mercoledì 6 aprile 2011

Diamoci un taglio...

...èèèè primaveraaaaaa... svegliatevi bambineeeee!

Allora, oggi vi tocca un compito davvero molto difficile. Dopo i consigli per l'abbigliamento matrimonioso del 21 maggio prossimo (ho già più o meno deciso, ma vi dirò in seguito), ho bisogno di una cosa ben più importante....

COME TAGLIO I CAPELLI????

Partiamo da qualche piccolo presupposto:

- i miei capelli sono lisci e sottilissimi, praticamente privi di volume,
- non ho nessuna intenzione di tagliarli corti corti, in primis perchè ho freddo al collo e in secundis perchè ho fatto una fatica vigliacca a farli crescere,
- i tagli eccessivamente scalati mi stanno da cani, specialmente una volta che li ho lavati, la leggerezza del mio capello fa si che vadano dove cazzo pare a loro e mi si formano quelle antiestetiche creste selvagge ed incontenibili,
- ho bisogno di un taglio che riesca a tenere anche senza andare di continuo dal parrucchiere,
- ho bisogno di un taglio che mi consenta di raccogliere i capelli in caso di bisogno (fare afrocubana col capello sciolto è da suicidio!),
- vorrei evitare di farmi la frangia o il ciuffo, i miei capelli hanno un difetto sul davanti che mi fa uscire di testa (se si parla di capelli poi), da noi si chiama lecco o lecca. Altro non è che una piega naturale dei capelli che non mi consente un ciuffo o una frangia regolare e allora evito di farli,
- non posso fare la permanente o un riccio morbido perchè i miei capelli non tengono più di un'ora la piega, già provato più volte.

Questo è più o meno tutto e trovare un taglio che mi accontenti è davvero una battaglia, ma sono sicura che voi mi saprete consigliare.... siete tutte così faschion che sono certa che entro sera avrò la soluzione al dilemma capelli.
Intanto vedo se trovo qualche foto da farvi vedere eh...




Oppure si passa ai tagli di gran moda quest'anno, ma tutti troppo corti...





e questo che mi piace un sacco, ma che secondo me mi sta di cacca...



Che ne dite? Me la date una mano donnine???

Vs Libby con le forbici in mano!

24 commenti:

  1. oh noooo, stavolta è troppo difficile per me... considera che il mio taglio me lo trascino praticamente dalla medie!!! ah ah ah !!!

    RispondiElimina
  2. Oddio ahahahahah! Si in effetti per te è già traumatico pensare di mettere le mani nei capelli! Ok sei esonerata...

    RispondiElimina
  3. conoscendoti opterei per la prima foto, tutte le altre sono molto laboriose e non stanno certamente cosi alla mattina appena sveglie. Il primo mi pare più fattibile e dovresti star bene.

    RispondiElimina
  4. Viste le premesse di tagliarli nn se ne parla, fatti fare un acconciatura legata ^_^

    RispondiElimina
  5. Io opterei per il primo (ieri ti parlavo di ciuffo, ma penso andrebbe bene anche con riga in mezzo) o il secondo.
    L'ultimo taglio è quello che feci io l'anno scorso, ma mi è stato a posto solo finchè non li ho lavati.

    RispondiElimina
  6. ho i capelli non corti, cortissimi, a maschio e li adoro e non tornerei mai indietro....però tra quelli che metti tu, mi piace appunto quello più corto...per me sono tutti troppo lunghi!!! ahaha! Il primo è carino, almeno è un po' corto, il secondo bho.... troppo lungo!!!!!:) ma io parlo da una ex fan del capello lungo passata al corto poi cortissimo e che lo ama follemente, e non sono fescion;P

    RispondiElimina
  7. Pure io sono una neofan del corto, come Marta... li ho portati lunghi e ricci per 25 anni, poi in un raptus fieristico ho tagliato tutto... e non tornerei più indietro... comunque... il primo mi piace... e pure gli ultimi due... ma gli ultimi due mi pare che siano piuttosto tendenti all'effetto cresta di cui parlavi tu...

    RispondiElimina
  8. sono tutte pieghe che ti durano un giorno... se hai la piastra ti metti lì di santa ragione tutti i gg e ti fai lissssia magari con le punte sparate verso l'interno... il taglio fai giusto una sistemata, ma opterei più per cose semplici e facile da fare, come le prime 2 foto!!

