martedì 26 aprile 2011

Porcheggiando in libertà... (se il buongiorno si vede dal mattino!!)

Se non vi va di leggere un post pieno di parolacce, passate oltre...
Se non vi va di leggere un post lamentoso e incazzato, passate oltre...
Se vi annoia sentire sempre le solite lagne, passate oltre...

Io comincio eh... vi ho avvistate!

Ma porcaccia la miseria ladra e putrida.... già venire a lavorare mi sta sul cazzo... eh va beh, lavorare bisogna, quindi non ci sono molte alternative, ma lavorare per un demente no eh!!!!

Giovedì mi viene detto "Telefoni al fornitore Ics Ipsilon Zeta, e chieda se è pronto l'articolo DEF!". Detto, fatto... l'articolo è ritirabile martedì 26 aprile, cioè oggi!!!

Questa mattina ore 8.32 (neanche il tempo di rendermi conto che sono entrata in questo posto di merda!!!) "Senta il fornitore Ics Ipsilon Zeta e se l'articolo ABC è pronto, che lo imballino per stasera che andiamo a prenderlo!" io ovviamente chiedo "l'articolo DEF?!" e lui "No, l'articolo ABC!"

ECCERTO CAZZO, E' LA STESSA COSA!!!!!

Chiamo, e ovviamente l'articolo ABC non è pronto, è in produzione e lui va su tutte le furie perchè mi aveva detto di chiedere dell'articolo ABC, che è un ordine che ha fatto lui al telefono e che è comunque un articolo molto simile al DEF, ma non quello che ho chiesto io!!! Il DEF è pronto, l'ABC no!!!
Così mi sono ritrovata ad alzare la voce e a dirgli che se lui mi chiede il DEF, io cazzo... chiedo del DEF!

Venerdì poi ne capita un'altra e meno male che non ero qui da sola, ma avevo una testimone. Chiama un fornitore che deve consegnarci del materiale, io gli intimo di arrivare prima delle 17.20, perchè poi non trova nessuno per scaricare. Dopo 20 minuti chiama il Messia, tutto un urlo come sempre, che mi dice che quel materiale lui non lo vuole più, ma la frase più bella è stata "Non lo voglio quel materiale.... non ha sentito prima con D. in officina che l'ho anche detto?" ovviamente urlando....

NO, IDIOTA, NON L'HO SENTITO, VISTO CHE IO SONO IN UFFICIO E D. IN OFFICINA.... NON HO L'UDITO COME I CANI!!!!!

Sono così stanca di ste cagate, di ste puttanate immonde, che non lo sa nemmeno Gesù Cristo (e mi scuso per averlo nominato invano!).
So già che mi dite di cercare e di cambiare lavoro.... eccerto, è tutto facilissimo, ma dal momento che a casa sono l'unica che lavora per ora, non posso permettermi di perdere un lavoro sicuro (di merda), non ora, se non voglio andare a vivere sotto i ponti!
Così a fasi alterne mi vengono le crisi lavorative, odio tutto e tutti e mi fa vomitare anche solo un DDT c/vendita! A venire a lavorare la mattina mi viene il vomito, manco fossi incinta!!!
Sono esausta, stufa di lavorare in modo poco o male o per niente organizzato, sono stufa di sentire urli perchè LUI non si spiega, perchè dice le cose che sa lui e devi saperle anche tu, leggendogli nel pensiero, visto che altre informazioni non te ne da! Sono stanca, va a finire che mando tutto a cagare e me ne vado a casa... e successivamente a vivere sotto i ponti!!! Ma mangio muschi e licheni, piuttosto che stare ancora in sto posto dove non si meritano un cazzo di niente!!!!

Ho iniziato a lavorare qui, che non sapevano nemmeno quali clienti avevano pagato e quali fornitori erano da pagare.... ma loro prima andavano benissimo senza di me... e allora andatevene a cagare!!!!!

L.

26 commenti:

  1. si, buongiorno anche a te :)

    RispondiElimina
  2. Ecco direi che è iniziata proprio bene e per fortuna non è lunedì :-(

    RispondiElimina
  3. No comment... Speriamo che la giornata migliori!

    RispondiElimina
  4. @Only: Buongiorno cara.
    @Luna: se non l'ho mandato a fare in culo oggi.... è perchè qualcuno ha guardato in basso!
    @Liu: Ah buongiorno a te!
    @Princi: Buongirno... si ecco non ci sono parole!

