martedì 15 novembre 2011

Allora ditelo noooo!!!!

Ho come il sospetto che ci sia qualcuno che mi sta lanciando anatemi di sfiga.... ho voluto ignorare alcuni chiari segnali, pensando semplicemente che fossero delle fatalità. Poi ho iniziato a pensare che dubito che le fatalità siano così mirate e costanti.
Il lavoro non va bene e stavolta non perchè abbia avuto da ridire col Messia, ma perchè proprio pare che da qualche mese a sta parte tutti i lavori presi, stiano man mano "svampando", lasciandoci qui a girarci i pollici. A onor del vero il Messia sta girando come una trottola per far misure e cercare di trovar da fare, ma nonostante gli ok ai preventivi fatti prima delle ferie, uno alla volta stanno facendo passi indietro.
Non bastasse questo, pare che nessuno abbia più voglia di pagare le fatture e noi operai stiamo attendendo con ansia la paga (no per niente eh, ma io oggi dovrei pagare l'affitto!!!!).
Lo scorso fine settimana mi son presa un coccolone, ossia, un virus alla trachea che mi farà compagnia per un mese almeno (a detta del medico) facendomi tossire come una dannata giorno e notte. Lo stesso week end ho avuto anche un pochino di febbre, passata magicamente la domenica, pronta per venire a lavorare il lunedì mattina.
Il fine settimana appena trascorso (per lo più da sola, visto che Dr J ha sempre lavorato) l'ho trascorso con un attacco di dissenteria acuta e dolorosa, per cui era esclusa qualsiasi attività che non fosse cesso-divano, divano-cesso.
Anche questa volta, lo stracciume è passato la domenica sera e il lunedì ero pronta e arzilla per venire al lavoro.

Ieri la giornata è trascorsa, onestamente al lavoro ho davvero poco poco da fare, del resto se non c'è lavoro io di conseguenza ho poco da fare. Ho informato il Messia che da giovedì, avrò una serie di analisi ed esami da fare, quindi che porti pazienza se sarò fuori ufficio qualche ora. La sua risposta è stata che se procede così il lavoro, tra poco di tempo libero ne avrò parecchio! Rincuorante, non c'è che dire.
Ieri sera, dopo lavoro, mi sono fermata al centro commerciale dove mi aspettava un'amica. Abbiamo preso un caffè (lei) e mi ha aggiornata sugli ultimi pettegolezzi, poi sono volata a casa col programma di fare pulizia, preparare la cena e fare i pacchettini da spedire alle blog amiche che hanno fatto un ordine dei miei bijoux (abbiate fede che prima o poi ce la farò).
La prima tappa è stata la camera da letto, ho sistemato i vestiti e deciso di fare una lavatrice.... siii certo... solo che la lavatrice non si apriva e dentro c'erano i panni di Dr J.
Ve la faccio breve? Ho allagato il bagno e la lavatrice non va più!!!!! Ho trascorso un'ora e mezza ad asciugare il pavimento, ho pulito il filtro e cercato di vedere se l'oblò avesse problemi. Niente, la ragazza non è ripartita, i panni bombi in lavatrice, pieni di sapone, senza la possibilità di fare nulla.
Stamattina Dr j chiamerà il tecnico (non voglio nemmeno pensare a quanti cazzo di soldi vorrà!!!).



Ora, ditemelo sinceramente... è una di voi? E' una di voi che mi sta tirando la sfiga a palate? State facendo qualche orpello Voodooo? Parliamone su, non siate timide!
Perchè se non siete voi, vuol dire che è qualcuno che conosco, il che è anche peggio no?

Sappiate comunque che da ieri ho iniziato una crociata contro gli sprechi. Dovrò fare un bilancio familiare per vedere dove cazzo buttiamo i soldini, sarò come Mario Monti... dovremo fare sacrifici e vivere con lacrime e sangue a gogò, che non si può andare avanti così.
Scherzi a parte, ieri mi sono persa a leggere un blog che tratta della "Vita semplice" o una cosa del genere. In pratica danno indicazioni su come risparmiare denaro ed energie su come vivere serenamente avendo anche molto meno, guadagnando tempo per se stessi.
Se vi va io vi lascio questo link VITALIBERA, altro non è che un blog che parla di come vivere meglio con meno, di come fare la spesa risparmiando, di come vivere sereni. Tutte cose apparentemente ovvie ed elementari... ma ieri riflettevo... quante di queste cose le faccio anche io? NESSUNA! Forse c'è bisogno di un esame di coscienza allora!!!

