giovedì 30 agosto 2012

Progetto Blogger: Gnappetta e il nodo dell'orefice.

Durante il mese di agosto, quando mi sono messa a produrre a perdifiato (specialmente la prima settimana che ero sola, visto che il marito lavorava) è nato questo bracciale e diverse altre cose. Mi scocciava tenerlo in standby fino a settembre, così, pur non mettendoci la Blogger ispiratrice, l'ho postato su FaceBook. Questo è successo DOPO aver fatto il post ovviamente.
Sta di fatto che la Blogger che mi ha ispirato la creazione, qualche giorno dopo ha lasciato un commento sotto la foto su Face, dicendomi che questo bracciale le piaceva proprio tanto....
E lei non sapeva che il bracciale era "suo".... cioè che portava il suo nome.
Sono una maga! Ahahahaah!

Ora vi lascio al post scritto la prima settimana di agosto!


Eccola qui, nel momento esatto in cui ho iniziato a montare ed intrecciare, m'è venuta in mente lei, mamma Paola, più famosa nel Blogger mondo come Gnappetta.

Ho preso fra le mani questi brillantissimi e delicatissimi cristalli ed ho iniziato a girarmeli tra le mani, ne è nato un delicatissimo bracciale a tre fili.



Chi fa dei bijoux un'arte o un lavoro, conosce bene il nodo dell'orefice, che è quello che vedete tra un cristallo e l'altro, io però, che ho sono stata orafa per 12 anni, onestamente non l'ho mai né visto né usato, quindi.....
Devo dire che una volta capito il meccanismo, sono andata via abbastanza spedita, ma non è affatto un lavoro facile o veloce.


Come vi ho ripetuto spesso, ormai sarete anche stanche di sentirmi, la creazione porta il nome di chi me l'ha ispirata, ma non sempre c'è un motivo. Anzi, quasi mai c'è un motivo.
Questa è una di quelle volte, ma vedendo le foto di Paola su Facebook, ho avuto questa specie di ispirazione insensata.


Una creazione delicata, limpida come il cristallo, sicura come i nodi che la contengono, piena come il trittico di fili, calda per il colore dell'oro e leggera.... ecco, io Gnappetta la vedo così.
Chi di voi la conosce meglio, magari può correggermi o confermare che un pochino c'ho preso no?

Spero che anche questa mia creazione vi sia piaciuta e ora vi annoio con i dati tecnici sempre obbligatori.... Il bracciale Gnappetta è formato da tre fili con cristallo Swarovski di colori differenti, verde peridoto, cristal ab e cristal grey e un fuxia molto intenso, che sconfina nel violaceo. 
I cristalli sono montati con nodo dell'orefice di cui vi parlavo prima e la chiusura è un normalissimo moschettone. Misura circa 18/19 cm di diametro, misura standard.

Che ne dite? Può andare anche questa come creazione?

Un bacione a tutte.

Vs Libby.

17 commenti:

  1. in effetti devo dire che le immagino portare un bracciale di questo tipo. Libby maga maghella quindi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe... m'è andata di culo!

      Elimina
  2. E' stupendo e secondo me azzeccattissimo ma mo te lo ripeto dinuovo......quando tocca a meeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee???????????????? grrrrrrrr grrrrrrrrrrrrr grrrrrrrrrrrrrr ehehhehehehheeh ^_^ par fortuna che te voio ben!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che pissa in pressa che te si.... varda che l'ispirassion ga da vegner da soea eh.... anca mi te voio ben!

      Elimina
    2. Te se che mi voio tutto e subito ehehehheh no go pazienza ehheheheehheheh grrrrrrr grrrrrr grrrrrr

      Elimina
  3. Può andare eccome!!! Che bello, elegante, raffinato e moderno....promossa "anche a sto gggiro" come direbbe mio fratello di 16 anni! ;-)

    RispondiElimina
  4. bello, bello!!! mi piacciono tutte le tue cose, come mai?
    Cmq credo che a Paola starà proprio bene e ancora una volta hai fatto centro :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Secondo me ti piacciono tutte perchè sono tua amica ahahah!

      Elimina
  5. oh si stupendo...io adoro il nodo da orefice lo uso praticamente sempre...ottimo per le mamme con i bambini piccoli...e le collane non vanno più a pezzi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti facendo i nodi ho pensato proprio ai figli... Giulia e Alessandro... che s'attacchino pure... ahahahah!

      Elimina
  6. Ciao Libby, davvero grazioso, elegante, leggero... molto bello! Un saluto, silvia

    RispondiElimina

Le vostre perle...