martedì 15 marzo 2011

Ricordando

QUESTO POST E' STATO SCRITTO VENERDI' SERA E MAI PUBBLICATO PER OVVIE RAGIONI (avevo altro da dirvi). VE LO PUBBLICO COSI' COME LO AVEVO SCRITTO...

Ci siamo, lunedì alle 12.00 (se il Tribunale sarà puntuale), andrò a ingrossare le fila dei divorziati, ma più di tutto, chiuderò definitivamente con un passato che ancora a pensarci mi fa venire l'orticaria.

Quando si è giovani non ci si rende conto di quanto si riesce a sopportare, per amore, per affetto, perchè bisogna, ma arrivati alla mia veneranda età, a tornare indietro, avrei fatto una strage.
I motivi che mi portavano maggiormente a litigare con mio marito, erano legati a mia suocera, croce e delizia, per me solo ed esclusivamente croce.
I primi tre mesi di matrimonio, io facevo circa 12 ore di lavoro al giorno, sabati e domeniche compresi, avevamo da un mese aperto il laboratorio orafo, sicchè non esistevano soste o giorni di festa, si doveva produrre e consegnare. In tre, facevamo il lavoro di 10 persone!!!
Ogni sera, verso le 19.30/20.00, arrivavo a casa e dalla strada vedevo le luci della cucina illuminate e il calore di casa, il desiderio di rivedere l'uomo che avevo sposato e che non vedevo dalle 6 di quella mattina. Parcheggiavo la macchina ed entravo in casa, con i documenti del lavoro da sistemare per la mattina dopo.... arrivata in cucina mi assaliva il gelo: mia suocera piazzata a tavola che chiacchierava (solo lei) con il figlio. Si cenava con lei che non faceva che parlare e parlare e parlare, quando io desideravo solo cenare in silenzio, o al massimo parlare con mio marito.
La cosa fastidiosa era anche che nei suoi discorsi io ero perennemente esclusa e non faceva nulla per non farmelo notare. Se ne usciva con frasi del tipo "ExM, ti ricordi cosa ti ho detto prima? Quella cosa di quella nostra parente... beh dopo ti racconto!" e terminava con un'occhiata in mia direzione, tanto per essere certa che avessi sentito e che mi sentissi esclusa.
Mio marito non ha mai fatto nulla per evitare questa situazione, anche se io molte volte glielo facevo presente.
Verso le 21, mentre madre e figlio guardavano amorevolmente la tv, sul mio divano, con la mia coperta in pile, io andavo a dormire.
Poco prima di sposarmi, avevo legato moltissimo con una delle cognate (tra l'altro l'unica degna di essere chiamata tale, anche adesso che ormai non lo è più), in uno dei rari momenti in cui riuscivo a parlare con lei, mi confessò che una sera, verso le 19, lei era in cantina con ExM e la Santa Mamma era arrivata chiedendogli dove fossi, alla risposta di mio marito (ovviamente ero al lavoro) lei aveva risposto "Beh ma quella femmina non viene a casa a farti da mangiare?" in un dialetto veneto degno dei migliori contadini nostrani.
Voglio far presente che mio marito al tempo faceva orario continuato dalle 7 alle 15.30, quindi al massimo era lui a dover preparare la cena a me che facevo qualcoso come 12/14 ore di lavoro.

Ovviamente capitava di rado che potessimo godere della beata solitudine di casa, ma capitava che in piena estate, con le finestre aperte e le tende chiuse, ci mettessimo a guardare un film e di soppiatto mia suocera aprisse le tende chiedendoci se volevamo un gelato....
Adesso non so voi, ma vi è mai capitato di farvi le coccole sul divano? Ecco a casa nostra non si poteva, perchè poteva arrivare chiunque ed ExM non aveva mai avuto il coraggio di farlo presente alla madre.
Presa dall'esaurimento, ogni mattina scleravo con mia madre che per un po' rideva, poi era incredula e alla fine mi diceva che dovevo fare qualcosa perchè quella donna restasse a casa sua.
ExM, tutti i giorni a pranzo (visto che io mangiavo in ufficio), andava a mangiare dalla Santa Mamma, una premessa doverosa, visto che una notte alle 23.40 me la sono ritrovata in camera come un fantasma per chiedere al figlio cosa avrebbe voluto mangiare il giorno dopo. Spavento apparte, visto che stavo dormendo.... era rimasta col figlio fino alle 21 di quella stessa sera, lo aveva visto a mezzogiorno e lo avrebbe visto anche il mattino seguente, visto che prima di andare al lavoro passava dalla Santa Mamma a salutarla.
Anche in quella occasione lui non disse una parola, nonostante le mie ire.

