lunedì 18 giugno 2012

Aria aperta...

Nella splendida cornice di un assolato Parco Querini, ieri pomeriggio con marito, Chanel, Lover e la piccola Chanellina, siamo stati alla Festa del Bastardino organizzato, come ogni anno, da ENPA.
Tanti cani, tanti padroni, qualche micino che richiedeva adozione e tanto, tanto, tanto caldo.

I prati umidi non han fatto altro che peggiorare un'afa micidiale, ma trascorrere qualche ora seduti in mezzo all'erba profumata, dopo un inverno freddo e una primavera piovosa, non ha prezzo, un po' come Mastercard ahahah!


Della manifestazione, lo ammetto, non abbiamo visto molto, visto che si svolgeva principalmente in pieno sole, ma siamo stati bene lanciati in chiacchiere, mentre Chanellina, una piccola top model, incantava tutte le postazioni tanto da raccimolare diversi pacchettini di figurine in regalo.


Quando la disidratazione è arrivata al massimo consentito, abbiamo abbandonato il parco e ci siamo rifocillati con un ottimo gelato al fresco condizionato di una gelateria. 
Abbiamo trascorso una buona ora a sciorinare idee economiche per diventare ricchi e devo dire che Chanel sarebbe già miliardaria, se avesse messo in pratica tutto quello che la sua mente partorisce. Ma come succede sempre, per partire ci vogliono soldi... tanti! Però Chanel, non disperare, prima o poi.... :-D!

Tornati a casa con l'accordo di vederci stasera (eeeh si, stasera vado a lezione di taglio e cucito da Chanel) io e il marito siamo andati a casa a riposare, poi bruschettina da un'amica e a nanna.

Il mio bellissimo pomeriggio all'aria aperta, si è rivelato MICIDIALE per la mia allergia. Ho trascorso tutta la serata tra starnuti, asma e raffreddore. Gli occhi pesti e la goccia al naso, il prurito al palato e le difficoltà a respirare. Penso che per quest'anno le mie avventure all'aria aperta si concludano qui... tanto per essere sicure di non trascorrere ancora ore terrificanti come ieri sera.
Crisi di starnuti a parte (oltre 20 in circa 2 minuti!!!) finalmente ho potuto trascorrere una domenica di sole all'aria aperta senza la minaccia di nuvoloni e raffiche di vento.

Ricomincia un'altra settimana e più ci si avvicina alle presunte vacanze (ancora non so se e quando chiuderà la ditta) più fatico ad arrivare al venerdì. Onestamente poi, non è che io abbia molto da fare in ufficio, quindi tra pulizie (quella della mensa ve la devo assolutamente raccontare) e l'"approfondito" studio dello spagnolo, cerco di farmi passare le ore.
Sto valutando, anche in base a come andranno i miei progetti, di fare richiesta della riduzione di orario, da 8 a 6 ore. Ancora da valutare se tutti i giorni o se, come suggerito da Chanel, il martedì e il venerdì, tanto da avere due pomeriggi liberi per sbrigare le faccende di casa senza dovermi ammazzare. 
Per ora spero di arrivare ad agosto, poi deciderò il da farsi.

Buona settimana ragazze care.

Vs Libby




21 commenti:

  1. L'estate porta con sè il sole (finalmente) e la voglia di fare (e non fare, al lavoro!!!). Io adoro i weekend estivi e poi dai, si presuppone che l'allergia ti abbandoni presto, no????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmmm no.... ahahaah! La mia allergia mi farà compagnia almeno fino a metà di ottobre! Simpatica vero? Certo, se mi decidessi a prendere l'antistaminico, magari avrei qualche problema in meno!
      Per la questione lavoro, se devo essere onesta, visto il posto la voglia di fare non ce l'ho mai... ma mi tocca!

      Elimina
  2. Buona settimana anche a te!!! E'proprio bello passare un pò di tempo all'aria aperta...Io adoro l'estate!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche io, peccato che duri poco rispetto al freddo, alla pioggia... ufff! Facciamo il pieno va'!

      Elimina
  3. Ragazze??? Ehi, ti leggono anche maschi, sai??? (ma sei vicentina?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah e io che ne so, non commentano mai gli uomini... :-D!
      Si si caro, son di Vicenza... provincia a dire il vero!