Ciao.
Libby

21 commenti:

  1. Per la sfiga non posso fare niente, se non recuperarti un potente porta fortuna. Per il link, ora vado proprio a vedere!!!

    RispondiElimina
  2. Io penso di essere molto oculata con le spese. Meglio di così non so cosa potrei fare, anche perchè quando ci sono periodi particolarmente di crisi io riduco all'osso ogni spesa....ma a non si può vivere solo di rinunce uffff
    Per quanto riguarda la portasfiga giuro che non sono io. Io se potessi ti invierei solo influssi super positivi :-)

    RispondiElimina
  3. Io sono piuttosto spavalda nelle spese nei periodi buoni, ma so anche risparmiare quando è necessario. Ora guardo il link :)
    P.S. so togliere il malocchio all'occorrenza! :)

    RispondiElimina
  4. Ebbene si!!! Sono stata io a farti il rito vodoo.....ihihhhihihi....nooooooo non è verooooooo!!!!! Se becco chi ti manda gli accidenti lo soffoco....speriamo che gli tornino tutti indietro con gli interessi!!!!

    RispondiElimina
  5. guarda di sicuro non sono io che sto abbastanza incasinata con la sfiga di mio. Io so esattamente dove spendo in eccessi, dato che non me lo potevo permettere fino a qualche tempo fa riconosco subito le spese stupidelle per cui so adattarmi se serve. Certo una vita di rinunce è anche una gran rottura di scatole

    RispondiElimina
  6. @Pink: secondo me è interessante, fossimo capaci poi di mettere in pratica!!

    @Luna: ah che carinaaaa... grazie cara ma lo sapevo eh! Onestamente ho letto con curiosità i post scritti e devo dire che ci sono cose che sono elementari ma che non mi erano venute in mente. Per quanto si pensi di non spendere, in realtà lo si fa... ovvio bisognerà anche vivere no?

    @Mafalda: ecco allora sei assunta come leva-malocchiatrice... please, che qua mi sa che tra poco navigo nella cacca!

    @Mere: e speriamo si!!! Ma sarebbe più positivo se passasse sto periodo di merda a me, prima di tutto.

    RispondiElimina
  7. Oh mamma... posso solo dire: positività chiama positività, sperando di non essere lapidata!!! :-))

    RispondiElimina
  8. oddio!!! giuro non sono stata io!

    RispondiElimina
  9. Giurin giurello, io non ho lanciato strali di sfiga a nessuno.......

    RispondiElimina
  10. Io sono molto oculata nelle spese, soprattutto quando non ne ho!! Oddio, non è che non ne ho, ma sapendo le spese che mi aspettano, cerco di arrivare preparata. Però mi levo i miei sfizi, devo essere sincera, altrimenti una vita di stenti mi sembra troppo sprecata.

    Vedrai che presto starai bene, il primo freddo butta giù chiunque!

    RispondiElimina
  11. Ma che "bel" periodo.....beh può solo migliorare no? [non pensare il contrario altrimenti la sfiga te la porti da sola] forza libby!

    RispondiElimina
  12. @Vete: si anche io ho avuto decisamente degli eccessi, spero di rientrare con qualche vendita. Però cavolo... si una vita di rinunce se voglio sopravvivere. Ma quando c'è la salute... se c'è!!!

    @Lisa: niente lapidazione cara, ti difenderò io con le unghie e con i denti. Sempre che non inciampi non cada a terra e non me li sfracassi tutti... sono proprio positiva no? AhahaahH!

    @Mika: SICURAAAA???!!! ;-)

    @Giliola: ah bene eh mi raccomando!

    @PRxT: si specie se ti arriva la bolletta del gas da pagare insieme ad Enel e acqua... più che buttar giù, mi butterei di sotto, solo che io vivo a piano terra... ahahahah!

