venerdì 23 settembre 2011

Wedding Planner

Se è giusto il detto "Date a Cesare quel che è di Cesare", è anche giusto sottolineare in un post, i meriti di alcune piccole e grandi idee, a chi le idee me le ha date, ovviamente.

Qualcuna di voi si ricorderà, che lo scorso anno avevo pre-annunciato il nostro desiderio di sposarci, poi saltato per lungaggini burocratiche e altre cose che non vi sto a raccontare. Anche allora comunque, la prima a cui l'ho detto (la prima in assoluto) è stata la Pink, o Claudia per gli amici intimi (eheheheh).
Questa volta, chi altri poteva essere la prima persona messa a conoscenza del fatto... se non la Pink?

Chi la conosce sa che ha una passione sfrenata per i matrimoni e per tutte quelle piccole cose che rendono un evento davvero speciale. Il suo matrimonio, per i dettagli ben curati, è passato alla storia (per me) per la moltitudine di cose che io manco sapevo esistessero. Quindi, una volta letto della sua cerimonia e della sua festa, le avevo detto per battuta (in tempi non sospetti) "Se mi sposo di nuovo ti voglio come WP!"

Detto-fatto! Decisa la data non ho aspettato più di 10 giorni per informarla e per chiederle subito "E ora da dove parto?".
Si certo, io mi sono già sposata e so come funziona, ma avete idea di come e cosa cambia in 10 anni? Io mi sto rendendo conto di cose che mi lasciano basita. Chi si sposa oggi o si è sposato 10 anni fa, non si rende conto di come si sono evolute le cerimonie, le abitudini, le feste, gli abiti, il bon ton.
Avendo deciso di fare un matrimonio economico, ci sono cose che siamo costretti a tagliare, ma per la Pink tagliare non significa fare qualcosa di squallido, significa sfruttare il "fai da te" e curare anche le tre cose piccole che possiamo permetterci. Perchè un matrimonio, dice la saggia ragazza, per quanto piccolo ed economico, è pur sempre un matrimonio e deve essere trattato come tale. Con rispetto, dico io!
Credo di aver capito, nei giorni che seguono ricchi di mail e di richieste di consiglio, che la cura dei particolari, fa la differenza tra un matrimonio in grande stile e un matrimonio scadente.

La Pink, da qualche settimana, sta facendo un vademecun (lo scrivo come si legge perchè non ho idea di come cazzarola si scriva!!!) se non sbaglio il mercoledì, sul matrimonio, inserendo piccole perle che possono tornare utilissime a chi si avvicina a questo evento. Vi assicuro che sono davvero delle perle.

Per quanto mi riguarda ha dissolto la nebbia sul colore dell'abito (in anteprima vi dico che non sarà bianco che ormai di virginale ho ben poco!), sulle composizioni floreali e su altri piccoli dettagli che approfondiremo più avanti, al momento opportuno.



La Pink è brava! Ha idee e consigli.....

Il consiglio che do io a lei, e già so cosa mi risponderà, è "Pink...impegnati e fallo come lavoro!"...dalla prossima volta però eh, non da questa che non ti posso pagare. Ma ti prometto che il giorno del mio matrimonio sarai protagonista assieme agli sposi, già mia mamma sa che ci stai aiutando e dando le dritte giuste.

Ad ogni modo, gambe in spalla, che c'è tanto tanto da fare ancora....

Vs Libby

23 commenti:

  1. la pink è veramente un pozzo di idee..e sei in buonissime mani!!! p.s.giuro che posto il commento una volta soltanto :P

    RispondiElimina
  2. È bello seguire i preparativi altrui!
    Se qualche mia amica finalmente convolasse... Sigh.

    RispondiElimina
  3. in questo periodo la pink sta facendo gli straordinari!!!!

    RispondiElimina
  4. Posso andare controcorrente??? Nelle mie parole non ci vuole essere niente di offensivo nè nei tuoi confronti nè nei confronti di Pink che sicuramente è bravissima....ma.....sarà forse perchè io non ci tengo particolarmente a sposarmi ma....è proprio necessario tutta sta cosa che ci sta dietro ad un matrimonio? Cioè stiamo parlando di un giorno, seppure il più importante della vita per qualcuno, ma sempre di un giorno stiamo parlando. Io veramente a volte penso che tutto questo affannarsi per i dettagli e per fare tutto in pandance faccia perdere di vista quale sia il motivo principale che ci spinge a fare un passo del genere, che si badi più all'apparenza che alla sostanza e al simbolo che quel giorno rappresenta. Ripeto che non voglio sminuire nessuno e nemmeno il tuo entusiasmo perchè è giusto che ti goda tutto quello che sta succedendo, dopo tutto quello che hai passato per arrivare fino a qui ne hai pieno diritto, solo spesso mi chiedo se i matrimoni non siano diventati più che altro un business......

