martedì 11 dicembre 2012

Per fortuna che Silvio c'è!

Premetto che io non sono una che segue molto la politica, da pochi anni ho capito chi sta a sinistra e chi a destra, ho sempre votato lo stesso partito, non perchè io sia COMPLETAMENTE d'accordo con ciò che dice, ma perchè si avvicina più di altri alle mie idee. Condivisibili o meno.
Ad oggi non ho un partito per cui simpatizzo, non ce l'ho più, però so per chi non voterò mai.

Da un paio di giorni c'è una notizia che la fa da padrona su radio, tv e giornali. Il ritorno del Sig. Berlusconi.

Per chi non lo conoscesse, è quell'uomo che non ha votato nessuno, ma che è andato al governo. Io non ho mai votato Silvio, ma ve lo dico senza problemi, a me non sta così antipatico come a (pare) tutta Italia.
Perfino la Litizzetto, che a me è sempre piaciuta molto, rischia il suo posto a Sanremo, per le sparate fatte da Fazio, un paio di sere fa.
Anche su Facebook, una fila di link che offendono e maltrattano Silvio.... giusto, ognuno la pensa come vuole, ma non diamo la colpa di tutta la situazione ad un unico uomo, lui è solo la faccia di una setta che è peggio dei Volturi. Non succhiano sangue, ma poco ci manca!!!

Che qui in Italia le cose vanno male, tutte, e pare sia colpa di Silvio. Hai un raffreddore? E' colpa di Silvio! Hai rovinato lo smalto? E' colpa di Silvio!

Quando l'On. Monti prese il posto di Silvio, qualcuno disse questa frase "Sai ora che succede? Monti va al governo, metterà gli italiani in ginocchio, e poi tornerà Silvio, il salvatore....!".
Non è che ci voleva molto per capirlo in effetti.

Però facciamo delle valutazioni, le mie sono personalissime e fatte da totale ignorante in politica, però vedo come sono le cose oggi e lo vedono anche gli altri.
L'On. Monti aveva come scopo primario di salvare le Banche. Il suo scopo lo ha ottenuto, solo che oggi come oggi, le Banche non aiutano più nessuno. Né te privato che vuoi acquistare casa, né te impresa che hai bisogno di elasticità. Lo scopo delle Banche oggi è fare soldi e tenerseli stretti, quindi hanno tradito quello che era il loro obbligo e lavoro principale, dare credito e possibilità a chi non ne ha.
A conti fatti, l'Italia, obbiettivamente, aveva bisogno di essere sistemata, il fatto è che è stata sistemata per i ricchi e i potenti, sulle spalle e a sfavore dei soliti noti, del popolo, della gente che lavora (se ha il culo di lavorare ancora).
Io non so se Monti ha fatto bene o no, ma da quel che vedo ci siamo trovati con 57 mila persone senza lavoro, nella sola provincia di Vicenza!
Sono aumentate tasse, bollette, interessi dei mutui, benzina. Sono calati i servizi, il potere d'acquisto, la forza lavoro, le imprese.

Può essere che agli occhi dell'Europa l'On. Monti abbia fatto bene, ma per noi che viviamo in questo magnifico paese, è stato un disastro, un cataclisma. E non serve andare molto lontano, io guardo come sto a casa mia da un paio d'anni a sta parte.
Non m'interessa sapere di chi è la colpa di tutto questo (probabilmente di Silvio!), quello che mi domando è.... perchè di tutti quelli che vanno al governo, nessuno pensa a limare un po' dei loro privilegi?
Perchè devo io, che lavoro 8 ore al giorno per 1000 euro, pagare 10 euro di ricetta per una visita, mentre ben 1109 famigliari dei politici hanno tutto gratis?
Perchè io devo pagare assicurazione auto, bollo e benzina, e loro possono girare con le auto blu e l'autista senza cacciare un soldo?

Domande così potrebbero riempire un volume della Treccani e oltre....

Il giorno che andrà al Governo una persona che penserà prima agli italiani e dopo alle tasche dei suoi colleghi e alle sue, sarà troppo tardi!
Quindi che sia Silvio, che sia Mario, che sia Pierluigi, che sia quel gran pezzo d'uomo di Matteo.... basta far pagare a noi le vostre merdate, basta aumenti, basta tasse su case che la gente ha costruito e pagato con i propri soldi. Basta canoni su Tv che io ho pagato e che è mia..... Basta fare la cresta sulle pensioni della povera gente, mentre un signor Giorgio, in tempo di crisi, si aumenta la pensione di 8835 euro annui.... basta. E' questo che fa incazzare la gente!

