giovedì 12 gennaio 2012

Bestie!

Proprio ieri su FaceBook, tramite un link di una vecchia amica Blogger di Libero, ho avuto modo di leggere QUESTO articolo.
In sostanza parla di come la Mars Inc. (quella che fa le barrette e gli snack di cioccolato, come il Twix e il Bounty) stia facendo crudeli ed inutili esperimenti sugli animali.
Quindi esiste questa campagna a livello mondiale (considerato che è arrivata anche da noi) in cui si invitano i consumatori a NON acquistare i prodotti della Mars Inc. (attenzione, potrete leggere anche nell'articolo, che la stessa ditta che tormenta povere cavie, fa anche prodotti per il loro benessere, tipo Royal Canin, Sheba ecc.).
Per quanto mi riguarda non c'è nessun problema, l'unico snack che una volta l'anno mi fa gola è il Bounty e posso benissimo farne a meno.
Ora voi vi domanderete il perchè di questo post...
Innanzi tutto molte di voi sanno che io VENERO gli animali, perchè parlare di amore è riduttivo, quindi tutto quello che può ledere o nuocere ad una creaturina, io lo rinnego fortemente. Vi invito a guardare questo video, vi assicuro che è visibile a tutti, se non ho capito male è il video della campagna contro la Mars Inc. le parti truci le hanno tagliate, ad ogni modo c'è poco spazio alla fantasia e alcune cose si capiscono benissimo.


Fatta questa doverosa e lunga premessa, mi sento di dire una cosa importante.... MA PERCHE' NOI ESSERI UMANI NON VENIAMO INCENERITI ALL'ISTANTE? Chi ci da il diritto di trattare così degli esseri viventi? A cosa cazzo ci serve un cervello se lo dobbiamo usare per fare del male?
Sono poche le cose che mi fanno davvero incazzare, che  mi fanno diventare feroce, questa è una di quelle, perchè vi giuro che io sarei capace di uccidere a badilate chiunque faccia del male ad un animale.
E non mi venite a raccontare cazzate come che la sperimentazione è obbligatoria per salvare vite, qui stiamo parlando di torture per le barrette di cioccolata. Animalini chiusi in barattoli di Plexiglas della misura di una lattina di Coca Cola, lasciati senz'aria e monitorati fino alla morte. O animali a cui tagliano le zampette perchè non si muovano e poi tramite sondino li imbottiscono di cioccolato.... ma stiamo scherzando? ma che gente è quella che fa ste cose? Come vanno a casa dai figli o dalle mogli? Come si guardano allo specchio alla mattina? E più che altro, come cazzo fanno a dormire la notte?
Non si svegliano madidi di sudore, nel rivedere gli occhi supplichevoli e devastati dal dolore di un gattino o di un coniglio?
Se tutti noi potessimo essere sottoposti ai video shock che girano in rete, che testimoniano in che modo vengono torturati questi poveri animali, o tutti quegli animali da pelliccia, credo che almeno 3/4 di noi ci penserebbe bene prima di comperarsi il montone o il visone, prima di comperarsi e gustarsi un Twix.
E che mi vengano a dire "beh ma sono da allevamento!". Perchè... gli animali da allevamento non soffrono? Non sentono lo stesso dolore?
Eh lo so che è meglio non sapere, perchè così si può dormire tranquilli la notte, senza pensare che anche non sapendolo, contribuiamo alle continue torture su esseri innocenti.

La Terra è degli animali, non delle bestie. E noi lo siamo e non meritiamo di stare al mondo con loro, con gli animali, quelli veri!

Alla Mars Inc. auguro un tracollo finanziario e a tutti quegli esseri che si spacciano per esseri umani, ma che fanno quel che fanno, auguro niente di più e niente di meno di quello che loro fanno patire a queste povere creature.

Vs Libby INDIGNATA!

25 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Mi trattengo da ogni commento, se non vogliamo arrivare a 2000 accessi e intasare il tuo blog. Soprattutto, oggi, sono troppo serena per poter sostenere ogni tipo di discussione. Rimane che: ognuno la pensa a proprio modo.