    RispondiElimina
  5. Libby, però non è vero che non c'è lavoro... insomma, io sono a casa, ok, mi ci sono trovata, ma sto facendo una certa quantità di colloqui... cazzo, provaci! Non so più che dirti...

    RispondiElimina
  6. libby guarda che hai capito male, lui voleva quell'articolo li.

    RispondiElimina
  7. Libby, come sempre ti dico che mi dispiace, che anche se inutile, è vero! Ti abbraccio.. e meno male che la settimana è corta! :-)

    RispondiElimina
  8. libby, scusami se mi permetto..ma a me pare impossibile non trovare niente. non parlo a casaccio ma ti racconto cosa mi è successo: a metà marzo il mio boss mi ha chiesto se potevo passare da full a part time perchè c'è poco lavoro e blablabla..ho accettato e a fine marzo ho mandato n.2 CV, ma proprio due eh! ai primi di aprile una delle due aziende mi ha chiamato, ho fatto il colloquio (si vabbè..era come stare al bar a bere lo spritz!!!) e mi hanno subito detto di si..inizio infatti il 2 di maggio! l'altra azienda invece mi ha chiamata a metà aprile e purtroppo gli ho dovuto dire di no! ma tu cosa cerchi? perchè in giro ne trovi tanti di part time sai, potresti fare una cosa al mattino e una al pomeriggio e a livello economico comunque prenderesti di più (o almeno io).

    RispondiElimina
  9. Scriveremo un libro... e allora sì che faremo i soldi!

    RispondiElimina
  10. Vorrei farti notare che il mio commento è stato inserito digitanto la parola "scrac", dubito sia di buon auspicio -___-

    RispondiElimina
  11. starò nella città sbagliata oppure a sto punto sarò io che non vado però tutto questo lavoro in giro io non lo vedo, proprio come te!!!è da tempo immemore che provo ad andarmene via da dove sto, mando cv e non vengo x niente calcolata nè nel mio campo nè x fare la segretaria....ok nn li ho mandati x andare in un call center o x fare la barista xo io tutto sto lavoro facile che alcuni dicono qui non lo vedo proprio!!!!Libby x questo e xchè so che cosa vuol dire stare in un posto che rovina il proprio stato psicofisico ti capisco in pieno!casualmente anch'io oggi ho parlato del mio lavoro nel blog....comprendo la sensazione di essere intrappolata in un posto dove non vuoi/puoi piu stare perchè ne va del tuo benessere personale e del tuo stato morale e fisico perciò ti mando un abbraccio forte...purtroppo non posso fare altro!

    RispondiElimina
  12. @Cla: forse non mi sono spiegata. Come lo trovo un lavoro sicuro e a tempo indeterminato adesso, visto che ho anche Dr J a casa? Se lo trovo e dopo due mesi mi lasciano a casa? Come mangio? E poi, magari dalle tue parti c'è lavoro, dalle mie ti assicuro che tutto sto lavoro di cui si parla io non lo vedo!
    @Chanel: certo, ovviamente ho capito male io! :-D
    @Mika: per prima cosa, di fare due part time non ci penso proprio, poi ti lapidano la paga in tasse (già provato per due anni). Poi, il problema è che io NON POSSO rischiare ora di stare senza lavoro, sai che ogni azienda ti fa fare i 3 mesi di prova no? Ecco, se mi lasciano a casa? Che faccio? Mutuo, affitto, bollette da pagare e Dr J a casa? Non è così semplice come pensate voi!
    @Aus: ecco lo sapevo.... Saturno (e tutto il resto dei pianeti) contro!
    @Nya: ti ringrazio immensamente, no perchè pare che io sia l'unica imbecille a non trovare lavoro!!! Che io non l'ho scritto, ma CV ne ho mandati anche io parecchi, ho fatto un colloquio andato a finire con "le faremo sapere". STOP! Mi consola sapere che non sono solo io a non vedere tutto sto lavoro in giro! Abiteremo nella parte sbagliata d'Italia, che ti devo dire! Senza calcolare poi che non posso mollare il mio posto sicuro che mi da da vivere, per uno dove dovrò fare comunque tre mesi di prova!!! Ora poi, che ho Dr J a casa!!!

