a lasciare indietro gli altri, col parà smisi (contro la sua volontà) perché s'era fidanzato, ed iniziai ad innamorarmi di questo nuovo... così smisi con tutti, poi ho conosciuto l'attuale!
    con tutti c'era un bellissimo rapporto, da fidanzati nei momenti in cui stavamo insieme, è rimasta una grande amicizia con quasi tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una sana vita da letto direi. Senza indugi e corretta! Bello, ad esserne capace avrei dovuto farlo pure io! Invece sono stata pirla ahahahaha!
      Non che mi penta dei miei trascorsi, intendiamoci, va bene così, ma qualche cazzata enorme l'ho fatta pure io, ma sente con sentimento purtroppo.

      Elimina
  11. Io le grandi evoluzioni gioiose e giocose l'ho avute con persone con cui avevo un rapporto anche sentimentale, magari non era proprio AMMMORE però non era solamente un rapporto di letto!
    Kiki
    p.s. ma se mi fosse capitato forse... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che io confondevo l'infatuazione con ammore? Ma non credo perchè alla fine anche con le infatuazioni mica ci sono stata eh! Sono stata proprio una brava (!!) ragazza!

      Elimina
  12. Ne ho avuti 2, ed entrambe le cose sono finite male: io stavo benissimo, ma loro s'innamoravano!
    E poi dicono che le romanticone siamo noi donne!
    Alex V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco vedi? Il contrario di quello che diceva il film, dove si sostiene che siamo noi donne ad essere prese ad un certo punto, invece non è vero. Capita anche ai portatori sani di piselli!!!

      Elimina
  13. no, proprio non mi interessa.
    attendo piuttosto info sul progetto : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao splendore... ahahahah dai lo sai che io son cazzara, ogni tanto un post del kaiser ce lo devo far entrare no? lunedì post serio... e per il progetto purtroppo non buone notizie! Ma ti aggiornerò prossima settimana!

      Elimina
    2. ci sta tutto il post sgrauso liberatorio eh. Attendo, buon weekend!!!

      Elimina
  14. Ne ho avuti, ma tendevano a volere l'esclusiva :)

    RispondiElimina
  15. niente amici di letto, non fanno per me! E cmq sul mio blog (E' un bridimondo, su Libero) c'è un premio per te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee Bri.... sei un angelo!

      Elimina
  16. Ai miei tempi non c'erano?!?!!?Anni 34 quasi 35...con marito da 10...diciamo che piu' che un amico di letto ho avuto un'avventura di una decina di giorni!!
    Barista bellissimo,lo incontravo tutte le sere all'aperitivo al mare in vacanza in Puglia...una sera mi decido e quando lui mi serve il cocktail io gli lascio un biglietto col mio numero di telefono...Mi chiama ci vediamo due chiacchiere e...così per i giorni di vacanza solo sesso!!e' stato bellissimo!!

    RispondiElimina
  17. Provai ad averne uno una volta... bellissimo ragazzo, ma parlava e scriveva in un modo a mio avviso TERRIBILE. Mi rendo conto ora che ogni volta che si avvicinava volevo scappare... poi ho pure scoperto essere un maniaco sessuale che molestava anche anziane donne e ragazze con problemi psichici, insomma, una specie di serial killer O_o

    RispondiElimina
  18. Bello questo film! L'ho visto tempo fa in dvd... Mi hai fatto venire voglia di rivederlo!
    Ma veniamo alla tua domanda. Io un amico di letto ce l'ho avuto, poco prima di conoscere mio marito. Il problema è che soltanto lui mi considerava in questo modo, mentre io ero innamorata... Sono la tipica donna incapace di stare con uomo soltanto per divertimento, ma solo se c'è qualcosa in più!
    Comunque non avevo neppure 18 anni, ed ero molto ingenua... Ero convinta che lui mi considerasse la sua ragazza, e ho capito come stavano le cose solo quando abbiamo smesso di frequentarci (ci vedevamo mentre abitavo a Londra, e un giorno sono dovuta rientrare in Italia perché avevo finito i soldi...).
    A dire il vero anche con mio marito la storia è iniziata così... Niente di importante, volevamo solo divertirci entrambi... Ma poi le cose sono andate diversamente. Uno di questi giorni dovrei raccontare la storia sul blog :-)
    Un bacione

    RispondiElimina

Le vostre perle...