Il paese è messo male, c'è bisogno di sacrifici? E facciamoli tutti insieme sti sacrifici, per riportare il paese all'antico splendore. Ma non solo noi, tutti, a partire da chi percepisce paghe mensili che in tutta la vita io tanti soldi così non vedrò mai.
Anzi, sono proprio loro a dover sacrificare di più, perchè hanno di più.
A noi c'avete levato anche il sangue, ora che volete ancora?

Vs Libby

29 commenti:

  1. Scusa mi è venuto un mancamento a leggere il titolo del tuo post. Certo, non è tutta colpa del nano, ma io non posso assolutamente tollerare un vecchio malato di sesso che è palesemente falso e corrotto e che ci piglia tutti per il culo chiaramente, senza nemmeno far finta di non farlo. Un uomo che ha contribuito al degrado morale del paese. No, non lo posso tollerare. Quello che mi preoccupa è che quell'uomo di sicuro ci sotterrerà tutti, come l'erba grama non morirà mai. Un incubo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D ahahaahah... no guarda io non lo voto e non l'ho mai votato. Non me ne intendo e non seguo, ma penso semplicemente che come lui ce ne siano tanti altri dentro i "palazzi del potere" e che sarebbe ora che andassero tutti a casa, che han mangiato abbastanza. E lasciassero a chi magari ha davvero a cuore sto paese!

      Elimina
    2. non voglio dire che gli altri siano dei santi, ma l'immoralità di B è davvero oscena. Gli altri anche sono ladri ma non reggono il confronto con lo schifo di quell'individuo

      Elimina
    3. Quoto ogni sillaba, Vete.

      Elimina
  2. Libby, concordo in pieno sul fatto che tutti quelli che vanno al governo (destra, sinistra, centro, tecnici e chi più ne ha più ne metta!) fanno pagare noi, che siamo quelli da cui più facilmente prendere soldi, piuttosto che ridurre i loro enormi e vergognosi privilegi, che se comandassi io sarebbe la prima cosa che farei.. ma evidentemente io sono troppo onesta per comandare!! :-) O mettere una patrimoniale, che capisco sia impopolare, ma penso sia giusto che, soprattutto in un momento di crisi, chi più ha più paghi, piuttosto che far pagare allo stesso modo chi non arriva a fine mese e chi ha la barca e lussi vari (come aumentando l'Iva, ad esempio).. ma d'altra parte tutti, oggi, fanno le vacanze in barca, figuriamoci!!! Detto questo, non posso concordare sulla tua posizione su Berlusconi, nel senso che è vero che non è lui la causa di tutti i mali del mondo, come vogliono farci credere, ma è pur vero che un bel contributo l'ha dato e che quando lo sento dire che l'Italia è allo sbando e deve assolutamente intervenire, mi viene male, perché chi è che ce l'ha portata l'Italia allo sbando? I tecnici che hanno governato un anno o lui che governa da 20?? Appunto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ad essere precisi.... non c'è stato solo il suo governo a far danni però... la bella idea dell'euro non è stata sua ma di Prodi! Comunque guarda, alla fine credo che a nessuno interessi nulla di noi, gente del popolo, noi siamo solo la loro fonte di guadagno.
      Io non sto mettendo Berlu su un piedistallo, capiamoci, ma trovo assurdo scaricare a lui tutti i mali del mondo, quando a far danni ci sono stati molti moltissimi altri politici.
      Diciamo che fa più comodo dare la colpa a uno solo!

      Elimina
    2. A mio avviso tutti hanno fatto danni, ma c'è stato chi, oltre a fare i propri interessi (che è sbagliato, intendiamoci!) ha fatto anche quelli del paese e chi, invece, si è guardato solo i beati fatti suoi, come Berlusconi, per l'appunto! Ed io, sinceramente, penso che, senza l'euro, ora staremmo peggio della Grecia.. anche se, ovviamente, tutte le misure di controllo che NON sono state prese immediatamente dopo l'introduzione dell'euro, hanno contribuito a portarci in questa situazione!

