mercoledì 18 aprile 2012

Tra delusioni e amarezze... fiori e pomodori!

Sono giorni un po' complicati questi, ammetto, anche a causa del ciclo arrivato con ben 8 giorni di anticipo. Che voglio dire, non vi pare una presa per il culo? Il mese scorso, che avevo bisogno di un anticipo o di un ritardo, è stato puntualissimo... ma tant'è.

Sapete già che sono scoraggiata per gli ultimi avvenimenti, quindi non serve entrare di nuovo nel merito, la cosa sconvolgente è che il Messia rompa le palle proporzionalmente a quanto a me girano. Della serie, oltre al danno, la rottura di coglioni.
Avrà anche lui il ciclo. Per dire... ieri gli parlavo di un argomento e mi salta in mezzo parlandomi d'altro, io, che non avevo capito che aveva cambiato discorso (mi ha letteralmente interrotto mentre parlavo!) gli ho risposto sul mio dire e lui mi ha detto urlando, off course, che devo stare calma, che sono sempre agitata e che non si spiega come io possa vivere così!!!
IO??? Cazzo, è stato lui ad interrompermi e a cambiare discorso... e sono io che sono agitata? Giuro, non lo ero affatto, almeno finchè non mi ha dato della pazza. Credo che per sabato (ah... si compio gli anni) mi farò regalare un'accetta... alla prossima persona che mi dice di stare calma, la pianto in fronte! Dite che sono stata convincente con questa uscita?

Comunque.
Amareggiata, stanca, delusa, mestruata... ma.... perchè c'è un ma, ho il cervello diviso in due. Se da una parte ho un groviglio di pensieri e di film, che mi fan pure sospettare che mio marito abbia "amiche" al lavoro che, ricoprendolo di ridicole attenzioni, lo soddisfino a tal punto che io non gli servo più (si datemi pure della pazza come ha fatto lui oggi!!!! :-D), dall'altra, ho una specie di prato fiorito e baciato dal sole di primavera.



Quale sole dite? Si ecco, questo deve farvi capire che io normale non sono.
Dicevo... il mio campo fiorito... in cui sto involontariamente progettando. E' stato come se, la scomparsa del corso, avesse dato il via libera ad altri piccolissimi progetti che, per forza di cose, avrei dovuto sospendere.
Tanto per cominciare sappiate che il corso di toelettatura, non è un progetto archiviato. Io ho la testa dura eh... ovvio che non prenderò minimamente in considerazione la scuola che mi ha scaricata con una mail e tanto meno altre che mi facciano spendere un fottio di soldi, ma l'idea c'è ancora, in standby ma c'è.

Passiamo alle cose più concrete... se sto tempo si aggiustasse, vorrei fare un piccolo orto in giardino (che già chiamarlo giardino mi fa un gran ridere...). Poche essenziali cose, ci vorrei provare, anche se ho il pollice marrone, la spesa è davvero minima. Per cominciare un vaso di salvia e uno di rosmarino, da trapiantare in vasi più capienti, in modo che, se dovessi traslocare, vengono via con me! Poi.... un vaso di lavanda che io ADORO! Non c'entra un fico con l'orticello, ma la voglio. Poi insalatina fresca, sedano, pomodorini ciliegia e basilico. Mai fatto l'orto in vita mia, e sono anni che dico di volerci provare, ma visti i tempi mi sa che se voglio risparmiare qualcosa, devo muovere il culone!



Altro progetto lasciato in sospeso, un corso di cucito creativo... facciamo un mini mini corso. Io non so cucire e non mi farebbe male imparare a fare l'orlo ai pantaloni o una tenda per la cameretta. Che poi la creatività, almeno a me, cura tutti i mali. Mi sono data ai bijoux, di nuovo, dopo mesi di stop. Passo il tempo e il creare mi impedisce di pensare.

Insomma, la vita procede con altre cose, anche se l'amarezza e le incazzature rimangono, metà del mio cervello è proiettato in avanti, verso altre cose... e ripeto... non è archiviato il progetto toelettatura, è solo parcheggiato da qualche parte, in attesa di tempi migliori.

In tutto questo sono un tantino scazzata perchè oggi, 18 aprile, non ho ancora visto lo stipendio... ora, non è per essere veniali, ma io c'avrei pure i cazzi miei da pagare eh!!!

Libby

19 commenti:

  1. Mi piace la tua parte fiorita e soleggiata di cervello :-)) io ho la fortuna di avere la mamma che fa ettari di orto e il campo con patate e piselli...di questi tempi, almeno so che mal che vada, qualcosa da mangiare ce l'ho!!! fai bene quindi a provare, non credo sia difficilissimo, al max compra il calendario di frate indovino, lì c'è scritto tutto! ;-)))) anche a me piacerebbe fare un corso di cucito, ma per ora mi sono data al punto croce e mi piace un sacco :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho provato col punto croce, ero anche discreta devo dire, ma dopo il ricamo delle mie iniziali su un asciugamano, non ho fatto altro. Mi ha insegnato una mia amica bravissima, mi ha detto che ero stata brava, ma alla fine, forse non è la mia strada. Ad ognuno la sua creatività!

