martedì 17 gennaio 2012

Aiutatemi a fare ordine nei pensieri...

Oggi avete un compito, dovete aiutarmi a fare ordine.

Volevo parlarvi di quel fantomatico corso, dirvi le mie perplessità e i miei dubbi, trovare il capo di una matassa super incasinata e sperare di arrivare ad una soluzione. Obbiettivamente, con i piedi per terra, non fatalmente e tutto lasciato al caso.

IL CORSO (per principianti e professionisti):
Il corso che dovrei fare m'insegnerà principalmente, tutte le tecniche aggiornate per la toelettatura di cani (e volendo gatti) di varie razze ad uso esposizione e gare, e commerciale. Uso degli strumenti, tipi di pelo, malattie della pelle, psicologia canina, lavaggi e asciugatura, prodotti farmaceutici e di pulizia, e amministrazione di un esercizio di questo tipo con leggi e decreti comunali. Uscita dal corso con diploma AITI (Associazione Insegnati Toelettatori Italiani) sarò presumibilmente in grado di aprire una mia attività e di gestirla nel migliore dei modi. Tengo a precisare che nel 2009 - 2010, la scuola che andrei a frequentare è stata premiata a livello Nazionale come la migliore scuola di toelettatura in Italia... mica pizza e fichi!!!

LA DURATA:
Il corso, con obbligo di frequenza, si svilupperà sulle 6 settimane circa. Mi comunicano dalla sede che, se dopo le 6 settimane, fossi debole su alcune tecniche, senza l'aggiunta di altri pagamenti, l'insegnante mi potrebbe trattenere fino al massimo di 2 mesi per perfezionare le mie eventuali mancanze. Il corso si svolgerà dal martedì al venerdì, dalle 9 alle 16.30/17.00.

LUOGO:
E qui viene il bello.... la sede dell'accademia è Portogruaro. Ergo, dovrei per due mesi restare a dormire fuori casa. Da dove abito io sono 155 km, un po' troppi da fare tutti i giorni, vi pare? Dovrei partire il martedì mattina all'alba e rientrare nella tarda serata di venerdì.

COSTO:
Eccessivo per le mie tasche, questo lo sappiamo, ma se vogliamo parlare di euro, siamo sui 3 mila circa. A onor del vero trovo siano giustificati se alla fine diventerò effettivamente brava.... altrimenti sono buttati nel cesso!

DUBBI E PERPLESSITA':
Lasciamo da parte per un attimo il costo del corso, che sinceramente è un po' fuori dalla mia portata, ma facciamo conto che non sia un problema.... i problemi sono altri. Per due mesi non avrò alcuna entrata in conto, dal momento che nella migliore delle ipotesi, farò una sospensione dal lavoro per due mesi, quindi senza paga. Il muto e l'affitto però non verranno sospesi, quelli son sempre da pagare, quindi già qui mi sorgono problemi non da poco. Poi.... la cosa che anche a Dr J non va, è il fatto che io per due mesi rimanga via tutta la settimana a dormire (quindi calcolateci anche il costo per il soggiorno ai 3 mila euro del corso, ma certo, di benzina a fare avanti e indietro spenderei molto di più!).
Una volta fatto il corso, la scuola potrebbe mandarti a fare tirocinio presso toelettatori accreditati, ma chissà dove, potrebbe anche essere a Udine, o a Venezia. Cosa impensabile per me, anche se, dal momento che a quella scuola partecipano allievi da tutta Italia e anche dall'estero, dubito che uno di Napoli lo facciano lavorare ad Asti, vi pare? Ci sono cose che mi farò spiegare quando andrò in visita il 27 di questo mese.
Il punto è che una volta finito il corso e l'eventuale tirocinio? Che succede?  Che faccio?
Mettiamo pure che io torni a lavorare qui, perchè avrò il conto di un rosso carminio quasi imbarazzante, quindi.... che faccio dopo? Come apro un'eventuale attività senza un soldo? E se anche aprissi l'attività, da dove comincio? Beh potrei cominciare dal mio gatto..... ahahahahah!