      Elimina
  3. anch'io ho avuto un mancamento. monti è un paravento dietro al quale si nasconde la vera mafia, un burattino e una figura messa lì come capro espiatorio, o meglio come bersaglio per i pomodori. io tremo all'idea che qui criminale torni a 'governare' l'italia, governare lo metto tra le virgolette perchè in realtà quello che ha fatto è stato calpestare leggi e costituzione per farsi i suoi porci comodi, per tenersi il culo caldo e comodo e imbottirsi di soldi tutti i materassi di tutti i letti e sofà di tutte le stanze di tutte le sue ville. no mi spiace, io una persona così non c'è la voglio, indipendentemente che sia destra, sinistra, centro, di lato sopra, sotto. tutte le colpe sono di silvio? no, ma lui ha una colpa troppo grande per poter ancora essere al comando, quella di essersi completamente infischiato dei suoi cittadini ed aver pensato e fatto solo per sé stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io non l'ho votato e non lo voterò mai... ha le sue colpe, tante tantissime, lui come moltissimi altri. Ma ci sono molti altri che hanno avuto colpe, anche più gravi, non mi pare che se ne sia fatta un'enciclopedia di offese.
      Comunque nessuno ha mai votato Silvio.... ma com'è che lui è sempre lì?

      Elimina
    2. chi ha avuto colpe più gravi? benito semmai... altrimenti non so a chi altro puoi riferirti

      Elimina
  4. pure a me il "cavaliere" non stava cosi antipatico pur non avendolo mai votato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse noi non seguiamo le vicende come le altre Chanel! Che poi ha le sue colpe, ma non più di altri!

      Elimina
    2. è un vecchio che va con le minorenni. Dovrebbe bastare questo, non dico per trovarlo antipatico, ma per trovarlo squallido

      Elimina
  5. Monti si e' trovato tra le mani la patata bollente di un paese in declino, ha dovuto fare quello che nessuno voleva fare per non perdere voti. Almeno cosi la vedo io..la crisi c e da anni non da 13 mesi cioe quando hanno messo lui, e invece sembrava che fosse il demonio..

    Sull abbassare gli stipendi.. purtroppo e una cosa che devono votare e nessuno e cosi scemo da dire ok abbassiamoceli..io speravo ci fosse un qualche modo per arginarli passando direttamente dal sior Giorgio e invece ciuppa, quindi che dobbiamo fare?
    Di sicuro finche pensiamo che condividere un link su fb basti a farsi sentire andremo sempre peggio..perche loro se ne sbattono dei nostri link.. invece che dirlo bisognerebbe davvero scendere in piazza, fare azioni tutti insieme.. non che inciti alla rivolta per carita' ma noi siamo piu di loro, non potrebbero ignorarci! Ma finche ci limitiamo ai link..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io spesso m'innervosisco per i link idioti, mettere link delle piazze spagnole e greche, piene di gente, stando seduti in poltrona, non è di sicuro il modo giusto. Inneggiare o scrivere Vergognatevi! mentre come caproni si segue la massa, serve ancor meno.
      Io non scendo in piazza, è vero, ma evito di mettere file di link inutili.
      In Italia non si farà mai rivolta cara, MAI. Siamo un branco di pecore impaurite e se domani mattina ci tassano anche la pipì, moriremo tutti di sete!

      Elimina
  6. ritengo il diritto di satira irrinunciabile,per quello ritengo gravissimo quello che sta capitando alla Luciana Littizzetto. Per il resto non so cosa dire, non parlo di politica non conoscendone abbastanza ma credo che uno che guida un Paese debba essere moralmente ineccepibile, non andare con le minorenni. All'estero si dimettono anche solo per aver tradito la compagna....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora... sono con Luciana in tutto e per tutto, intendiamoci. Purtroppo in Italia se dici cose che stanno scomode, ti eliminano e non sei mai esistito.
      Quanto all'essere ineccepibili... dovrebbe esserci il governo VUOTO, non ce n'è uno che sia onesto!