      Elimina
  2. Ohhhh come mi piace il prato fiorito!!!
    Anche a me piacerebbe poter avere un orticello, quando andremo a Casadeisogni ne avrò uno grandissimo (ed un suocero superbravo a curarlo anche) ma io vorrei tanto mettermici d'impegno ed imparare a seguirlo bene!!! Non vedo l'ora di potermi gustare il pomodoro appena colto dall'albero, ancora caldo dopo una giornata di sole!!! Mmmmhhhhhh.....non mi ci far pensare!!!! Crea crea crea tesoro, anche perchè ho visto che questo periodo ti ispira molto!!! E per Dr. J....ma che pare ti faiiiiii??? Noooo eh!!!! Smaaaack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, ci sto mettendo impegno nelle ultime creature, tu le hai già viste dall'altra parte. Ieri sera ho fatto un'altra serie di perle, devo cuocerle, lucidarle e poi montarle. Ho anche la borsa per mia mamma da fare.... mi ci metterò

      Elimina
  3. Brava, così mi piaci!! :-) Non puoi fare (per il momento!) il corso di toelettatura? Allora fai altro, sempre creativo, sempre bello, che dia soddisfazione: brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo costruirò un fucile... così posso sparare nel culo a chi dico io!!!

      Elimina
  4. Allora, assodato il fatto marito giovane e belloccio chiama guai, e rilassarsi non bisogna... ecco, per il momento, almeno per un po', dai ancora girano i confetti, non gli far girare le palle con scenate di gelosia..........
    Poi in secondo luogo, quella dell'orto è un'idea bellissima e pure buonissima, c'è una differenza abissale tra i sapori di quel che viene coltivato con le proprie mani e quel che viene acquistato, e il piccolo investimento iniziale in sementi e piantine viene ampiamente ripagato poi, e con quello che costa la verdura.........
    anche a me piacerebbe imparare a cucire, che già gli orli ai pantaloni e bottoni che si staccano riesco a gestirli, ma mi piacerebbe proprio "saper fare" e con quello che ho pagato la sartoria che mi ha ristretto il guardaroba... pure lì ci sarebbe da risparmiare parecchio............
    Dai, oggi mi piace davvero l'idea del prato fiorito, e tanto poi il mestruo passa e stai meglio. E lascia perdere le paturnie del Messia, che tanto è solo tempo perso e fiato sprecato.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che avere il pollice nero, sia un grosso problema se decidi di fare un orto... però credo che ci proverò, anche se già so che dovrò grattarmela io poi! Diciamo che oggi non sono esattamente di buonumore, ma cerco di concentrarmi su altro.
      Il marito giovane e bello è un grosso covo di guai, vedrai che dovrò prendere a badilate qualcuno....

      Elimina
  5. io invece ho un ritardo..sia mestruale che stipendiale come te!-.-
    Un prato fiorito ti dona serenità e tranquillità..
    complimenti per il blog..ti seguo!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi limito al ritardo stipendiale.... per quello mestruale, mi sa che è tardi.... ahahahah! Ciao cara e piacere di fare la tua conoscenza!
      P.S. a me sembrava di aver già commentato il tuo commento, ma non lo vedo.... mah!

      Elimina
  6. ho seguito tutti i tuoi aggiornamenti di questi giorni senza commentare perchè un pò incasinata....non posso dirti che mi dispiace da morire per il fatto che non puoi fare il corso....ma non demordere... certo la tipa poteva avere anche la delicatezza di farti un atelefonata e spendere due minuti del suo preziosissimo tempo!!!
    per il resto che dirti non è che le fantomatiche "amiche" di tuo marito siano frutto del ciclo anticipato?????
    e bello l'orto.... anche a me piacerebbe tantissimo ma poi non ho la costanza di seguirlo!!
    per il ritardo dello stipendio non ne parliamo.... ne avanzo 2!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ecco io non ho visto i soldi ancora e sono in bolletta con mutuo e altre cose da pagare, dirti che sono nella merda è un eufemismo! Ma non si può daiiiii... cazzo se lavoro mi paghi, per non vedere un centesimo me ne sto a casa!
      L'orto vuole costanza, cosa che io non ho, proprio come te. Proviamo, poi vedremo!
      No no, le "amiche" non sono frutto del ciclo! Magari mi sono fatta un film, ma esistono!

      Elimina
  7. Brava brava:))) anche io presto inizio con l'orticello! Spero arrivi presto il tuo stipendio-.- bacione, Liz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anche io, se no, nemmeno i soldi per i semini ho!!!
      Ciao.

      Elimina
  8. L'idea dell'orticello mi piace. Lo farei anch'io, ci penso da tanto, ma poi rimando sempre.
    Archiviato momentaneamente il grande progetto, fai bene a buttarti in altre cose, che alla fine son sempre utili, come il saper cucire.
    Ma da cosa ti viene sto dubbio su Dr.J.??
    Sul Messia non sprechiamo altre parole...solo parolacce :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fidarsi è bene non fidarsi è meglio! Comunque non ho sospetti che lui faccia lo scemo, capiamoci, semplicemente che magari, narciso com'è, gradisce altre attenzioni e senza rendersene conto non bada più a me! Tutto qui.

      Elimina
  9. l'idea dell'orto in giardino mi piace proprio ^__^ eh si abbiamo bisogno proprio di un po' di sole... ma il messia è pazzo???? O___O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè, avevi dei dubbi al riguardo? :-)

      Elimina

Le vostre perle...