giovedì 28 giugno 2012

Il folle desiderio di essere ZEN!

Ieri pomeriggio ho avuto un'illuminante conversazione con mia cugina, l'unica degna di essere chiamata tale, per altro.
Lei è come me, non nell'aspetto fisico no, ma a livello caratteriale ha le stesse mie fisime, gli stessi pensieri strani, le stesse tristi depressioni. Anzi, se possibile, lei sta peggio di me.
Mi ha parlato di una cosa, l'ha definita "So che pare una cosa da santoni, ma a me ha cambiato la vita!", mi ha parlato della Legge dell'Attrazione.
Non so se qualcuna di voi la conosce o ne ha mai sentito parlare, io no ad essere onesta, mai. Ieri è stata la prima volta. La mia cuginastra mi ha quindi suggerito di guardarmi un film documentario The Secret.


L'ho fatto. Ho letto anche diverse cose che ho trovato su internet e devo dire che, anche se per alcune cose sono molto scettica, qualcosa dentro ti lascia, quanto meno il dubbio che la cosa possa essere reale.
Ah ma si, vi copio la definizione di Legge di Attrazione:

"La Legge dell'Attrazione è una delle leggi che governano l'Universo.
Una espressione che secondo me ne sintetizza molto efficacemente il significato è "simile attrae simile".
Energia e vibrazioni positive attraggono altra energia dello stesso tipo,e lo stesso accade per quelle negative.
Anche se il più delle volte non ce ne rendiamo conto, siamo come dei magneti che attraggono esperienze in sintonia con l'energia e le vibrazioni che ognuno di noi emana nell'Universo.
Quindi,essere focalizzati sul lato negativo della vita,su ciò che ancora manca nell'esistenza di ognuno,non farà altro che attrarre ancora più negatività e più scarsità;al contrario,pensieri positivi,pieni di gioia e fiducia nell'Universo,attrarranno cose,persone e avvenimenti perfettamente allineate con essi."

So cosa state pensando "la Libby è andata via di testa!" ... si l'ho pensato anche io quando mia cugina mi ha parlato di questa cosa. Io sono una persona molto scettica, ma ho fatto alcune valutazioni.
Nel video (io l'ho scaricato da internet) dicono che pensare che NON vogliamo una cosa, fa si che questa cosa accada, perchè la Legge dell'Attrazione non riconosce le negazioni. Riconosce le energie negative che a loro volta ne attraggono altre.

Vi faccio un esempio così magari capite di che parlo. 
Mio marito da qualche tempo mi dice che secondo lui ho dei poteri paranormali, ogni volta che dico una cosa questa accade. Inconsciamente dico "Sono sempre in bolletta, speriamo non si rompa la macchina!", due giorni dopo la macchina si è rotta! "Col fatto che devo sempre portare il salvaslip, vedrai che mi verrà la cistite per irritazione!", il giorno dopo avevo la cistite.... "Dio sa se sto mese mi paga o meno!" non mi hanno ancora fatto la paga. Se volete posso continuare!
Ora, ammettiamo pure che siano cose casuali, che dovevano capitare comunque, indipendentemente dal mio pensiero, ma se invece fosse in pare vero? Se fosse vero che i miei continui lamenti portano negatività che chiama negatività?
E qui mi viene in mente la frase storica di Lisa "Positività chiama positività", il concetto è lo stesso.

Così dopo aver visto il video, un tarlo continuo mi sta martellando il cervello, devo essere positiva, fortemente e con convinzione, che il subconscio sabota involontariamente i miei pensieri positivi.
Bisogna ringraziare ed essere riconoscenti per quello che si ha, e non passare la vita a pensare a quello che non si ha e si vorrebbe.
Bisogna pensare che vogliamo cambiare in meglio, perchè il cambiamento avvenga.

Cazzo però se è difficile.

Stamattina sono partita da casa facendo un esercizio, essere grati per quello che si ha, fare l'elenco delle cose che ci danno gioia. Mio marito meraviglioso, la salute, la salute di tutti i miei cari, un lavoro che non mi piace, ma che cambierò presto, che ora però mi da modo di mangiare, di vivere. Il cielo, il sole.... l'esistenza del mare e degli alberi, dei fiori e degli animali.
Sentimenti di gioia alimentano altra gioia.