    RispondiElimina
  3. Libby lo sai che non potrei non darti ragione, sai che considero gli animali superiori a noi...ci pensavo ieri, guardando Chi l'ha visto e la storia della povera Yara uccisa...guardavo la mia Maturin sul letto ed ho pensato Lei non ucciderebbe mai per il puro gusto di uccidere...noi uomini facciamo schifo...poi sai quanto stia dietro agli animali abbandonati per adozioni ecc... e quanto sia contraria alla sperimentazione animale, che e' davvero qualcosa di cui possiamo fare a meno(molti prodotti di marche cruelty free, ad esempio prodotti di bellezza Erbolario, non usano la sperimentazione sugli animali, ergo può essere evitata)... la questione delle pellicce..lasciamo stare. Ormai tutti sanno come vengono uccisi i visoni e gli altri animali, con scariche elettriche in vagina o nell'ano, e vengono subito spellati, per prendere il pelo ancora caldo...trovo le pellicce anacronistiche, totalmente inutili. Non siamo più all'epoca della pietra che per coprirsi toccava mettere le pelli degli animali. Ho tentato la strada vegetariana e purtroppo sopperendo col formaggio sono ingrassata, quindi ogni tanto la carne la mangio ben sapendo di non essere coerente coi miei principi..ma faccio molto altro per gli animali, e mi consolo con questo (ben sapendo di nn essere nel giusto..se vogliamo sapere come vengono tenuti gli animali negli allevamenti intensivi basta leggere Safran Foer) ... però insomma io ti do totalmente ragione, l'argomento mi tocca molto ma e' meglio se mi fermo qui.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. ah libby, vero che quelli che fanno gli esperimenti per il Mars sono quelli che li fanno anche per la Royal Canin e per lo Sheba, una marca che non fa sperimentazione animale e' ad esempio la Almo Nature... sembra assurdo ma si fanno sperimentazioni sugli animali per il cibo. Ebbene sì

    RispondiElimina
  6. @Only: beh io mi baso su un articolo e una petizione in corso, che sia vero o no, gli esperimenti li fanno. Anzi, se hai letto l'articolo del link, mettono in dubbio la sanità dei prodotti che utilizzano negli snack, altrimenti, perchè fare questi esperimenti? Ad ogni modo che sia per il cioccolato o per le pellicce... aborro aborro aborro!!!

    @Pink: senz'altro, solo che uno è sbagliato!!!

    @Marta: Sapevo che avrei acceso la tua parte animale ahahahah!

    RispondiElimina
  7. http://www.lavocedeiconigli.it/lista_della_morte.htm

    RispondiElimina
  8. il video non lo guardo purtroppo so bene come si fanno le pellicce (mortacci a chi le compra ancora) per il resto mai più mars twix & co.

    RispondiElimina
  9. @ Only: oh, ti lovvo! Cmq... a cosa serve la sperimentazione sugli animali in una azienda che fa cioccolato?? Avrebbero me a gratis, basta chiedere!!!!

    RispondiElimina
  10. @Marta: la Royal Canin fa un tipo di croccantini per i diabetici, quelle che io do al mio gatto e quelle che mia madre usa per i suoi. Mi domando... ma ce ne sarà bisogno? Della sperimentazione intendo!

    RispondiElimina
  11. No, visto che altre ditte non la usano...per i profumi, deodoranti cosmetici (lì c'e' veramente da mettersi le mani nei capelli) io uso Coop che no sperimenta, e tutte le sottomarche non sperimentano perche', sarà assurdo, ma non hanno soldi. ti ho messo il link di tutte le aziende che fanno vivisezione. Tutte, praticamente. Io nel mio piccolo cerco di stare attenta, uso prodotti coop e creme con dietro il coniglino che indica che non sono testati. Idem i trucchi, le grandi marche sperimentano tutte...certo senza essere talebani, ho comprato anche io cose di marche che fanno vivisezione ma cerco di evitare se posso... se vogliamo cambiare il mondo dobbiamo iniziare dal nostro piccolo..

    RispondiElimina
  12. @Waiting: ho dovuto cancellare il commento di Only su sua richiesta, pare che sia una bufala. Ora, al di là di questa sperimentazione specifica, che sia vera o meno... sono contraria ecco!

    RispondiElimina
  13. @Marta: il link l'ho visto, se il pc mi funziona lo apro anche. Vediamo se c'è qualcosa che uso... di sicuro!