    RispondiElimina
  5. @Mere: ho deciso di rispondere per prima a te, dicendoti che si, capisco il tuo punto di vista e non nego che sia corretto per certi punti di vista. Qui non si sta parlando del MATRIMONIO, ma della festa che ne consegue. Io posso andare in Comune e sposarmi anche in pigiama, il succo della cerimonia rimane intatto e di una semplicità unica, ma una festa è una festa! Per qualsiasi motivo si faccia va fatta bene. Anche se invito amici a cena curo i dettagli. Non gli offro un sacchetto di pane con gli affettati nella carta del salumificio, metto il pane in un cestino e i salumi in ordine in un piatto. La sostanza non cambia, è la presentazione che è differente. Se io ti dicessi ce io e Dr J ci facciamo gli annunci e gli inviti, che io mi faccio le bomboniere (dalle scatole ai fiori), che mi faccio il centro tavola di fiori, che prendo il vestito on line, che preparerò i miei "Gioielli" per conto mio, che non avrò un fotografo ufficiale ma che chiederò ad un amico, che non avrò la macchina degli sposi ma che ci arrangeremo con la nostra e che mi truccherò da sola........ non credo che il mio matrimonio sia un business. Capisci cosa voglio dire? Semplicemente le cose che faccio le voglio fatte bene. Voglio i salumi in ordine nel piatto... per usare la metafora di prima. Un bacione bellezza!

    RispondiElimina
  6. Ti applaudo per l'abito non bianco! quando ci sposeremo noi(evento che abbiamo deciso di posticipare a dopo la nascita anche di un figlio, che i soldi che abbiamo preferiamo prima spenderli nella casa, come avrai capito da fb e come dicevo anche a Claudia)io l'abito bianco non lo voglio! che palle!! :))) o rosso o verde o blu.... Una mia amica si e' sposata con un vestito a fiori di Armani che tuttora per serate molto eleganti riusa(ovviamente in comune)

    RispondiElimina
  7. @Mika: ahahaah brava! Ma guarda non mi davano fastidio, anche se erano 3/4! Eh si Claudia è brava eh!

    @Mafalda: diciamo che bisogna esserci portati, io lo farei, ma non sono un pozzo di idee.

    @Poggy: mi par di capire di si in effetti!

    RispondiElimina
  8. @Libby: si in effetti non avevo visto la cosa da questa angolazione e francamente non fa una piega....sai cosa....forse il fatto è che io ci tengo poco al matrimonio in sè....

    RispondiElimina
  9. @Mere: ma su una cosa ti do ragione comunque, ci sono persone che si fissano su particolari costosissimi che magari non noterà nessuno. Una che spende 8 mila euro di vestito e poi fa mangiare da culo gli ospiti. Purtroppo se ne sentono. Poi ti dico la verità, eravamo partiti con un idea davvero easy, ma per Dr J è il primo (e ultimo!!!) matrimonio e non mi sembrava giusto sminuirlo. Che tutte le unioni sono importanti. Poi si, ovvio, se ad una persona non interessa più di tanto.... ovvio che non spenderebbe nemmeno per le fedi!

    RispondiElimina
  10. @Marta: la prima volta avevo uno spettacolare vestito bianco. Bellissimo. Parevo una bambolina, ma ero giovane e credevo nelle favole. Adesso onestamente... voglio un vestito che posso usare per andare a ballare.... ahahahahah! Quindi nemmeno lungo lo avrò!!! Tzè!

    RispondiElimina
  11. Prima o poi dovrò decidermi a fare un salto nel blog della pink... se mi da una mano ad arredare casa bhè l'assumo anche io!!! Curiosa sono... chissà che spasso organizzare il lieto evento con una wedding planner tutta per te!!

    RispondiElimina
  12. Nessuno straordinario...sapete bene quanto mi piacerebbe che questo diventasse veramente il mio lavoro :P Per ora, approfittatene finchè potete!!!!
    E Libby, non sai quanto sono stata felice e orgogliosa di sapere che ti sei riferita a me..grazie, di cuore (con lacrimuccia)!