Si ok, mi fermo....

Poi sono arrivata al lavoro, ho scoperto che è stata fatta la paga a tutti i miei colleghi e non a me, che io non faccio produzione e posso aspettare, che le vacanze da 4 settimane, sono state ridotte a 15 gg...... e dentro mi si è stretto lo stomaco, ma la mia mente sta lavorando. Andrà tutto bene. Lo so!

Vs Libby



26 commenti:

  1. Non conosco nel dettaglio la legge dell'Attrazione, ma conosco quella della profezia che si autoadempie che in Sociologia è un tema molto trattato. La profezia che si autoavvera è una profezia che si avvera per il semplice fatto che si sia espressa. In realtà è molto più semplice di quanto si possa pensare: se stai tutto il giorno a tirartela che andrà male, qualcosa andrà male sicuramente, se invece sei abiutuato a vedere il bicchiere mezzo pieno, allora qualcosa di buono verrà a galla. Tendenzialmente io sono una persona melanconica ma vivo con un "gaudente" uno che ama la vita e le cose "piccole" di questa, che mi sta insegnando ad assaporare le cose belle a godere dell'ottimismo. Non sempre ci riesce, però mi impegno! Credo profondamente però che esiste dell'energia positiva, che se hai intorno il bene rimandi agli altri lo stesso bene. Credo nell'effetto bumerang della serenità. Se la infondi ti torna indietro sotto altra forma. Un amico, un abbrccio, un'emozione bella. Se ci pensi bene è vero che il simile attrae il suo simile, che la positività genera benessere che è meglio godere di quello che si ha piuttosto che rimurginare su quello che manca.
    Fa tanto frasetta da bacio perugina, ma com'è vero.
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si io sono molto riflessiva e mi rendo conto che da tempo immemore non faccio che lamentarmi che le cose vanno di merda. E loro vanno di merda per davvero! Così facendo non riesco più a vedere le cose belle e a goderne appieno. Stamattina sono uscita di casa e per la prima volta dopo diverso tempo mi sono concentrata sul tempo. Sul sole e sulla temperatura meravigliosa che c'era. Non le noti ste cose se stai a pensare "Cazzo devo andare a lavorare!". Sono impazzita!

      Elimina
  2. Libro letto, film visto, mamma ultra zen e ti dirò, ogni tanto sforzarsi di pensar positivo aiuta. Aiuta molto.
    E per quanto riguarda le tue disavventure...andrà tutto bene, sarà esattamente cosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh che bello... ho trovato qualcuno che l'ha visto. Io onestamente trovo molto difficile pensare positivo o meglio.... non pensare negativo, ma mi sto sforzando, Forse è solo questione di ginnastica, ci si abitua a pensare che le cose andranno bene.
      Questo non significa che non sarò più triste, ma che cercherò di esserlo meno.
      Ce la farò?

      Elimina
  3. OOOOOOOOOOOOH!!! Ma lo vedi che c'ho ragione??? Non è che parlo a vanvera io, sai!! :-))) Scherzi a parte: non sapevo si chiamasse legge dell'attrazione, ma è esattamente quello che penso, parola per parola e, lo sai, io sono straconvinta che funzioni! Che pensare alle cose negative ti fa solo entrare in un loop negativo, per l'appunto, e vivere male presente e futuro (che è riflesso del presente), mentre pensare positivo ti fa avere l'approccio giusto e vivere meglio presente e pure futuro: positività chiama positività, dobbiamo crederci!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La teoria dice anche questo: Inutile pensare al passato e a quello che è stato, perchè per l'appunto è passato. Inutile pensare al futuro, perchè non sappiamo cosa ci aspetti e nulla possiamo fare oggi. Siamo talmente concentrati a pensare al passato e a pensare al futuro, che ci scappa il presente. Noi viviamo qui e oggi, domani chi lo sa! In più vivendo un buon presente, ipotechi un buon futuro!
      DIOOO COME SONO ZEN!