    RispondiElimina
  13. ti capisco è una situazione davvero complicata...lo è x me che vivo ancora con i miei figurati per te che hai l'onere di un affitto,bollette ecc sulla testa in attesa poi che il tuo compagno riesca a trovare un altro posto!purtroppo è difficile trovare da subito un altro tempo indeterminato, come dici tu si tengono o larghi con i mesi di prova o da subito ti fanno contratti x pochi mesi (rinnovabili) il rischio del chiedersi "e se poi non mi prendono" c'è sempre purtroppo, capisco perchè nella tua situazione tieni duro ed ingoi il rospo....l'unica forse è cercare di crearti un qualcosa fuori che ti faccia passare lo stress e la rabbia accumulata lì visto che non puoi fare colpi di testa e mollare tutto....in attesa ovviamente di essere chiamata x un posto decente e continuando a fare domanda

    RispondiElimina
  14. ps cmq anche sbottare cosi di tanto in tanto fa bene, non accumulare troppo altrimenti rischi davvero di scoppiare!

    RispondiElimina
  15. che stress!!! inizio seriamente a pensare che davvero il lavoro faccia proprio male!!!

    RispondiElimina
  16. Guarda, io purtroppo con una laurea specialistica in filosofia ho ancora meno possibilità di voi che magari avete anni di esperienza (perchè in Italia una laurea come la mia non serve a un cazzo...se non per cultura personale, visto che l'insegnamento è bloccato), però conosco le lingue e soprattutto il tedesco, e quindi dovrei essere avvantaggiata, ma non c'è tutto sto lavoro! cioè c'è la crisi dal 2009 in lentissima ripresa vero ma c'è, chiaro noi che viviamo in regioni relativamente ricche (tu più di me) possiamo ritenerci fortunate ma tutto sto lavoro non c'è,altrimenti perchè tutti sti licenziamenti? comunque il tuo capo è un folle! Nonostante la mancanza di lavoro tu comunque manda curricula, non si sa mai. In bocca al lupo!:)

    RispondiElimina
  17. @Nya: ecco, hai capito dove sta il vero problema. Se Dr J avesse il suo bel lavoro, potrei accettare, non dico qualsiasi cosa, ma quasi, perchè tanto ci sarebbe un'entrata fissa. Ma ora che l'entrata fissa è la mia, come faccio? Spero che trovi presto qualcosa e poi vedrò!
    @Cene: si guarda, a questi livelli direi di si!
    @Marta: certo cara, l'ho fatto per un periodo, ora mi sono fermata per il semplice motivo che dove ho fatto i colloqui (per lo più agenzie) mi avevano già detto che sarebbero stati contratti a termine. Ora come ora io non me lo posso permettere e per quanto sto lavoro mi stia sulle scatole e mi lamenti, mi da da mangiare e da pagare l'affitto. Consideato che per un po' sarà la mia unica entrata... non posso certo rischiare e mi scoccia moltissimo presentarmi ai colloqui sapendo che non posso comunque accettare nulla di differente da un tempo indeterminato. Così, finchè Dr j non trova un lavoro sicuro, io ingoio veleno. E concludo dicendo che io tutto sto popò di lavoro non lo vedo e, come dici tu, nella mia zona ancora ci va bene!

    RispondiElimina
  18. mi spiace per questa situazione di merda a lavoro, non è colpa tua e ci mancherebbe altro, anch'io sarei diventata una iena con un Messia così!! Inutile dirti che devi continuare a cercare, perchè tanto sono io la prima a dire che non ci sono molte possibilità lavorative in giro, e quando salta fuori qualcosa sono cose temporanee che per una famiglia come la tua, anche se siete in due, un qualcosa di temporaneo non è sicuramente il salto di qualità che vorresti fare! Non sei l'unica, fino ad un mese fa ero anch'io nella cerchia dei "trovalavoro" e sai bene che in 3 anni di colloqui ne ho viste di porte chiuse in faccia. Cene e nya sono altre due amiche anch'esse alla ricerca, si magari sono situazioni differenti ma giusto per farti capire che non importa l'esperienza o la qualifica, qui la cosa che conta è una grossa botta di culo... essere nel posto giusto al momento giusto!!! Anche la marta con la sua laurea e le sue conoscenze non è messa meglio di altre... purtroppo è questo paese che non offre sbocchi lavorativi, non migliora la qualità della vita, e non investe dove occorre, ma pensa solo ai bunga bunga e al nucleare... mi spiace, tu non darti per vinta, vedrai che qualcosa salterà prima o poi!!