    @ Mere: la Libby ha detto tutto. Non so se hai mai letto i post dedicati, ma io stessa sono la prima a non concepire nè ad accettare lo sfarzo e l'esagerazione solo perchè si tratta di "matrimonio". Secondo me si parte dal presupposto che è una festa e che, pertanto, deve essere piacevole. Io faccio tutte queste cose anche per una cena tra amici: tovaglia / piatti / bicchieri coordinati tra loro, attenzione al centrotavola, al piatto da portata, alla presentazione, per quanto possibile dalla mia incapacità in cucina, dei piatti. Anche per le festicciole di compleanno mie e del marito mi impegno esattamente allo stesso modo, scegliendo un colore che sia il tema, preoccupandomi di addobbare casa in tinta... sono piccolezze, che portano via il tempo minimo, che non mi costano alcuno sforzo ma che mi divertono, mi piacciono e che fanno sempre piacere anche ai miei ospiti.
    Entrare in una casa e vedere tutto coordinato, con una piccola attenzione al dettaglio, fa veramente la differenza!!!

    Possiamo aprire un dibattito infinito, che su questi blog e con altre blogger è già stato sviscerato fino all'infinito... io sono abbastanza precisina anche quando mi vesto per uscire o quando compro le cose per la casa. Per intenderci, tra tanti colori, ho scelto il trapuntino per la camera da letto grigio chiaro/grigioscuro/rosa, perchè è perfettamente in tinta con il resto della casa e sarei stata capace di spendere qualche euro in più rispetto alle trapuntine in offerta se non c'era una fantasia che mi aggradava. A me, vedere tutto coordinato e in sintonia, piace, rilassa e mi fa stare bene. Non potrei mai mettere un copriletto arancione, esempio, (colore che odio), non dormirei!!!

    Non pensare al giorno della Libby come matrimonio, perchè purtroppo quella parola viene sempre male interpretata e sembra essere portatrice di brutti sinonimi (pranzi infiniti, bomboniere in porcellana, abiti da meringa, noia assoluta, parenti vecchi), ma come ad un momento di gioia da condividere con le persone più care quindi da festeggiare con tutti i crismi!
    Poi ognuno è libero di pensarla come crede, di dedicare al matrimonio o alle altre feste il tempo (e i soldi) come preferisce secondo gusto & attitudini e su questo nessuno dice nulla nè ci piove ^___^

    RispondiElimina
  13. @Claudia: Libby mi ha fatto vedere le cose dal suo punto di vista ed effettivamente non ho nulla da obiettare, e sono contenta che anche tu mi abbia detto il tuo. Forse proprio come dici tu bisogna partire da un presupposto diverso, io non sono amante del dettaglio se vogliamo dire così. Se invito a cena qualcuno bado che la tovaglia sia pulita e possibilmente in ordine, che la salvietta si abbini ma non coordino tutto e per tutto, non sto lì a comprare i piatti nuovi perchè ho cambiato la tovaglia per intenderci, mi piace scegliere qualcosa che piaccia a me, il copriletto che ho preso io per esempio è stile country e sono stata felice perchè è sui toni del rosso come il letto per cui ho potuto abbinarlo, ma il giorno che ho le lenzuola azzurre ci dormo volentieri lo stesso...per dire che giustamente ci sono punti di vista diversi (e ben venga), io apprezzo se vado a casa di qualcuno a mangiare ed è tutto ben coordinato, lo apprezzo i primi due minuti poi non ci faccio più caso e se il piatto non è buono poco importa se la tovaglia faceva pandance con il cucchiaio.....la prossima volta si mangia la pizza fuori.....

    RispondiElimina
  14. @Cla: non c'è di che tesoro.

    @Mere: quella della tovaglia in pandance col cucchiaio e della pizza... mi ha fatta sinceramente ridere!!! Comunque neanche io sono così eh. Mi piacerebbe avere l'occhio per i particolari come Claudia, ma non ce l'ho. Punto. Quindi mi accontento dei piatti bianche con le farfalle azzurre e mi sta bene così! Però effettivamente adoro vedere cosa Claudia fa per le sue cene, è una cosa che mi piace moltissimo.... ma poi dai, sono sempre punti di vista e niente di più. Oh la Marisa come staea?

