martedì 22 novembre 2011

Misteri misteriosi - come sopravvivere in un posto di lavoro disorganizzato.

Parte prima: il mistero dei dischi scomparsi.

Combatto da tre anni con il magazzino della ditta in cui lavoro. In teoria dovrei esserne l'unica responsabile, ma per la teoria dei vasi comunicanti (che non centra una fava ma mi piaceva tanto scriverlo) non è propriamente così. Io detengo le chiavi dell'armadio n. 1, dentro il quale giacciono immobili le attrezzature di consumo. Quindi punte da ferro, da muro, da legno, dischi da taglio, lamellari e da molare. Elettrodi, guanti, lame da seghetto.
L'armadio n. 1 è l'unico armadio che io ho sotto controllo.... si fa per dire ovviamente.
Ogni mattina i miei tre splendidi colleghi vengono a prendersi le chiavi e nel riportarle mi comunicano cosa si sono presi perchè io possa scalarli dal magazzino.
Questa è la teoria, la pratica è un'altra cosa.
Diverso tempo fa, ho ricevuto una tirata di collo perchè non mi ero accorta che in magazzino erano finiti i dischi da taglio e i ragazzi si sono ritrovati a non poter fare un lavoro perchè non ce n'erano più.
Nella scheda di magazzino però, mi risultava ce ne fossero ancora 5, quindi quantità da riordino, ma non sottoscorta. Onestamente ho avuto dei sospetti, ma non ho ribattuto, non avendo prove tangibili, che i tre baldi giovani lavoratori, prendano materiale senza dirmi nulla.
Era il 21 ottobre del corrente anno, quando, presa da un attacco di lavorite acuta, sono uscita armata di schede ed ho ricontato tutto il materiale, dopodichè ho predisposto nuove schede partendo dal numero di esistenze e ogni volta che i miei colleghi mi comunicavano una diminuzione, io diligentemente la segnavo.
Quindi... il 21 ottobre c'erano 15 dischi da taglio, 23 dischi lamellari, 11 dischi da molare.
Nei giorni tra il 21 ottobre e il 21 novembre, ho registrato le seguenti diminuzioni: 7 dischi da taglio, 12 dischi lamellari e 1 disco da molare.
Ieri un mio collega mi comunica che in magazzino ci sono solamente 3 dischi da taglio e 1 disco lamellare.....
Non so come sia da voi, ma da me la matematica non è un'opinione!!!
Con un semplice calcolo matematico, spiego al mio collega, si evince che in magazzino, secondo i miei calcoli e controlli ci dovrebbero essere ancora 8 dischi da taglio e ben 11 dischi lamellari!
Lui mi guarda con occhio da triglia e cade dal pero, dicendomi che lui non sa.
E quando mai....
Allora m'iillumino e mi rendo conto che anche la prima volta, i cari ragazzi non avevano comunicato tutto quel che dovevano. Non mi perdo d'animo e dico al mio collega "Uno di voi tre non mi dice cosa prende... perchè io ho segnato quel che mi avete detto e mi risultava che di materiale ce ne fosse a sufficienza!".
Lui glissa e mi dice "Non zo, non zo!"  eeeeh caro ragazzo non zai non zai, ma non ho voglia di prendere parole per causa vostra.
Però il dubbio mi è venuto.... sarà mica che i dischi, ad un certo punto se ne vogliono andare, anche loro schifati dall'organizzazione di questo posto?


Tentare di metter mano all'organizzazione qui dentro è una mission impossible, che altro che Tom Cruise ci vorrebbe! I tre ragazzi fanno quel che pare a loro, il Messia.... vogliamo parlarne? La moglie? Lasciamo stare...
Insomma qui ci vorrebbe l'intervento divino... oppure dovrei richiamare a colloquio i dischi e chiedere loro di non andare in giro in orario di lavoro, sono certa che capirebbero di più che gli esseri umani con cui condivido le ore lavorative.

Libby

14 commenti:

  1. CIAO CARA!! non son riuscita a passare ieri,dopo mi rileggo bene anche il post precedente.
    anche da è cosi la situazione,capisco bene
    ti dico soltanto cjhe ho un gran mal di pancia e so che è dovuto allo stress continuo che c'è qui dentro.

    RispondiElimina
  2. domanda idiota n.1: perchè non vai CON LORO quando si prendono la roba?
    proposta idiota n. 2 : perche non metti la lista del materiale LI IN ARMADIO (Fotocopia della tua) DOVE i geni si segnano quanto prendono?

    RispondiElimina
  3. @Lali: io trovo già abbastanza difficile tenere in ordine un magazzino "a mano" visto che non esistono codici a barre e men che meno una lista articoli, figurati se i miei colleghi mettono le mani ovunque!!! Uffa!