Insomma ci sono domande che mi pongo per cui mi sento molto frenata, quindi vi do 2 opzioni:
a) fatemi cambiare idea dicendomi che sto facendo una cazzata;
b) ditemi che sto facendo la cosa giusta e trovatemi un'eventuale soluzione ai miei dubbi.

Pensate di farcela? Mah.... ho bisogno di un parere... di tanti pareri.

Grazie.
Libby

INTERVISTA ALLA MIA FUTURA INSEGNANTE

26 commenti:

  1. Posso astenermi dal commentare?
    Ci devo pensare ben bene...

    RispondiElimina
  2. Al contrario, io commento a caldo:
    - sul pernottamento, puoi sempre chiedere in giro es qualcuno è disposto ad ospitarti. Chiedi anche alla scuola, visto che hanno allievi da tutta Italia, potrebbero anche essere organizzati per gestire questa situazione.

    - per il dormire fuori... Dr. J deve farsene una ragione: non lo fai tanto per gioco, ma per il tuo futuro.

    - tirocinio: chiedi di avvicinarti a casa.

    - l'eventuale attività si apre grazie agli incentivi di regione e stato. Ci vuole molta, molta, molta pazienza, tanto tempo da "buttare" alla ricerca dei bandi, che sono sempre nascosti e, chissa perchè, mai rintracciabili facilmente.
    Per come cominciare a lavorare, spero che ti facciano anche un corso di marketing se no, mentre farai il tirocinio, chiedi, ti informi. E magari cominci già da subito a studiare come funzionano le mostre canine, i negozi per animali, etc etc...

    Questo, per ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti ho omesso di scrivere che la scuola è affiliata con tre b&b vicini che agli allievi fanno prezzi vantaggiosi, ma non so di cosa si tratti, dovrei informarmi meglio, ma credo mi abbiano mandato già i link per vedere e toccare con mani i posti. In più volendo fanno stanze da tre persone, da poter eventualmente condividere con altri allievi. Quindi ok, questo si può risolvere. Dr J farà fatica (come me) a farsene una ragione... ma del resto che si fa? Mica è per sempre no?
      Per il tirocinio vedremo, ho fatto una ricerca ed ho scoperto che le toelettature nella mia provincia e in città sono relativamente poche, il che non è affatto male no?
      Per l'apertura dell'attività direi che è prematuro, si faceva così, per parlare. Ad ogni modo ho parlato al telefono con l'insegnante e mi ha assicurato che fuori di lì, saremo assolutamente in grado di aprire un'attività in proprio, il 90% dei suoi allievi lavorano già da soli. Speriamo!!!

      Elimina
  3. Quoto Claudia: sul dormire fuori, deve farsene una ragione...non vai per divertimento ma per te...e poi sono alla fine delle settimane in cui il w/e rientri a casa...quando sn stata in germania sn stata tre mesi via rientrando solo una volta eppure siamo ancora qua, più uniti di prima..... incentivi per l'imprenditoria femminile, ad esempio, se li trovi sono a fondo perduto, basta informarsi un po' ...dai su per favore che non sia il problema che dormi fuori a farti buttare una cosa così importante per te!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahahaah... certo che no, sono solo domande e pensieri che mi faccio ovviamente. Prendo tutto e butto in un calderone e questo è quello che ne esce. Vedremo per l'attività, dovrò trovarmi un bravo consulente, che mi segua come si deve.... non come quello che avevo una volta... lasciamo perdere va'!!!

      Elimina
  4. sulle mostre canine ho dei contatti anche io che ci ho lavorato per dieci anni come commissario di ring....guarda se abbandoni sto progetto vengo e ti prendo a badilate :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahahahah Marta sei una forza! No non lo vorrei abbandonare in effetti, per una volta che anche mia madre è d'accordo con me! Caso strano!