    @Leen: nooo figurati non posso pensare il contrario, può solo migliorare!

    RispondiElimina
  13. sai vero che mi hai appena proposto un blog che diventerà la mia droga?

    RispondiElimina
  14. non sono nemmeno io la iettatrice MA VEDIAMO SE MI VIENE IN MENTE QUALCUNO. aspetta che penso eh...

    RispondiElimina
  15. Io ormai ho adottato questa filosofia di vita. Qualunque cosa io faccia per risparmiare, è inutile! L'anno scorso facevo la pizza in casa ogni sabato, non mi compravo nulla di superfluo, compravo le cose in offerta e tenevo un registro delle spese. Poi auto distrutta, visite specialistiche a go go, mi si rompe un dente, perdo il lavoro, non mi pagano, mi arrivano duemila euro di tasse e allora ho pensato candidamente "fanculo!". Adesso mi tolgo qualche sfizio di tanto in tanto, non rinuncio alle cose che mi piacciono e a cui tengo, e se deve andare da schifo, lo farà comunque!

    RispondiElimina
  16. @Waiting: ne ero certa, infatti leggendolo ieri ho pensato proprio a te e ad un'altra ragazza che ho come contatto su face, molto interessata all'argomento. Io lo trovo davvero interessante comunque!

    @Chanel: eppure avrei giurato fossi tu! Ahahaah! :-)

    @Aus: sorella for president!! E non aggiungo altro perchè giàssai!!!

    RispondiElimina
  17. Cara Libby e' per il discorso vita semplice che ha cercato di riparare da sola la lavatrice ? Guarda parlo per esperienza, lascia perdere... a volte i soldi dei tecnici sono quelli meglio spesi e ti risparmi attacchi di bile violenta. Quanto alle spese un occhio di attenzione va sempre messo, e la domanda e' sempre la stessa prima dell'acquisto ..posso farne a meno ?! Se la risposta e' si, lascia la cosa sullo scaffale. Se invece ti stai facendo un regalo e ogni tanto serve... non ti fare troppi crucci. Quanto alle bollette a me ne e' arrivata una di sei mesi, il gestore s'e' scusato dicendo che hanno avuto dei problemi al calcolatore... e che se volevo potevo rateizzare... Le sfighe arrivano sempre quando meno te le aspetti...quindi bisogna essere filosofi altrimenti davvero ci si innervosisce come serpenti a sonagli ;)

    RispondiElimina
  18. ciao cara!! cavolo non ci voleva proprio la lavatrice in panne,che palle!!povera!!
    andrò a leggermi il blog che hai menzionato :)

    RispondiElimina
  19. immaginavo, cara, il tuo pensiero. Mi sentivo doverosa la precisazione però. Visti i precedenti consensi.
    (della serie bechi e bastonati)

    RispondiElimina
  20. @Silvia: no nessun tentativo di riparare da sola l'arnese infernale, solo nozioni di base. Per prima cosa, pulizia filtro. Di solito si blocca tutto se è sporco. Non era il filtro e il tecnico è stato chiamato anche se verrà con tutta la calma del caso. Nel frattempo spendiamo 3.50 euro per la lavatrice industriale in centro paese, cosicchè tutti possano vedere le mie mutande roteare! Ahaahah! Spesa oculata ieri sera, sono stata abbastanza brava!

    @Lali: fosse solo per la lavatrice, anche la caldaia fa la pazza, ma quella non l'ho menzionata perchè è all'ordine del giorno. Poi ti dirò, il fatto che sia da luglio che dico a mio moroso di chiamare il tecnico e che lui non l'abbia mai fatto... giustifica il mal funzionamento! Uomini!!!

    @Chanel: oddio, a dire il vero la mia era una battuta, non le hai nemmeno le sembianze della strega voodoo, sei troppo bionda, troppo carina e troppo azzurra... di occhi!

    RispondiElimina
  21. ricordo che tempo fa scrissi un post sulla caldaia..ma la proprietaria ve l'ha poi cambiata??

    RispondiElimina

Le vostre perle...