      Elimina
    2. uè, paisà! Pure io della provincia... see you

      Elimina
  4. e devo anche cambiare Nick...da che si è presentata alla sfilata una cagnolina chiamata Chanel.
    Bel pomeriggio Libby peccato per il caldo. Ma piuttosto che la pioggia....
    Dai, stasera niente allergeni in casa mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male guarda, che anche stamattina son tutto uno starnuto! E poi non sta bene una signora con la goccia al naso daiii!
      Beh ma alla fine io non l'ho vista la cagnolina Chanel... certo, meglio del cane Christian Dior no??? Ahahahah!

      Elimina
  5. che belle le giornate estive! Trovo che l'idea della riduzione orario sia ottima, tanto non va ad incidere sul poco lavoro ma ti fa respirare meglio a casa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, magari due pomeriggio non mi portan via tanto dalla paga, ma mi lasciano modo di fare qualcosa di più e di meglio. Ora vedrò di arrivare a settembre, poi vediamo come va a fine anno, poi farò richiesta e gli conviene dirmi di si.... altrimenti son cazzi!!!

      Elimina
  6. Bellissima giornata davvero... ma per l'allergia, non potevi prendere qualcosa? io ormai viaggio con la scatole di antistaminico in borsa, anche perchè farmi rovinare le giornate dall'allergia, proprio non ci sto!
    Per la riduzione di orario, io ti posso solo dire che da quando sono passata a 6 ore, sono rinata!
    Non tanto perchè lavoro meno (anzi, tra le corse per recuperare il nano, la spesa e qualche faccenda di casa, mi ammazzo di più) ma è proprio perchè vivi meglio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si cara Sonia, dovrei cominciare a prendere l'antistaminico regolarmente da marzo... ma ancora non ne ho preso neanche un po', quindi poi, che mi lamento a fare??? Vabbè provvederò!
      Quanto all'orario, avessi da fare qui in ufficio per 8 ore, forse non mi permetterei di chiedere la riduzione, ma dal momento che la maggior parte del tempo la passo a girarmi i pollici, quando a casa ho montagne di cose da fare, tra cui l'ozio totale, credo di poter passare il mio tempo in altro modo! Per di più ho davvero bisogno di più tempo per star dietro a casa e marito, anche se poi economicamente ne risentirei, dubito ci sia una grossa differenza! Anzi, sono convinta che con ore in più riuscirei anche a risparmiare e quindi a non risentirne poi tanto. Provvederò di sicuro! Magari iniziando con due giorni la settimana.

      Elimina
  7. Immagino che l'allergia sia un bel malanno...ma l'aria aperta, per tutto il resto, fa benissimo..non tapparti troppo in casa, se puoi :-) buon lunedì cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O no, non ce la farei mai, anche fosse. Mi armo di fazzolettini e via!!! :-D

      Elimina
  8. beh quello del part-time è un buon compromesso, soprattutto a 6 ore...io lo faccio e funziona!!!
    Ah non pensare di lavorare meno, perchè lavorerai il triplo in ufficio e a casa;P
    buona settimana
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No infatti Grazia, non è per lavorare meno, è per lavorare e non avere tempo perso che potrei utilizzare per fare altro. Odio perdere tempo!!! Odio stare con le mani in mano, mi stanco il doppio che lavorare. Quindi ben vengano le 6 ore e il lavoro che riempie le giornate!

      Elimina
  9. Allergia a parte direi che è stato un bel pomeriggio. Le mie due amichette insieme :-)
    Voi poi avete dei parchi stupendi, con delle ville altrettanto stupende!
    Del caldo però non lamentiamoci eh!!! Lamentiamoci invece per il fatto che le ferie sono ancora un pò lontane ed è sempre più dura :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo figurati se mi lamento del caldo, ma obbiettivamente non si respirava! Le ferie??? Ahahaahah... era una battuta vero?

      Elimina
  10. Povera, mi dispiace per l'allergia!! Però meno male che è arrivata l'estate, che davvero non se ne poteva più!! Per quanto riguarda il part time, mi sembra davvero un'ottima idea e sarà un bel miglioramento della qualità di vita, secondo me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa importante per me, è ottimizzare il tempo. Che star qui due ore in più a far nulla mi deprime e le giornate non passano mai. Dubito che il Messia sarà d'accordo, ma se mi dice di no, vedrò di cercare altrove!

      Elimina

Le vostre perle...