      Elimina
  5. Anch'io commento a caldo!!!!
    Se il tuo sogno è questo VAI! Non farti troppi pensieri e semplicemente BUTTATI, perchè se cominci a pensarci su troverai mille motivi per non farlo. Sul fatto di dormire fuori, che mi sembra quasi il problema maggiore, si tratta solo di due mesi, non è un trasferimento definitivo, nella peggiore delle ipotesi potrebbe protrarsi per un po' di più. Anche secondo me devi chiedere alla scuola se hanno dei convitti convenzionati, oppure chiedi se c'è un istituto di suore ecc dove poter dormire, i prezzi sono sicuramente più bassi degli affitti. Per il tirocinio io credo che comunque puoi chiedere di farlo qui in zona, almeno in provincia, ce ne sarà almeno uno accreditato....
    Infine per quanto riguarda l'attività futura finita la scuola....ehhhhh lì è difficile ipotecare il futuro, nel frattempo andrà avanti anche l'altro discorso pertanto se le cose vanno come sperate tu e Dr. J....in ogni caso tutto rimane sospeso. Mia nonna diceva "impara l'arte e mettila da parte" perchè male non fa e se per fare ciò che è nei tuoi desideri devi sacrificare 2/3 mesi della tua vita (senza contare il conto in rosso) credo che si possa fare. La cosa più importante comunque è che TU non ci rimugini troppo sopra sennò sarai frenata!!!! Io tifo per te lo sai!!!!

    RispondiElimina
  6. E' questo il punto, ho un'età in cui ci penso troppo. Fosse stato 10 anni fa non ci avrei pensato un istante e mi sarei lanciata. Adesso mi faccio troppi problemi forse. Onestamente anche a me fa tristezza l'idea di dormire distante da mio marito (visto che lo sarà allora) però non sarà certo questo a bloccarmi, nel caso confermassi tutto e mi buttassi a pesce. Oddio... che ansia! Ahahaah!

    RispondiElimina
  7. Dunque, andiamo per punti:

    - per quanto riguarda il mutuo, dovresti chiedere alla tua banca se possono sospendere le rate per qualche mese; non è una cosa così assurda, a me lo hanno concesso qualche tempo fa;

    - in merito a Dr J: digli di farsene una ragione :-D

    - per quanto riguarda le spese del pernottamento fuori: chiedi prima ai B&B che ti hanno linkato. Inoltre vedi con qualche ostello: mia cugina ha fatto 6 anni dormendo fuori perché lavorava a contratto con il teatro Stabile di Genova ed era riuscita a trovare un ostello a 5 € per notte (era di proprietà di un monastero, la camera aveva giusto il letto ed il lavandino, il bagno era in comune, ma era pulitissimo e molto tranquillo).

    - per il tirocinio, chiedi di essere avvicinata a casa; non credo che se tu sei di Bolzano, ti sbattano a Canicattì :-D

    - per l'apertura dell'attività, chiedi al tuo commercialista se la Regione ha indetto dei bandi: ad esempio la Regione Lazio indice ogni anno un bandi di gara per stimolare l'imprenditoria femminile, dando prestiti agevolati.

    Di certo, non sarà una passeggiata... ma cara Libby, pensa solo ad una cosa: che futuro vedi dove sei ora???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho registrato tutto! Parlerò con la banca se necessario. Vedrò anche per il pernottamento, ma non credo sarà un problema. Per il tirocinio ovviamente chiederò di essere qui vicino, magari mi faccio un problema dove non c'è!
      Per l'attività sarà una cosa a cui penserò molto più avanti, nel senso che potrei trovarmi bene come tirocinante e restare se mi vogliono... vedremo, ogni cosa al momento giusto!
      Grazie cara.

      Elimina
  8. Ora ti cito Terzani "Una buona occasione nella vita capita sempre...basta solo saperla riconoscere"..ok la cosa mi tocca particolarmente perche' e' con gli animali ma davvero e' un'occasione d'oro non la sprecare!!!!:))dai dai dai!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei la mia più accanita sostenitrice e ti ringrazio. Come ha scritto Sonia... che futuro avrei dove sono ora? Ho fatto una ricerca abbastanza veloce e sul territorio vicentino non ci sono tanti centri di toelettatura... 6/7 in città e altri 6 in provincia nell'arco di 20 km. Ora, non ho fatto una fitta ricerca di mercato ovviamente, ma se queste sono le basi, c'è ancora modo di muoversi!!

