giovedì 15 settembre 2011

Piccolo post

Oggi ho fotografato mentalmente un avvenimento e ora che lo riguardo con gli occhi della mente, faccio delle riflessioni.

Un tempo, quando vedevamo un signore di una certa età, chiacchierare con un bambino davanti a scuola, si pensava ad un nonno col nipote, ad un vicino di casa col ragazzino che gli falcia il prato o allo zio che incontra per caso lo studente che sta tornando a casa.
Ora si pensa subito ad un maniaco pedofilo in cerca di pastura!!

Sbaglio? Io non credo.
Com'è che la nostra mente crea subito una situazione sinistra, anzichè pensare al meglio delle cose? Sarà per questa società, dove anche alcuni preti, che dovrebbero insegnarci il bene e la retta via, sono in realtà dei mostri e approfittano della loro sacra posizione, per mietere innocenti vittime?
O è la tv, dove anche un padre che sgrida il figlio maleducato, rischia la galera?



Sono solo riflessioni che ci fan capire com'è peggiorato il mondo.
Immagino che i pedofili, gli assassini e i malfattori ci siano sempre stati, solo che oggi se ne parla di più, i telegiornali e i quotidiani sono farciti di cronaca nera che ci riportano i peggiori fatti accaduti. Il nostro quotidiano è diventato una specie di guerra, dove anche andare al supermercato con i figli è diventato pericoloso, dove al parco non puoi distrarti chiacchierando con un'altra mamma, perchè rischi di farti rapire il figlio sotto il naso. Dove al centro commerciale lasci un secondo tuo figlio per prendere i pelati e poi ti volti e non c'è più. E nella disperazione della ricerca, lo trovi nei bagni con i vestiti cambiati e la testa rasata a zero da una zingara.
Sono cose di tutti i giorni..... e dovrebbero essere la rara eccezione della sfortuna.

Che schifo di mondo.

Libby

13 commenti:

  1. Mmmmm che il mondo faccia schifo e che io sia sostanzialmente d'accordo col tuo discorso, che a vedere una certa situazione si pensa subito al peggio, non toglie che probabilmente il fatto e' che oggi abbiamo solo più mezzi che ci fanno vedere. Non credo che il mondo sia sostanzialmente peggiorato, alla fine nel medioevo esisteva la tortura e la pena di morte che adesso e' stata abolita (da noi), durante il fascismo la gente andava in giro coi manganelli. Il mondo ha sempre fatto abbastanza schifo, la gente intendo... credo però che negli ultimi anni ci sia una forte crisi di valori, che ti portano ad idealizzare falsi valori appunto come il denaro o la bellezza a tutti i costi. Sotto questo aspetto forse stiamo peggiorando.

    RispondiElimina
  2. Bhè il fatto che si è diventati più sospettosi è vero ma io continuo a pensare ad un nonno e un nipotino...:-)

    RispondiElimina
  3. Io credo che siano entrambe le cose, il mondo è sicuramente peggiorato rispetto a quando eravamo piccole noi, ormai ognuno si fa gli affari suoi troppo preso da tutta questa vita frenetica mentre una volta nei piccoli paesi tutti davano un occhio e se vedavano qualcosa che non andava intervenivano. Io stessa stavo per essere presa da un maniaco da piccola e l'ho scampata per un soffio, ciò vuol dire che i pedofili ci sono sempre stati. Però credo anche che siamo noi in primis ad essere molto più ansiosi di quello che erano i nostri genitori e sicuramente la tivvù e i media fanno si che la nostra ansia cresca ancora di più. Io dico sempre che bisogna tenere gli occhi aperti ed insegnare anche ai bimbi a difendersi!!!!

    RispondiElimina
  4. sicuramente la mala informazione dei media molte volte nn aiuta!!! e mettici che viaviamo in un mondo dove regna sovrana la diffidenza...di conseguenza si tende sempre a pensare al peggio sempre...e nn è per niente una cosa positiva!!!