    RispondiElimina
  9. @Chanel: mi affido al tuo buon gusto e al fatto che mi conosci di persona. Il fatto è che quel taglio sta bene con un capello un po' mosso e io li ho dritto come spaghetti. Però anche a me piace molto.
    @Cuore:...mmmm no ma non mi riferivo all'acconciatura per il matrimonio, ma proprio al taglio dei capelli, che è ora.
    @Luna: quello che temevo. Sono bellissimi, ma poi non riesci più a tenterli. Si, i primi due mi piacciono molto, però non so se starei bene. Il primo lo trovo molto arioso, ma i miei capelli non stanno ricci nemmeno se li uccidi... il secondo potrebbe essere una variane di quello che già ho adesso. Liscio e dritto.
    @Marta: una volta ho fatto una follia, dai capelli al sedere li ho fatti cortissimi e biondissimi, mi davano 6 anni di meno... ma ho le orecchie a sventola e il capello lungo mi piace. Quindi dovrò scegliere il giusto compromesso.
    @Princi: già, è quello che temo anche io purtroppo.... Anche io sono passata dal molto lungo al cortissimo, ma dopo un po' i miei capelli mi mancano, anche se corti sono di un comodoooo....
    @Gi: uh niente piastra per me, ho i capelli così dritti che sembro giapponese.... comunque starò su un taglio lunghetto, niente cose radicali!

    RispondiElimina
  10. il primo...se hai i capelli lisci che nn stanno è il piu indicato...io,che cm te ho dei capelli sottili e che stanno poco,dopo averli praticamente rasati-e qnto mi sentivo gnocca-li ho fatti crescere continuANdo a tagliarli...ora ho un bel caschetto LUNGHETTO con un mix fra frangia e ciuffo..e lo adoro

    RispondiElimina
  11. non ce la posso fare... ogni volta che "devo" tagliarmi i capelli entro in crisi. Infatti son più di 20 anni che - gira e rigira - non mi discosto mai dal mio carrè che può lasciare più o meno il collo scoperto... perchè come te ho i capelli lisci e fini, quindi molti tagli non renderebbero se non andando dalla pettinatrice ogni volta che è ora di lavarli. Che per me significherebbe un giorno sì e un giorno no... :)

    RispondiElimina
  12. oltre ad essere nate lo stesso giorno abbiamo anche lo stesso problema di capelli e anche gli stessi gusti^_^ (le foto3 e 5 le ho salvate anche io sul pc per un prox taglio)...ho un ca*** di vortice all'attaccatura sulla fronte che nn mi permette frange e posso solo portare i capelli con la riga ad un lato, sinistra verso destra il contrario non è possibile (grrrrr!)poi li ho sottilissimi e diciamo lisci, in realtà non hanno proprio senso, che all'1% di umidità si arricciano e perdono la piega!l'unica cosa buona è che riesco a pettinarli discretamente.
    Ora ti dico, io ho risolto con un taglio lungo sulle spalle, o poco di più, scalato, riga a sx con ciuffo ad altezza naso! non ti piace lo scalato ma puoi sempre decidere te quanto scalato li vuoi ;)

    RispondiElimina
  13. questa è difficile....io mi affido sempre nelle mani del parrucchiere spiegando piu o meno come vorrei che venissero come hai fatto tu con noi....li sto facendo ricrescere parecchio xo a differenza tua ho molto volume...voglio farmi dei riflessi su color rame (io nn sopporto il biondo) xo anche su questo mi affiderò cmq xchè ci capisco ben poco :D con tutto cio che hai detto però anch'io penso che dovresti optare x la prima foto.....ehi poi è d'obbligo dirci quale hai fatto!!!

    RispondiElimina
  14. @Carrie: anche a me piace molto il primo.... mi sa che viro su quello, anche se i miei capelli non sono minimamente mossi e l'effetto sarà differente di sicuro.
    @Poison: ho il tuo stesso problema, quindi anche per me sarebbe un'agonia doverli pettinare. Ho tenuto il caschetto per secoli e per noi con i capelli lisci e sottili è indubbiamente l'ideale. Da il senso del volume, è facile da tenere e non ti fa dannare quando è ora di lavarli.

