venerdì 19 ottobre 2012

Aggiornamenti...

Mi dispiaceva lasciarvi in sospeso, così scrivo questo post, sperando di non doverlo rivedere lunedì.

Ieri sera è partito il ciclo, non con prepotenza come fa solitamente, ma è lì che aspetta di fare la sua comparsa.
Sono ufficialmente fuori dai giochi, ma per un bizzarro scherzo del destino, devo procedere comunque con la terapia e con le beta lunedì.
Apparentemente inutile esame, visto che non è andata bene.
Le beta però, ho scoperto essere obbligatorie, dicono cosa può essere successo.
Se le beta sono a zero, non c'è stato attechimento di nessun genere, così come sono stati inseriti gli ovuli, così se ne stanno anche andando.
Se le beta sono di un valore fino a 75 o giù di lì, potrebbe esserci stato attechimento, ma con successivo aborto spontaneo, in questo caso sapremmo che c'è qualcos'altro che non va e i medici trarranno le loro conclusioni.
Nel caso in cui le beta fossero molto alte, non c'è comunque possibilità di gravidanza (perchè, per quanto ve la raccontino, sappiate che chi ha il ciclo, nel 99,9999% non è in cinta!) ma potrebbe esserci una dannata gravidanza extra uterina, che comporta altri maledetti farmaci per fa bloccare la crescita dell'embrione fuori sede e, nel peggiore dei casi, l'intervento.
E questo mica me l'avevano detto però....

Se vi state chiedendo come sto (anzi vi ringrazio tutte per esservi interessate a me, siete state carinissime) vi posso dire con estrema lucidità che sono demolita, fisicamente, ma anche e soprattutto psicologicamente. Non credo di essermi mai sentita tanto vulnerabile e sola, inutile e frustrata, fallita e triste.
Sono esposta, il mio muro è crollato a suon di speranza e adesso ogni cosa mi fa stare malissimo.

Vorrei solo cancellare gli ultimi 3 mesi e tornarmene nel mio guscio, protetta e al sicuro, che questa cosa non fosse mai avvenuta, per non dover dare spiegazioni a nessuno, per non dovermi sorbire i consigli non richiesti di chi sa sempre più di te, pur non avendo mai provato a stare nelle tue scarpe.

So che sarete tutte dispiaciute, vi ringrazio di cuore.

Anacleto, Rolando e Pancrazio non ci sono più, se ne sono andati o forse non sono mai veramente stati qui.
Rimane il piccolo Attilio, un ghiacciolino che aspetta fiducioso.

Onestamente non voglio parlarne più, non voglio nemmeno più provarci. Qualcuno mi dirà che sono codarda, che non voglio davvero dei figli, qualcuno addirittura che non li merito... va bene, ognuno è libero di pensarla come vuole, io so cosa ho vissuto e come sto ora, quindi lascio a tutti il loro pensiero e io me ne torno nel mi guscio.

Stamattina ho parlato anche col mio splendido marito, anche lui sta male ovviamente, ma è la mia roccia, l'unico appiglio dove potermi appoggiare senza paura di cadere.

Vi ringrazio ancora infinitamente per l'appoggio.... peccato sia andata male.

Ciao Libby

43 commenti:

  1. oh Libby spero ti arrivi anche solo un po' del mio abbraccio e dei miei pensieri

    RispondiElimina
  2. Certo: ognuno è libero di pensarla come vuole! Si tratta della tua vita e decidi tu, c'è poco da fare.. Naturalmente mi dispiace tantissimo per come ti senti, non posso capirlo, ma me lo immagino... spero che le cose migliorino presto e chissà che, quando starai meglio, non ti venga voglia di dare una possibilità ad Attilio... Comunque sia, posso solo abbracciarti forte!

    RispondiElimina
  3. Non ho alcuna intenzione di giudicare o criticare la tua decisione... è un argomento delicato che non posso affrontare perchè sono ignorante!! Voglio solo dirti che sono dispiaciuta, che non ti posso certo dire di riprovarci perchè dai tuoi post è stra evidente quanto faccia male, ti sono vicina per quanto posso e spero solo di ritrovare presto la libby dolce e solare di tutti i giorni. Ci vorrà del tempo, ma non ho fretta... lei tornerà!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che tornerà, al momento è solo molto incazzata col mondo...
      Grazie G!

      Elimina
  4. Ciao Libby, tu non mi conosci, io sono amica di Gi_nevra ed ogni tanto passavo da te silenziosamente. Mi spiace terribilmente e sinceramente per ciò che ti è successo e ti lascio un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara amica di G!! Anche se non ci conosciamo, un abbraccio lo gradisco lo stesso.

      Elimina
  5. Come al solito ti leggo e taccio, ma oggi.. almeno un abbraccio stretto stretto te lo mando. *strizz strizz*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola.... grazie tesoro....

      Elimina
  6. io non so cosa dire, vorrei solo arrivare li con cioccolata, una coperta e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La coperta c'è... porta il resto.... :D

      Elimina
    2. ma la mia coperta ha le maniche :-)

      Elimina
  7. Un abbraccio.....................forte forte!!

    RispondiElimina
  8. Hai tutto il mio sostegno...Un Abbraccione!!!

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace tanto cara Libby. Pensa solo a rimetterti e a vedere le cose nella giusta prospettiva, la tua poi il resto andrà avanti. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Ieri non sapevo davvero cosa dirti... ed anche oggi non riesco a trovare parole adatte (come se ne esistessero per situazioni simili). Credo però che nessuno potrà mai permettersi di giudicare quella che sarà la tua scelta futura, se riprovare (magari quando questo enorme buco nero che hai dentro si sarà un pochino alleggerito) o se lasciar stare. Ricordati che non devi spiegazioni a nessuno, solo tu e tuo marito saprete quale sarà il percorso giusto per voi due.
    Ti abbraccio forte...