    RispondiElimina
  15. Caspiterina!!! sono stata via per qualche giorno e al mio ritorno........ che bella notizia!!!!!!!!! sai che sono davvero felice per voi due!!!!!!!! nel corso del tempo ho imparato a conoscervi un po', ho rivissuto un po' la vostra storia, siete belli e bravi, positivi, giovani e pieni di speranze. mi piace come stai organizzando le cose, anche il mio matrimonio è stato molto semplice e del resto dopo quasi trent'anni di convivenza, mi sembrava ridicolo fare le cose im pompa magna, nostro figlio ha fatto da testimone e al pranzo c'erano solo le otto persone più importanti, poi al pomeriggio abbiamo fatto il giro dei parenti per dare la notizia (tenuta segreta fino al momento)........
    Vi auguro davvero tantissima felicità, spero che le cose si aggiustino anche per lui, che possa finalmente trovare un lavoro degno delle sue capacità...... vabbè, scusami per le lungaggini da vecchia zia, ciao e ancora auguri!!!!!

    RispondiElimina
  16. @Libby: la Marisa cara sta bene, l'ho messa fuori per tutta l'estate, avendo il ballatoio a nord era sempre all'ombra e faceva caldo sicuramente meno che dentro, era bella arzilla fino a questi giorni in cui le temperature si sono abbassate di notte, sicchè ora mi sa che comincerò a metterla dentro perchè vedo che due fiori si stanno sfiorendo (anche se mi hanno detto che è normale che i fiori non durino in eterno). Ogni tanto la metto in ammollo come mi avevi detto tu (cosa che ho letto anche su internet) eppoi la faccio sgocciolare (oltre a dargli sempre qualche spruzzatina)....

    RispondiElimina
  17. io mi sono sposata di rosso bordeaux, con gonna e casacca in cadì (si scriverà così?)in seta e la giacca in chiffon tutta operata con paillettes e perline di vetro. Me lo sono fatto cucire da una sarta e ho speso meno della metà di quello che mi aveva chiesto l'atelier per gli abiti da sposa (senza giacca) ed il tutto son 3 anni che lo uso, non per andare a fare la spesa ovvio ;P

    fotografo?!?!?! cosa essere? a noi le foto le hanno fatte i papà e gli amici.....450 scatti!

    truccatrice? ho fatto da sola.

    per la parrucchiera: vado da quella di mia suocera (la mia era a 670 km, lievemente scomoda), ci presentiamo, parliamo 10 minuti e 10 giori dopo mi fa l'acconciatura.....in un'ora me la sono cavata :)

    le partecipazioni: un amico ce le ha disegnate secondo le nostre direttive e poi in copisteria ce le siamo fatte stampare.....tutto tranne che classiche (il disegno è quello che compare nel mio blog)

    e poi una merenda snoira! tra l'altro vicina alla chiesa, in un posto dove noi andiamo spesso a prendere la cioccolata calda d'inverno e il gelato in estate :)

    si possono fare cose belle e curate senza spendere patrimoni......per me è meglio farsi un bel viaggio di nozze o comprare qualche mattone per la casa :)
    Fabiana

    RispondiElimina
  18. @Gi: secondo me può darti delle dritte interessanti.... provare per credere! Ciao tesoro!

    @Giliola: ciao zia Gily... ahahaha! ti ringrazio, ora siamo presi dai preparativi, ma anche molto sereni e facciamo le cose con calma. Alla fine la parte importante è il SI!

    RispondiElimina
  19. @ Mere: sicura di non essere la reincarnazione della Silly?? ^_____^

    RispondiElimina
  20. w la Pink! Che oltre ad avere un ottimo gusto è anche una cheerleader dei matrimoni e fare l'annuncio a lei ci rende ancora più entusiaste ;)

    RispondiElimina
  21. @Claudia: hiihihhi non lo so.....

    RispondiElimina
  22. Libby anch'io nel primo avevo un vestito bianco... e anch'io nel secondo vorrei uno da usare anche per andare a ballare... ma con chi ?!? Sob ... :-( è si ...è il secondo marito nonchè fidanzato che mi manca ! La prima volta son stata io ad insistere per il matrimonio, se succedesse ancora (e ...quanto mi piacerebbe) vorrei che fosse LUI a chiedermelo ! Ecco ! Bellissimo...! Mi sentirei già sposata e felicissima ! Senza alcuna festa...per gli altri, ma solo esclusivamente per noi due !
    Mi sa che moriro' sola con le mie romanticherie nella testa... Vabbe'...la tua risposta degli affettati nella carta del salumificio, mi e' piaciuta tantissimo :-) Auguriiiii !!!!

    RispondiElimina
  23. Ah.. quindi è qui che l'hai annunciato! Credevo ennemila post fa!!
    Allora dai, mi seguirò tutti i post dei preparativi, sono curiosissima di sapere cosa decidete alla fine!!
    AUGURIIII

    RispondiElimina

Le vostre perle...