    RispondiElimina
  14. Dico la verità: quei video non li guardo più.
    Ho fatto l'errore di guardare quello in cui mostrano da dove arriva il pelo che contorna i cappucci delle giacche che vanno tanto di moda.
    Cerco di stare attenta a quello che mangio e che compro, quello sì.
    Ma una mia conoscente vegetariana mi ha dato della crudele e incosciente perché mangio carne, quindi ho rinunciato a essere coerente. Tratto gli animali che amo con infinito amore, ma evidentemente non è abbastanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche io ho visto un video shockante di come fanno certi particolari nelle giacche... specie video che provengono da Cina e Giappone, dove tutto è lecito... ho avuto gli incubi per settimane. Mio DIo! Ognuno di noi, in coscienza, forse fa quel che ritiene più corretto e fa il meglio che può per certe cose, certo, c'è anche chi se ne frega!

      Elimina
  15. Se vogliamo essere sinceri è davvero difficile essere coerenti in tutto e per tutto perchè non c'è solo ciò che mangiamo o indossiamo ma anche oggetti che si usano in casa (divano in pelle ad esempio). Io amo gli animali, le mie gatte sono parte della mia famiglia, aiuto mia suocera con la colonia felina comprando del cibo o dei medicinali ogni tanto. Faccio poco rispetto a lei o a Marta, non sono vegetariana ma cerco di limitare i consumi di prodotti non sostenibili nei confronti degli animali o dell'ambiente. Se qualcuno mi dà dell'incoerente non me la prendo perchè a volta chi fa queste accuse è più incoerente di me, io almeno so dove chiudo un occhio consapevolmente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che darti ragione Vete, anche io posso apparire NON coerente e lo sono. Non sono vegetariana e sarei ipocrita se ti dicessi che la carne non mi piace e non la mangio. Ne mangio molto poca, questo si. Diciamo che ci sono cose INUTILI o che io giudico tali a cui si può rinunciare e che evitano le torture sugli animali.

      Elimina
  16. No mafalda i vegetariani che trattano gli altri con sufficienza io non li sopporto...spesso e' anche una moda. Io SO di non essere coerente perche' ogni tanto mangio il pesce o la carne, però aiuto una colonia e ho tre gatte se posso trovo adozione a cani e gatti abbandonati spendendoci in prima persona...e mi e' capitato di essere mal giudicata..ma queste persone che cercano di convincere gli altri sono come i cattolici che cercando di convincerti che dio e' bene ecc....ognuno segue la propria coscienza senza che si venga giudicati o meno

    RispondiElimina
  17. Ma siamo sicuri sicuri sicuri che questo video sia realmente legato ad una sperimentazione della Mars Inc.??? no, perché spesso sono delle bufale ed il solo fatto che le fonti siano mal citate (si veda il commento di Skeptic) di solito è abbastanza indicativo. Poi che gli uomini siano bestie, è un altro discorso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuuuu che figata, adesso anche su Blogger si può rispondere ai singoli commenti.... che meraviglia!!!

      Quindi cara Sonia, mi è stato riferito che in specifico questo video e questo articolo sono una bufala, ma al di là di questo, la sperimentazione in alcuni posti si fa eccome ed io a prescindere sono contraria...

      Elimina
    2. Quoto! Io sono veterinaria, amo gli animali e so che la sperimentazione è una brutta cosa ma talvolta è necessaria. Dubito fortemente cmq che le immagini riportate siano legate alla sperimentazione delle barrette di cioccolato. In quanto alla Royal, ho visitato il centro dove testano i prodotti e gli animali stanno relativamente bene: hanno spazi, persone che li portano fuori e la sperimentazione si basa fondamentalmente sull'appetibilità (metono 2 ciotole e vedono dove va a mangiare) e su controlli clinici di routine (prelievi) per animali con malattie croniche (diabete, insufficienza renale, ecc)

      Elimina
  18. Non ho parole giuro, solo tanto schifo tanto tanto tanto tanto schifo!!!!!!

    RispondiElimina
  19. Maledetti maledetti maledetti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto Mere che come su Libero, anche qui si può rispondere singolarmente ai commenti? Figata eh!
      Si anche a me certe cose fanno schifo. Poi, che sia vero o meno sto articolo della Mars Inc. sta di fatto che purtroppo le sperimentazioni si fanno eccome.

      Elimina
  20. a volte l'uomo dimentica che nel suo corpo alberga un cuore!

    RispondiElimina

Le vostre perle...