    RispondiElimina
  15. @Fascination: santo cielo abbiamo anche lo stesso difetto sulla fronte... ma è possibile??? Solo che io ho ovviato con la riga in mezzo e buona notte al secchio! In effetti lo scalato l'ho fatto qualche volta, uno scalato lungo che mi consentisse di legarli e che dava una parvenza di volume alla mia testa. Anche io ho problemi con l'umidità, prendono delle strane pieghe che se ne vanno solo lavandoli... odiosi!
    @Nya: ovviamente sarete le prime a sapere la mia decisione e magari chissà... metto pure una fotina del prima e dopo... mi sa che mi avete convinta.... il primo!

    RispondiElimina
  16. Io li ho lunghi e lisci, con la frangia, e ce li ho così praticamente da sempre.
    Passo.
    Ma concordo con chi ti ha suggerito il primo taglio, a prescindere dai tuoi capelli, perchè è il più naturale e richiede poca manutenzione. Con gli altri diventeresti schiava della piastra, perchè anche se hai i capelli lisci non saranno mai del liscio giusto per stare come stanno alle modelle, fidati...
    Buona decisione!

    RispondiElimina
  17. Per me la prima foto è il taglio che avrei in mente per te, però più sul lungo, se tu la scalatura la fai più lunga e non la sfili ti garantisco che non vanno dove gli pare a loro perchè diventano comunque più pesanti, logico che se scali sul corto poi fanno come vogliono, ed il ciuffo è morbido e nonostante il tuo "difetto" secondo me sta, certo non ti puoi spostare capelli a destra e a sinistra di continuo ma ti ci fai l'abitudine. Il terzo tagli di capelli invece lo adoro, potresti provare ma quello si va curato, perlomeno devi saperteli tirare tu o andare di piastra quando li lavi, anche se secondo me sta meglio su un viso più tondo rispetto al tuo.....

    RispondiElimina
  18. amo il terzo taglio ma concordo con chi ti dice che starebbe meglio su un viso più tondo...infatti me lo segno per me:)!!! sìsì fai il primo per me è quello più adatto a te vedendoti dalle foto

    RispondiElimina
  19. Premesso che pagherei per avere i capelli lisci e che non cambio taglio da un milione di anni, io, fossi in te, opterei per non tagliarli assolutamente (a me prende un colpo ogni volta che la parrucchiera prende in mano le forbici), ma per dare un pò di volume alle lunghezze, visto che, come dici, li hai sottili e senza volume, quindi opterei per qualcosa di simile al numero due!!

    RispondiElimina
  20. Fai il secondo, è come il mio (che porto da decenni ormai) e così facciamo le sorelline! :D
    Anche io ho il lecco, sulla destra, per cui una frangia è impossibile... io adoro il capello lungo purtroppo, ergo non riuscirei mai a tagliarli!

    RispondiElimina
  21. @PRxT: grazie del suggerimento, tra l'altro la piastra ce l'ho e non l'ho mai usata!!! Troppa fatica!
    @Mere: conoscendo la cura che ho per me stessa, meglio lasciar perdere tagli la cui mautenzione richiede qualcosa di più di una spazzola... fidati!
    @Marta: oook.... infatti è anche quello che mi piace di più. :-D

    RispondiElimina
  22. @Lisa: sai cos'è? Che non taglio i capelli da troppo e li ho molto rovinati, quindi se voglio avere la testa che non sembri pettinata da un gatto, devo tagliare. Non corto, assolutamente (anche se Dr J mi esorta ad osare... credo sia il primo uomo che mi chiede di tagliarli corti!) perchè a me piace il capello lungo, però almeno sulle spalle si.
    @Aus:tu hai dei capelli bellissimi tesoro. Il taglio che hai ti sta d'incanto anche se si allunga. Io i miei li ho senza volume e troppo sottili, sicchè devo fare attenzione a come li taglio.... opterò per un mix tra il primo e il secondo. Sarebbe anche il caso di chiamare la parrucchiera però no?

    RispondiElimina
  23. Ciao bella!! Cavolo son in ritardo con la risposta al post!!
    Comunque non so se ricordi che io ho fatto la parrucchiera per 5 anni..a me di qeusti tagli mi piace moltissimo quello della foto numero 5 però lasciando piu lunghezza ;)
    Per il resto.. a me piace tantissimo il taglio scalato ma non a mò di scalini,una cosa soft che ti da un po’ di volume ma non troppo.

    RispondiElimina
  24. ps fossimo vicine te li farei io!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Le vostre perle...