Capitava anche che la Santa Mamma non venisse da noi, ma non per restare a casa con suo marito, nooo, solo per andare a fare l'uovo in un'altra casa, quella di mia cognata che mi abitava di fronte a casa mia. In quelle occasioni, riuscivo a godere della pace della mia (si fa per dire) casa e della compagnia di mio marito. Dal momento che al mattino andavo a lavorare molto molto presto, alle 22 me ne andavo a letto e lui rimaneva a guardare un po' di tv, salvo poi accogliere la Santa Mamma urlante che raccontava una delle sue fesserie alle 23.30 passate, svegliandomi nel peggiore dei modi e non facendomi più dormire.

Ovviamente, ogni volta che si usciva, che fosse per fare la spesa, per andare a ballare o per andare dai miei, la Santa Mamma veniva preventivamente avvistata dell'ora di andata, di ritorno e ovviamente anche dove avrebbe potuto trovarci. Ogni qualvolta si rientrava, a qualsiasi ora, il giorno seguente lei mi sapeva dire per filo e per segno l'ora in cui avevamo parcheggiato l'auto, nonchè l'ora che ci eravamo coricati.

Non poteva mancare ovviamente il giro di perlustrazione quando avevamo ospiti. Chiunque fosse, anche il marocchino o il postino, lei veniva a vedere chi c'era da noi e s'informava anche di quanto tempo gli ospiti si sarebbero trattenuti.
Parlando di postini... ovviamente, il pane, la posta e qualsisi altra cazzata che fosse di nostra proprietà, era obbligatorio che venisse riposta nella sua cassetta (che se piove non si sa mai... lei la ritira e ci fa un favore... solo che casa nostra aveva un porticato e posta e pane sarebbero stati protetti. Ma tant'è!). Prima ancora di aprire la posta, io già sapevo chi, come e quando mi aveva scritto, l'importo esatto delle bollette e la scadenza delle stesse. Nonostante i miei continui lamenti (con la diretta interessata, della serie "Signora si faccia un pelo i cazzi suoi e non mi apra la posta, grazie!!!") non cambiò mai nulla, perchè a ExM, che la madre si facesse costantemente i cazzi nostri, non disturbava affatto.

Ma la più bella risale a ben 11 anni fa, circa 15 giorni prima di quello stramaledetto giorno del matrimonio, quando la Santa Mamma ha ben pensato, in nostra assenza, di aprire tutti i regali di nozze che noi non avevamo ancora visto, giustificandosi che le persone che erano passate a portarceli, avevano tanto insistito che lei li vedesse (no comment!) e ovviamente, quello stesso giorno, una delle cose più belle da fare col proprio futuro marito, cioè riporre nei mobili tutte le stoviglie della lista nozze, fu una cosa che fece lei col figlio....

Poi ditemi che non sono idiota... 6 anni eterni in questo modo. Che poi non mi si chieda perchè sono allergica alle suocere (e la mia attuale mi perdonerà di sicuro....). E se volessi potrei continuare e scrivere un'enciclopedia delle cose che quella donna si è inventata per rovinare la vita a suo figlio e a me.... nonostante ciò, lui ha scelto di restare con lei.

Vs Libby

PER DOVERE DI CRONACA... E' RIMASTO CON LEI FINCHE' NON E' ARRIVATA FIGA DI LEGNO!!!


VS LIBBY

28 commenti:

  1. e sei riuscita a resistere sei anni? non so come tu abbia potuto sopportare tanto... è proprio vero che per amore riusciamo a mangiare merda e farcela sembrare buona.