    RispondiElimina
  11. Io ti dico solo di farti forza, e se qualcuno ti rema contro..... "non ti curar di lor, ma guarda e passa"
    Ti abbraccio molto forte con tanto tantissimo affetto.

    RispondiElimina
  12. Se potessi darti anche un solo pezzetto di serenità mi toglierei momenti di pace per donarteli. Non posso. Nessuno o poche cosa possono alleviare il dolore che senti, che sentite. Ti stringo e ti abbraccio. Non farà sempre così male.
    Raffaella

    RispondiElimina
  13. Ora conta solo che tu ti riprenda al più presto, quello che farete dopo lo dovete decidere tu e tuo marito... Ti abbraccio stretta

    RispondiElimina
  14. qui in queste 4 righe potrei solo dire cose banali e scontate...
    Io prego per te, per voi, perchè possiate ritrovare la vostra serenità.
    un abbraccio
    Grazia

    RispondiElimina
  15. anche io ti auguro che questo periodo passi presto. Hai lui e soprattutto LUI ha te.

    RispondiElimina
  16. NN mi va molto di commentare post come questi perchè rischierei solo di direi banalità. Ma una cosa la voglio dire cmq: adozione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei la prima a suggerirlo, ma per adottare devi avere una situazione economica che sfiori la ricchezza, è costosissimo. Io e mio marito siamo in una situazione disastrosa, lui in cerca di lavoro perchè il suo contratto è scaduto, io lavoro senza paga.... è impensabile affrontare un'adozione, proprio impensabile. E poi, credimi, hanno ritenuto non idonee coppie per delle cazzate immonde, noi, nella nostra condizione, non ci prenderebbero nemmeno in considerazione. Onestamente non è un'opzione.

      Elimina
  17. Intanto pensa a rimetterti. Non pensare ad altro. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  18. Se ce la fai non pensare al futuro. Prenditi cura di te e basta. Solo chi è passata per esperienze simili può capirti e non giudicarti... tutti gli altri non contano niente!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. Ho cercato di essere fiduciosa fino alla fine e di infonderti fiducia per quanto possibile, ci siamo sentite ieri e non ho molto da aggiungere.
    Solo che mi dispiace, che capisco il tuo dolore, che hai tutto il diritto di vivertelo fino in fondo e che, per quanto possibile, capisco il tuo stato d'animo, la delusione delle speranze inattese.....perchè c'è poco da fare per quanto una cerchi di mettersi nell'ordine di idee che potrebbe andare male per quanto poco la speranza c'è eccome.......Ora hai solo bisogno di leccarti le ferite e rimetterti in sesto eppoi deciderete che fare, è come quando finisce una storia d'amore e pensiamo che non ameremo mai più.....Ti abbraccio fortissimo!!!!!

    RispondiElimina
  20. mi dispiace profondamente, altro non mi sento di dire..
    un forte e grande abbraccio!

    RispondiElimina
  21. Comprendo bene, Libby. Speriamo, soprattutto, che in questo momento di vulnerabilità nessuno se ne esca con battute o commenti infelici. Ma se proprio devono romperti le balle che lo facciano in fretta, così tu hai tutto il tempo per coccolarti, riprenderti e pensare sacrosantamente a te stessa. Sorridi Libby, anche a qualsiasi commento sentirai; il sorriso ti terrà a galla, anche se sarà un sorriso spento per un po'. Abbraccio

    RispondiElimina
  22. molti diranno cavolate, le hanno dette anche a me. Una volta qualcuno qui nel tuo blog disse che chi ci crede ce la fa, mi incazzai nera, perchè ho amiche che non ce l'hanno fatta per 3 volte e non penso che non ci abbiano creduto, anzi lo so per certo. Ora è il momento del dolore, svogalo, non lasciare mai che scavi una voragine dentro di te. Sarà dura e sarà lunga,
    la vita non fa sconti, ma ti posso dire che ne uscirai, io ce l'ho fatta!
    Ti abbraccio fortissimo.
    ps. penso sia giusto fare le beta, è il protocollo, considera che se tu volessi riprovare sarebbe fondamentale capire cosa non ha funzionato, anche se ora ti sembra un inutile stillicidio. Coccoleeeeeee for you!

    RispondiElimina
  23. Non sono un'assidua commentatrice, mi dispiace tanto e ti abbraccio!

    RispondiElimina
  24. ti mando un abbraccio sincero pur non conoscendoti

    RispondiElimina
  25. Grazie a tutte... alle amiche di vecchia data, alle bloggher che non commentano spesso, a quelle che han commentato per la prima volta.... grazie infinite.

    RispondiElimina
  26. Ciao cara... posso darti pure io un abbraccio? Che sia stretto stretto, dolce dolce... un bacione da federica.

    RispondiElimina
  27. Ohi, Libby! Non sei sola! Hai un marito splendido accanto a te che condivide quello che stai passando.
    Ma io non mi arrenderei!

    RispondiElimina
  28. un abbraccio caldissimo e stritolante da parte mia....

    RispondiElimina
  29. mi dispiace davvero tanto. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  30. Non ti dico niente, solo che ti voglio bene e ti sono vicina

    RispondiElimina
  31. Mi dispiace ma leggo solo ora il post e in questi casi le parole sono superflue davvero. Ti abbraccio forte..

    RispondiElimina

Le vostre perle...