    RispondiElimina
  5. io penso sempre per il meglio, a meno che non veda qualche faccia "ambigua", altrimenti non si vive più

    RispondiElimina
  6. Che verità! Ci pensavo anch'io le prime volte che ho portato Michelle al parco: vedevo un signore, solo, seduto sulla panchina e il primo pensiero era: "all'erta, possibile pedofilo in cerca di prossima vittima".
    Sicuramente lo schifo c'è sempre stato, perchè per la maggiore dipende dall'uomo (libero arbitrio?). MA sono sicura che molte cose stiano degenerando. Ho letto giusto ieri un articolo sul fatto che gli infanticidi stanno aumentando esponenzialmente di numero.
    Un altro fatto è che, sicuramente, essendo bombardati da informazioni di ogni tipo 24/7, non c'è più lo stupore di fronte a cose orripilanti.

    RispondiElimina
  7. @Marta: si immagino tu abbia ragione, gli esseri umani in genere hanno sempre fatto cazzate in sostanza... solo che ora viene reso pubblico!

    @Liu: brava, io sono meno positiva a volte.

    @Mere: è innegabile insegnare ai bimbi a stare in guardia, ma mia mamma lo faceva che io avevo 4 anni, quindi bene o male immagino che certa gente schifosa ci fosse già allora. Che poi non è il mondo a far schifo, non è tutta la società, siamo noi esseri umani purtroppo. Meno male non tutti....

    RispondiElimina
  8. @Cene: no, ma un detto recita "A pensar male ci si prende sempre..." poi che sia vero o meno, questo non saprei dirlo, ma spero tanto di no.

    @Vete: ah invece io parto dal presupposto che tutti siano brutti, cattivi, ladri e maniaci. Dr J mi ha dato della paranoica al mare e anche a Roma. Mi guardavo attorno, tenevo stretta la borsa, chiudevo a chiave la valigia. E' più forte di me. Poi torno e al TG raccontano di una turista di 32 anni che in pieno centro è stata scippata e cadendo ha battuto la testa ed è in coma.... come volevasi dimostrare... non sono proprio paranoica!!! Le cose accadono davvero.

    @Bruna: ciao Burna, si credo che il brutto sia proprio questo, non ci si stupisce più. Questo significa che la nostra testa si è abituata agli orrori che succedono e questo è brutto davvero. Io non ho la fortuna di avere bambini piccoli, ma credo avrei paura anche a lasciarli andare alla scuola materna... visti gli ultimi episodi sentiti alla tv!

    RispondiElimina
  9. è solo piu pubblicizzato secondo me...c'è sempre stato e ci sarà sempre lo schifo....di sicuro ciò che è diverso è che ora siamo diventati tutti piu diffidenti....ma non so dire se questo sia sempre un bene.....

    RispondiElimina
  10. io personalmente voglio ancora sperare nel nonno col bambino :) ... e speriamo di nn sbagliare ;)

    RispondiElimina
  11. Io cerco di trattenermi dal guardare i bambini, nonostante sia evidentemente una donna non zingara (o forse devo rivedere il mio abbigliamento?) vengo regolarmente guardata male...
    In medio stat virtus :)

    RispondiElimina
  12. mamma mia che vero che è! Sono curiosa anche di sapere che lavoro fai visto che parli di venerdi giorno nero ed è lo stesso nel mio settore. Baci

    RispondiElimina
  13. Una volta ho posto una domanda al forum del corriere di Isabella Bossi Fedrigotti. La domanda suonava più o meno "ma ha senso continuare a parlare a tamburo battente di pedofili, di stupri, di omicidi, fatricidi? Non rischiamo anche - per alcuni versi - il rischio dell'emulazione?"
    E lei mi ha risposto qualcosa che mi ha fatto riflettere, che ti riassumo come "se non altro oggi si sa molto di più che esistono queste brutture e si può starsene meglio in guardia"

    RispondiElimina

Le vostre perle...