      Elimina
  9. Ciao Libby,se vuoi qualche info in più e magari una mano contattami in privato in qualche maniera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh... info per cosa??? Che son curiosa.... :-D

      Elimina
    2. E comunque non ho modo di raggiungerti... sob!:-\

      Elimina
    3. Dammi un indirizzo e-mail dove posso spiegarti,creane anche uno apposito è giusto per non parlare dei cazzacci nostri davanti a tutti.
      Un minimo di privacy ci tengo

      Elimina
    4. Ahahaah... certo, puoi scrivere a Verika74@gmail.com!

      Elimina
  10. In totale sarebbero meno di trenta notti fuori, che secondo me non sono tantissime... e durante il weekend saresti sempre a casa. Chiedi in banca già fin d'ora, col mio di mutuo c'è la possibilità di procrastinare fino a sei rate di seguito.
    Non permettere a dei dettagli di rovinare un bel progetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sentirò in banca non appena saprò quando farò il corso. All'inizio si parlava di settembre 2012, ora sul sito riportano posti per marzo e maggio 2012. Marzo è escluso, col matrimonio proprio non posso, ma per maggio è ancora tutto da vedere....

      Elimina
  11. Ma io non ho capito... Hai animali?
    E' obbligatorio? O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non capisco la tua domanda.... si ho animali, ho un gatto e un cane. E' obbligatorio che cosa, il corso? Se voglio fare la toelettatrice professionista direi di si. Non è che sono obbligata a far sta cosa, la VOGLIO fare per cambiare vita.... non so se ho interpretato bene le tue domande.... :-D

      Elimina
    2. Libby, semplicemente non avevo capito che hai animali...
      Per questo mi chiedevo se fosse obbligatorio per te farlo visto che ti/ci chiedevi se ne valesse la pena al livello economico e temporale... :D

      Elimina
  12. Ciao Libby, anche io mi trovo nella tua situazione! Non so quanti anni hai tu, io ne ho 28, sono sposata da 6 mesi, ho un mutuo e bollette da pagare con te... Sono della provincia di Udine e lavoro come impiegata contabile in uno studio commercialista da 5 anni circa. Sono arrivata a odiare il mio lavoro purtroppo... praticamente vedere ogni giorno stratagemmi creati dal titolare per far pagare meno tasse ai clienti mi fa venire la nausea...
    Sono praticamente cresciuta con gli animali, i miei genitori avevano un allevamento amatoriale di gatti Persiani, li vedevo nascere, crescere, e giocare contenti con me. Una gioia immensa per me!
    Ora a quasi 30 anni sono in crisi, vorrei tanto un lavoro a contatto con gli animali, i miei genitori e mio marito mi vedono triste, ma sono io che devo trovare la soluzione ai miei problemi.
    Avevo visto anche io il corso di Portogruaro di 6 settimane, ma anche per me sarebbe un problema, perchè essendo durante la settimana significherebbe doversi licenziare dal lavoro attuale! E di questi tempi sarebbe un vero salto nel buio! Rimpiango il momento in cui non ho scelto di studiare veterinaria a 19 anni... purtroppo in quel momento non potevo permettermi di studiare fuori sede...
    Tu cosa hai deciso riguardo al tuo futuro?
    Cari saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara amica, io ti capisco fin troppo bene. Di anni ne ho 37 e di salti nel buio folli ne ho fatti più di uno, atterrando sempre di faccia. Ma sono ancora viva. Non so se nel frattempo hai avuto modo di leggere gli altri post, comunque ho deciso di fare il salto, come ha detto un mio amico, "l'importante è volare" per l'atterraggio ci penseremo poi. Io vado. Farò il corso a maggio e mi sto già attivando per aprire un piccolissimo centro tutto mio. Ho una paura indecente, ma è più forte lo schifo di stare qui, con un futuro che non c'è, che tentare una strada diversa. Non ho un centesimo da parte, per varie vicissitudini del passato, ma ci provo lo stesso. Almeno posso dire di averci provato! Non posso dirti cosa fare, perchè lo dicevano a me e io non sentivo, ma un giorno troverai l'illuminazione, il coraggio e la tua strada. L'importante è non farsi sopraffare dal brutto come è successo a me per anni, fino a cambiarmi fin nelle viscere. Coraggio.... e fammi sapere!

      Elimina

Le vostre perle...