    RispondiElimina
  2. Libbyyyyyyyyyyyyyyyyy!!! Io sono una fan della "Suocera Lontana" sia mamma mia che di lui. Fortuna che la mamma di lui vive in Sicilia e noi in Emilia Romagna, la mia vive in Lombardia e noi in EMilia Romagna. Sarà un casino coi figlioli,nel senso che non potremo contare sull'aiuto di nessuno, ma meglio così! La cosa che amo del mio fidanzato è che mi dice sempre "Meno male che mia mamma è lontana perchè so quanto sarebbe noiosa fosse qui" ..Come hai potuto resistere? Sono convintissima che quando uno si sposa e va a vivere davanti alla suocera, anche se quella è un angelo, si condanna alla separazione. Ho un'amica si sta per sposare hanno preso casa davanti a loro...vediamo quanto durano..è difficile difficile difficile:D

    RispondiElimina
  3. non ho parole giuro!!!solo un forte abbraccio per come x 6 anni hai resistito a quella tortura!!!

    RispondiElimina
  4. Secondo me tu sei letteralmente una santa. non che mia suocera sia molto meglio, eh, però a tanto non arriva manco lei (sarà anche perchè ho infranto il loro sogno di avere figliuzzo a un metro da casa e alla fine viviamo a milano e loro a 20 km??)

    Mi viene un gran nervoso a leggere tutto quello che mi scrivi e ... non puoi capire quanto capisca la tua rabbia, soprattutto di fronte alle sue inerzie.

    questi uomini, idioti, si giocano la compagna della vita per mancanza di palle...

    Non riesco comunque ad invidiare figadilegno...

    RispondiElimina
  5. Io non so come hai resistito 6 anni, dico sei anni!!!
    Io non ce l'avrei fatta!!! E' pazzesco tutto questo! Era una sanguisuga, una macinacervello!

    RispondiElimina
  6. non dovresti chiamarla figa di legno. secondo me...visti i risultati...è figa morbida. SCUSATEMI TUTTI ma è l'unica cosa che ho pensato...per il resto...orrore sulla suocera. Come mi piacerebbe sapere se si comporta cosi anche adesso.

    RispondiElimina
  7. Libby ti hanno fatto una statua?? per la pazienza??madòòòòò

    RispondiElimina
  8. @Poison: hai detto bene.... sono stata brava, me ne rendo conto adesso che non sopporterei più nulla.
    @Princi: eeeh uomini con le palle cara!
    @Marta: molte amiche mi hanno parlato delle loro suocere, degli atteggiamenti e in ognuna di loro avvertivo un campanello d'allarme. Lontani, più che si può, meglio in un'altra città, regione o stato.
    @Poggy: e poi la gente si chiede come mai io sia fuggita a gambe levate per non farvi più ritorno.
    @Mamma: ExM mi ha detto che FdiL è una rompi maroni da guinnes (me lo disse tempo fa) e mi sono augurata che facesse vedere i sorci verdi alla Santa Mamma.... m'è andata male.
    @Funambola: e molte cose non le ho scritte perchè il post era già fin troppo lungo!!!!
    @Chanel: no diciamo che più che figa morbida, ha un uomo senza coglioni.... e per quel che so da mia cognata, la Santa Mamma non ha affatto cambiato atteggiamento!!!

    RispondiElimina
  9. @Lali: no, mi hanno offesa, hanno avuto il coraggio di sparlare di me, la Santa Mamma è andata da mia madre a dirle che mi vedevano in giro con un sacco di uomini.... e mia madre le ha risposto "Meno male!". ahahahahah!

    RispondiElimina
  10. Io non ho parole, non tanto per la suocera ma per exm.
    Uomini succubi delle madri, finchè però arriva la figa di legno o figa morbida come dice Chanel.
    Credo che il divorzio sia stata l'unica soluzione possibile, anche se si cerca fino all'ultimo di salvare la situazione.