    @Chanel: non ritengo che siano domande idiote sinceramente. Alla prima ti rispondo che i miei colleghi vengono al lavoro alle 7.30 quindi per un'ora buona sono soli. Poi mettici che anche il Messia si scorda di dirmi che si è preso roba!!!
    Alla domanda n. 2 invece ti dico che io avevo provato a metter fuori un libriccino, dove loro avrebbero dovuto segnare tutto quel che prendevano, sarebbe stato utile anche in fase di fatturazione o di emissione DDT. Lo hanno fatto per tre volte poi se ne dimenticano, manca la penna, hanno fretta, non hanno voglia.
    Te l'ho detto no che qui vige il disordine più totale!!!

    RispondiElimina
  4. Oddio a parte ridere (e non ci sarebbe nulla da ridere) mi sembra che le proposte di Chanel siano accettabili, o no? tanto x cercare di prenderli in flagrante.
    Non è una consolazione, non siamo ai tuoi livelli, ma anche qui la situazione giacenze è sempre critica. Puntualmente chissà come mai i conti non tornano :-((

    RispondiElimina
  5. Non ho di questi problemi dove lavoro però le proposte di Chanel non sono male. Certo se pure il capo si comporta male direi che non stai messa per niente bene!

    RispondiElimina
  6. la penna potresti metterla attaccata con lo spago e lo scoth da pacchi...come alle poste.... con su un bel cartello "è OBBLIGO SEGNALARE OGNI MOVIMENTO"

    RispondiElimina
  7. Libby, oggi ho deciso anch'io di parlare male del mio capo. Vedi, siamo telepatiche!! Ahahahah

    Io penso che se il primo a non rispettare le regole sia colui che le ha fatte (o che deve tutelare che gli altri le rispettino...) siamo messi davvero male...

    RispondiElimina
  8. @Luna: guarda tenere un magazzino "a mano" non è proprio possibile, ammenochè non ci sia un addetto 24h su 24h, che consegna il materiale di persona. Così come si fa, lo sai che qui tutti fan come gli pare.

    @Vete: si le proposte sono corrette, se fossero poi fattibili, ma qui non si può. La cosa dura tre giorni e poi ciao... e nessuno dice niente. Io sono una dipendente, non è che posso prenderli a badilate!

    @Chanel: sottoporrò la proposta... ora la studio bene e poi riprovo. Ho poca fiducia però. Grazie per l'aiuto!

    @PRxT: diciamo che qui il problema del magazzino è la punta dell'iceberg. Se calcoli che non sanno nemmeno dove vanno montati certi cancelli e si dimenticano pure di averli fatti....

    RispondiElimina
  9. infatti si l'idea di Chanel è buonissima dove lavpravo prima la mia collega faceva proprio cosi ;)

    RispondiElimina
  10. Anche io conto soprattutto sulla collaborazione dei rischi da taglio.

    RispondiElimina
  11. Eheheheheheh.. dubito che avresti collaborazione dai dischi! Secondo me non devi dare ai tuoi colleghi la chiave dell'armadio in modo che, ogni volta che hanno bisogno di qualcosa, la chiedano diretamente a te, tu gliela consegni e la scali.. che dici?? :-)

    RispondiElimina
  12. @Lisa: ma è quello che in teoria si fa ora... e come puoi vedere non serve a nulla. IO non posso rincorrerli ogni volta che vanno in magazzino, faccio buon conto sulla loro serietà e sul fatto che nessuno li sgrida se prendono due dischi in più, ma che me lo dicano.

    @mm: si anche secondo me trovo più cervello.

    @lali: si peccato che me l'abbiano già bocciata come idea. Qui dentro zero autonomia! Uff!

    RispondiElimina
  13. Mi sa che non mi sono spiegata: secondo me la chiave la devi tenere tu, non gliela devi dare, e devi consegnare tu i pezzi, così li segni: è l'unico modo perché non ti sfugga niente, mi sa!

    RispondiElimina
  14. Libby ti dico solo una cosa: da noi il magazzino è, teoricamente, gestito splendidamente e per ogni granello di polvere che ci entra viene registrato nel gestionale in che campata, scaffale, ripiano viene messo. così se hai bisogno dell'articolo x sai che è in posizione D3SY. Peccato che in quella posizione poi trovi di tutto tranne quello che cercavi, il magazzino lo gestiscono 3 persono che non zanno e io mi prendo parole perchè devo ordinare materialiche dovrebbero già essere in magazzino... Te l'ho già detto che potremmo lavorare nello stesso posto, vero??? ;)

    RispondiElimina

Le vostre perle...