      Elimina
    2. Ti consiglio questo documentario :http://www.mymovies.it/film/2009/videocrazia/ videocracy :)

      Elimina
    3. Un capo di governo non può e non deve avere certi comportamenti

      Elimina
    4. infatti....quanto mi sono vergognata in germania, quando mi chiedevano Come mai? come mai avete votato quello? purtroppo silvio ha completamente portato al rincoglionimento, tramite le proprie tv spazzatura, gran parte dell'elettorato: chi e' nato negli anni 90 e' cresciuto col lavaggio del cervello (il documentario o mostra molto bene) e questi sono i risultati.Il fatto che si ricandidi, il fatto che non venga definito "poi così grave" il suo andare con le bambine spacciandole per nipoti altrui...ecc ...

      Elimina
  7. Sai qual è la cosa che mi rende più triste in tutto questo???? sentire mio figlio che a venticinque anni mi dice che non sa per chi votare, perchè non vede nessuno che lo rappresenti veramente, nessuno che dia voce alle sue aspirazioni e alle sue speranze per una vita futura, sentire che dice che lui presto se ne andrà via perchè in questo paese non vede nessuna prospettiva, vede solo un paese di vecchi che ragionano da vecchi pensando ognuno solo al proprio orticello e non al bene della comunità.......... e questo per me che sono cresciuta dopo il 68, che ho visto e vissuto gli anni di piombo e tutto quello che ne è conseguito, che ha fatto le sue battaglie per conquistare... già che cosa?????????? che un vecchio maiale possa fare le sue porcate e spacciarle come "cene eleganti" e io conosco di persona una persona che ha lavorato in una delle sue case e che ha visto quello che succedeva veramente.............
    Eppoi quando sento che dice che ci vorrebbe la mano forte di uno che spazza via tutto il marciume e si mette in moto per fare marciare le cose come devono andare........ ecco mi viene freddo dietro la schiena, perchè come lui ce ne sono tanti che ragionano così........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco tuo figlio ha 25 anni io 38, ma sinceramente se si andasse a votare domani, non saprei cosa fare. Non rinuncerò ad andare alle urne, votare è un mio diritto e un mio dovere, ma garantito che farò una bella x per traverso su tutta la scheda.... a chi dovrei affidare il mio futuro? Al "vecchio sporcaccione"? Al comico? A chi promette bene e razzola malissimo? No davvero tuo figlio fa bene se se ne va.... io mi sento già vecchia per lasciare il mio paese, ma bisognerebbe farlo, lasciarli qui da soli a mangiarsi come cani randagi!

      Elimina
  8. Concordo in pieno con quanto già detto da Vete e da Lisa...quell'uomo è uno persona spregevole che ci ha ridicolizzato nel resto del mondo. E questa è solo una parte delle sue malefatte.
    Non c'è dubbio che anche altri abbiano fatto la loro parte, ma che ora lui venga fuori con frasi da salvatore della patria mi sembra davvero una beffa per tutti.
    Rimane il problema che per uscire da questo disastro non sappiamo a chi rivolgerci...tante belle parole prima e poi quando arrivano al potere pensano solo alle loro tasche :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è nessuno Luna... nessuno che possa aiutarci. Nessuno che possa fare qualcosa per il nostro paese. Di quelli lì, non c'è nessuno!
      E' questa la cosa veramente penosa, che la gente non deve votare il meno peggio... se non c'è nessuno che ti rappresenta, NON devi votare, devi annullare la scheda e far sentire che non sei d'accordo con nessuno. Ma come ho detto più in su.... gli italiani sono un branco di pecore impaurite, che vanno avanti a suon di lamenti, ma che non faranno mai nulla, perchè ognuno pensa per sé. La nostra classe dirigente è lo specchio di com'è il popolo, li abbiamo votati noi.... noi gli abbiamo permesso di essere lì a mettercela nel culo ad ogni secondo!

      Elimina
    2. e questo è vero...perchè vedrai che il vecchio porco se si candida rischia pure di vincere :-(

      Elimina
  9. Risposte
    1. Meglio di no.... sarei una dittatrice e mi odierebbero tutti! :-D

      Elimina
  10. La soluzione ci sarebbe....uscire subito dall'euro e riprenderci la
    nostra moneta sovrana.
    Vedi www.paolobarnard.info/chi.php e clicca su - Alcune considerazioni su....
    riuscirai a capire molte cose...
    Ciao,Sonia

    RispondiElimina

Le vostre perle...