    RispondiElimina
  11. Ma scherzi??Lontanissima! Noi per la suocera non litighiamo MAI, lei viene una volta all'anno e scendiamo tipo una volta all'anno. SI sopporta, anzi mi fa pure piacere..... la suocera deve essere lontana...assolutamente!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Adesso non ricordo bene, ma credo che qualcuno mi abbia detto una volta che la donna può portare il marito a vivere vicino ai suoi di lei, ma no bisogna mai permette che il marito porti la moglie a vivere vicino ai suoi di lui, sempre per il discorso che la mamma di lui è una figura contro cui la donna non potrà mai competere ad armi pari. Potrebbe essere solo un pensiero autoindotto visto i racconti di Libby, ma ho notato che è molto comune che le coppie vivano più vicini ai suoi di lei, magari mi sbaglio anche.

    RispondiElimina
  13. La cosa brutta è che tra donne accade questo...nel senso che la mamma di lui è stata a sua volta nuora, ma pare non ricordarsene..fossimo tutte un po' più solidali! Lo dico sempre che se faccio un maschio deve imparare a pulire in casa, a cucinare, a non pretendere dalla futura donna. E' bruttissimo che una donna dica di un'altra "Ma quella femmina non te lo fa damangiare"?

    RispondiElimina
  14. che dire in nome dell'amore a volte si fanno decisamente delle stronzate enormi calpestando anche se stessi.....non mi stupisco che tu abbia passato 6 anni in questo modo, anch'io ho ingoiato parecchio della mia storia passata....l'importante è imparare da queste situazioni....ti abbraccio x il dolore, l'esasperazione e l'amarezza che avrai sicuramente provato....e ti sorrido xchè sei riuscita ad uscirne, a trovare una nuova storia in cui ami e ti senti amata e ad amare di piu anche te stessa....devi essere orgogliosa di te!

    RispondiElimina
  15. l'unica cosa che mi viene in mente è: ma comemminchia sei riuscita a sposartelo lo stesso??? vi ha aperto i regali di matrimonio!!!! comunque quel che è fatto è fatto! io non voglio la mamma lontana e ti dirò, nemmeno la suocera!! infatti lei ce l'abbiamo a 5 minuti a piedi, la mia invece 5 minuti in macchina..in quasi un anno di convivenza nessuno ci ha mai fatto sorprese, per qualsiasi cosa chiamano sul cellulare (non abbiamo il fisso e mai lo metteremo) e se devono venire da noi avvisano sempre prima. però..ti dirò la verità, ho paura di dare una copia delle chiavi ad entrambe..per ora sono state perfette, ma non voglio sfidare troppo la sorte!!!

    RispondiElimina
  16. caspita Libby che pazienza avrei sbroccato molto prima di 6 anni! cmq suocere così non dovrebbero esistere...sono drastica vabbè^_^

    RispondiElimina
  17. Io dico che non sei stata brava......sei stata una SANTA!! Perchè io l'avrei presa per i capelli, non sarei resistita tanto, anche se a dire il vero non potrei metterci la mano sul fuoco perchè si sa....quando si è innamorate si spera sempre che cambi (o che crepi....la suocera!!!). Lo so non si augura del male a nessuno ed infatti io le avrei augurato di passare a miglior vita molto semplicemente.....Tira un sospiro di sollievo ti sei liberata e purtroppo come ti ho detto ieri certe persone non si rendono conto degli sbagli fatti se non quando crolla tutto. Probabilmente si è reso conto di aver perso tanto e non ha voluto ripetere lo stesso errore con un'altra, non credo che lui reputi migliore lei a te ma solo che non voleva ritrovarsi da solo un'altra volta!!!! Anche se probabilmente davanti a te non lo ammetterà mai....