      Elimina
    2. Esatto: è il presente l'importante, è il presente quello che viviamo e sul quale si fonda il nostro futuro!! Se vediamo il presente nero, lo diventerà e lo sarà anche il futuro.. Quanto mi piaci così zen!!!! :-))

      Elimina
  4. Ti capisco perchè quando tutto sembra andar male è difficile concentrarsi sulle cose belle...ma ci può provare no? :)

    RispondiElimina
  5. Cos'era? Montenegro o Jack Daniel's????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiarisco: dette da te, mi fa pensare che sei ubriaca!!!! Hahahahaha!!!!

      Elimina
    2. Magari fosse stato l'alcool cara, avrei trovato la chiave per essere positiva. Invece era frutto dei tre giorni lontani da qui, ma son bastate 5 ore per mandare a molte il mio essere ZEN!

      Elimina
  6. NN sapevo si chiamasse legge dell'attrazione ma è dai tempi del liceo che alle mie amiche dicevo: "Smettila di dire così che ti porti sfiga da sola". Secondo me funziona. O se nn funziona, concentrarsi sulle cose belle fa star meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già... bisognerebbe imparare a farlo!

      Elimina
  7. Non sarai positiva ma sei di un simpatico che davvero mi fa sbellicare! Ma dici che la simpatia conta per la legge dell'attrazione... forse no, peccato davvero o saresti una calamita di belle cose.
    Dai Libby che ce la fai con un po' di esercizio ...e la paga se la trattiene il capo, almeno non la spendi..
    scusa, cercavo di essere positiva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ho fatto lo stesso pensiero? Almeno non spendo niente. Solo che ho la bolletta del gas scaduta e l'imminenza dell'affitto ecc ecc. Ok che se si tiene la paga non la spendo, ma se non me la dà vado a stare sotto i ponti mi sa!!
      Grazie, anche tu sei simpatica eh! :-D

      Elimina
  8. Beh la prima cosa che ho pensato è stato "esattamente quello che sostiene Lisa"
    Lo so che non è sempre facile, ma a volte ci si deve proprio sforzare.
    Aiuta molto anche chi ti sta intorno. e poi proseguiamo il discorso dopo.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto quanto poco è durato il mio stato ZEN?

      Elimina
  9. difficile dire se abbiamo davvero questo potere, penso però che se pensiamo sempre alle cose negative di sicuro non miglioriamo la nostra situazione. Cercare di essere positivi nei momenti difficili magari non cambierà ma almeno il nostro fegato non si sbrindellerà più di tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, mettiamola così, a pensar positivo magari non cambia un tubo, ma almeno la viviamo meglio!

      Elimina
  10. A parte il fatto che non credo che tu sia andata via di testa ma sono convinta che questa sia la scoperta dell'acqua calda come si suol dire......nel senso che è da anni che io ho adottato questa filosofia, pensiero positivo a go-go. Certo non posso mica dire che non me ne siano successe negli anni ma perchè aggiungere negatività? Io sono convinta che a pensare al peggio si fa sempre a tempo, io penso in positivo. Se tu noti comunque a chi è sempre negativo chissà perchè ne capitano di tutti i colori, a chi ha sempre il sorriso magari capitano lo stesso ma lo affrontano in maniera diversa. Io sono felice che tu stia cercando di fare tua questa regola dell'attrazione, è un esercizio difficile e ci vuole tempo per farlo proprio, bisogna lavorare tanto su se stessi e sull'istinto naturale di abbandonarsi allo sconforto, soprattutto nei momenti buii in cui non vedi via d'uscita (perchè ci sono eh eccome se ci sono). Tieni duro Libby, se vuoi ci vediamo presto così ti faccio io un'iniezione di positività ^__^ ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son bastate poche ore di lavoro per mandare a farsi benedire tutto il mio essere Zen e per farmi sprofondare nell'angoscia da "non ce la farò mai!". Brutta cosa e brutto segno. Sai cos'è? Che per pensare positivo, ci vuole una spinta, uno spiraglio. Non c'è, non lo vedo, io vedo solo che siamo costantemente in bolletta e hai voglia a pensare positivo se hai da pagare luce e gas e non hai i soldi.....

      Elimina
  11. Visita il blog di Mathilda Stillday!
    Io un po' ci credo.
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Ho letto molto bene questo libro...nel mio caso funziona...ma solo per quanto riguarda il posteggio sotto casa!
    ....è già qualcosa....Tati.

    RispondiElimina

Le vostre perle...