    RispondiElimina
  19. nono io penso di essere messa peggio. certo, posso fare i concorsi per laureati, certo posso insegnare, ma i primi sono truccati e l'insegnamento si sa come è messo. Mi restano le private... comunque la situazione in tutta Italia è nera altrimenti, ripeto, Libby stessa non sarebbe in questa situazione visto che il suo compagno è stato licenziato, e qui tra persone che commentano sto blog, solo tra queste, a una è stato chiesto un part time e un'altra pure è a casa..vero che si fanno i colloqui, ma bisogna toccare la giusta domanda e offerta per trovare un lavoro...insomma Libby speriamo DrJ trovi qualcosa di fisso così puoi pensare a mandare a quel paese il simpatico capo...

    RispondiElimina
  20. Appunto...hanno licenziato con un contratto indeterminato, quindi si crede inattaccabile, la situazione in italia è nera, e nessuno dice il contrario. Ma non è che non si trovi lavoro, nel mio ambito ho già fatto un bel po' di colloqui, e leggo tanti annunci. Certo, nessuno assume subito (e posso anche capire... perchè c'è gente che veramente è inaffidabile, anche se non è il caso degli scriventi), ma non è che in giro ci sono solo posti dove ti vogliono fregare. Marta, mi fa strano che non ti assumano con la laurea, cavolo, io trovo solo posti dove vogliono la laurea!!!

    RispondiElimina
  21. Vogliono la laurea, un mare di esperienza, ma ti vogliono pagare come un apprendista di 15 anni... almeno, qua è così. E sì, con un contratto a tempo indeterminato non sei salvo, ma perlomeno sei un po' tutelato!

    RispondiElimina
  22. Per Claudia: dipende che laurea....e dipende per cosa. Comunque ha già risposto abbastanza esaurientemente Ausdauer: per prendere la laurea nn hai fatto esperienza...poi dipende cosa vuoi fare, come segretaria ecc della laurea non gliene frega un cazzo ed anzi sanno che appena trovi qualcosa di più alto molli, come commessa sei troppo qualificato (quando trovi di meglio molli) alti posti con concorsi ecc purtroppo siamo tanti laureati. e non è semplice. Io ora ho una cosa in ballo con selezione lunghissima di cui ho passato due step su tre, ecco questo era solo per laureati (ma poi c'è stato anche il test di logica perchè puoi anche essere laureato ma non capire niente, non è che una laurea dia garanzia di intelligenza).... però per altre cose, ho fatto colloqui per diplomati. Insomma dipende per fare cosa, la laurea, e soprattutto quale laurea. La mia è in Filosofia, notoriamente apre alla disoccupazione quasi certa...o meglio, quando mi sono iscritta apriva all'insegnamento, peccato che nel frattempo i concorsi pubblici siano stati bloccati... certo, apre anche alla selezione del personale. Alla Gigroup mi hanno chiesto di fare uno stage SEI MESI sottopagato a 200 euro, lì ci voleva la laurea, addirittura in materie umanistiche, ma insomma, 200 euro per sei mesi? Senza garanzia di assunzione dopo? capisci che un conto è un laureato in Fisica un conto è un laurato in Lettere Lingue Filosofia Storia ecc... :)

    RispondiElimina
  23. comunque è vero che qualcosa si trova di lavoro, sì, ma direttamente a tempo indeterminato è un po' più difficile. Ci vogliono sfruttare fino al midollo praticamente...

    RispondiElimina
  24. qui da me si va a periodi,ci sono quelli dove vengo trattata davvero uno schifo,ma ahime devo cercare di sopportare perche anche io come te ho u mutuo da pagare, non è semplice adesso trovare un posto di lavoro.certo io mando via curriculum un giorno si e d uno no..voglio dire almeno ci si prova.

    RispondiElimina
  25. @Gi: grazie cara, l'importante è nonperdersi d'animo e intanto godersi quel che si ha di meglio nella vita!
    @Marta: eh si, poi ti dirò cara Marta, che molti dipende dall'umore, i giorni che riesco a non "sentire" le stronzate che dice, sono i giorni che passano via più veloci, ma non riesco sempre a farlo!
    @Cla: io non ho ben chiaro che lavoro tu faccia, io sono in amministrazione e qui per strada di come e di meglio di me ce ne sono tantissimi. Infatti a leggere gli annunci economici mi vien da ridere!
    @Aus: mi sa che i vostri sforzi culturali da laureate, sono una fregatura per certi versi. Uno studia una vita per poi fare un lavoro del cazzo! Ma serve per sopravvivere!
    @Lali: diciamo che chi si trova con un bel contratto a tempo indeterminato, ci pensa bene prima di mollarlo.... io per prima! Lo si fa, ma solo se si hanno altre basi dove appoggairsi!

    RispondiElimina

Le vostre perle...