    RispondiElimina
  18. @Luna: non ci si rende mai conto fino in fondo della situazione in cui si vive finchè non ci si allontana e non si guarda la situazione dalla giusta distanza. Abbastanza lontani da non esserne più toccati, ma abbastanza vicini da far sentire il nostro sonoro vaffanculo!
    @Marta: aimè...concordo!
    @Dr J: la cosa migliore è sempre lontani da tutti. Così non ci si sbaglia mai!
    @Marta: si, specie se la donna in questione sa che sono al lavoro e non dall'estetista, è come istigare il figlio a vedere le mancanze della moglie. Disgustoso!
    @Nya: no, non sono poi tanto orgogliosa, lo sarei se avessi mandato a cagare tutti prima dei 6 anni, invece di buttare tutto questo tempo per uno che alla prima venuta s'è calato le brache! Ad ogni modo m'è parso strano, successivamente, prendere le mie decisioni senza il corvo di mezzo! Perchè di un corvo canuto si trattava alla fine!
    @Mika: devo dirti una cosa comunque... non tutte le suocere sono così. Dr J magari mi smentisce, ma mia madre non è una rompicoglioni e nemmeno la sua (almeno non sempre :-D). La suocera di mia madre era una meraviglia e anche la suocera di mio papà. Insomma ci sono persone come me che capitano davvero molto male!
    @Fascination: sono d'accordo. A volte non si può scegliere e per amore si diventa anche imbecilli!
    @Mere: hai una visione piuttosto buonista del coglione che ho sposato. Sarà vero, ma si è premurato più volte di dirmi che sono stata una pessima moglie, anche se la FdiL con cui sta ora non sa nemmeno mettere l'acqua per la pasta... sarà brava a fare altro, che ti devo dire!

    RispondiElimina
  19. Dài, ora ne sei fuori, luckily.

    RispondiElimina
  20. Minchia, mi sono venuti i brividi.
    Anch'io sto ingoiando un sacco di caxxi amari. Speriamo che la cosa si risolva con la famiglia di SF, perchè prima o poi esplodo e mando tutti affancù, cercandomi un altro uomo che mi adori e che abbia una famiglia che mi adori altrettanto... Prima o poi tutto quello che si sopporta comincia a diventare insopportabili! Altro che mollarsi per i chili di troppo, sono questi i motivi che fanno scoppiare le coppie!!! :(

    RispondiElimina
  21. E perchè continuare a ricordare? Ora non è un problema tuo, ora i cazzi amari se li smazzerà figa molle e ricordati, il lupo perde il pelo ma non il vizio, la suocera arriverà in difesa del suo adorato bambino molto prima di quanto immagini... e allora godrai come una pazza.

    In linea teorica sono d'accordo sull'avere i genitori lontani, ma c'è da dire che spessissimo dipende anche dal carattere dei suddetti genitori.
    Cosa vuol dire che stai vedendo segnali di allarme nelle coppie?

    RispondiElimina
  22. Libby ha detto:
    @Funambola: e molte cose non le ho scritte perchè il post era già fin troppo lungo!!!!


    Non voglio immaginare!!! Mi basta quello che ho letto...

    RispondiElimina
  23. Mi vuoi super sincera?Ho i brividi...un bacino!

    RispondiElimina
  24. @Libby: sul fatto che sia coglione non ci mettevo il dubbio!!! Piuttosto direi troppo orgoglioso per ammettere di esserlo!!!!! Come dice il Blasco "maledetto orgoglio, ne ha uccisi più lui del petrolio"!!! Chi cerca di abbassare gli altri è sottoterra!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. @Mr: ringraziando tutti i Santi!
    @PRxT: purtroppo si e onestamente non so come sopporti la tua situazione. Sarà che io ne ho passate troppe, non credo sopporterei più niente da nessuno e le pazienti creature, come te, mi fanno tenerezza, perchè le cose non cambiano MAI!
    @Cla: beh sai, era un bell'argomento per un post e considerata la mia fresca libertà e il taglio deciso con certa gente, mi pareva un buon modo per riempire una paginetta. Ahahaha!
    Purtroppo sento parecchie donne che si lamentano delle suocere (che fanno anche meno danni della mia). E' triste perchè solitamente può solo peggiorare. Migliorare mai. Ammenochè non affoghi la suocera nel brodo, ma non te lo consiglio se non hai un alibi e un buon avvocato.
    @Cipì: anche io!
    @Busy: aggghhhh si!

    RispondiElimina

Le vostre perle...