giovedì 10 febbraio 2011

Sul Blog di Lisa....

In questo preciso momento, sul blog di Lisa, sta montando una insana discussione tra me e Allison MB.
Se pensate che tutto è partito da un semplice discorso sul 17 marzo ed è finito parlando della Lega, è tutto un dire.....

Pare quindi che i signori che stanno ai vertici ci abbiano prima lusingati per questa festa e che poi si siano tirati indietro e che ora si discuta sul fatto che sia giusto o meno astenersi dal lavoro.
La cara Allison, che io non conosco affatto, ma ne apprezzo la tenacia, ha dato tutta la colpa ai polentoni di M. (cito testuali parole) e alla Lega Nord.

Non voglio fomentare discussioni sterili che non portano a nulla, ma usare sempre Calderoli (l'alcolizzato...) e Bossi (che ce l'ha duro...) ...sempre parole sue, come colpevoli anche di un'unghia incarnita, comincia a diventare piuttosto banale.
Io resto delle mie idee giuste o sbagliate che siano, e gli altri delle loro.
Siamo comunque amici e ci rispettiamo, e il rispetto a parer mio viene anche dal fatto che bisognerebbe evitare di essere offensivi.
Polentoni di Merda.... che mi verrebbe da dire che vi fa comodo che ci facciamo il culo a pagare le tasse, ma fortunatamente anche gli altri le pagano.... che vi fa comodo venire a lavorare dai polentoni di merda, quando purtroppo nella vostra terra lavoro non ce n'è.

Potrei andare avanti, ma rischierei di fare un comizio e di diventare scortese, cosa che non voglio essere con nessuno, nemmeno con Allison che non conosco, ma che mi ha offesa, in quanto polentona (e molto orgogliosa di esserlo).

E' questo che succede nei blog, che incontri qualcuno che ha idee diverse dalle tue e ne parli, magari senza essere offensivo, ma capita anche questo.
Come mi capita di sentirmi dire che sono razzita e ho il moroso argentino e i più cari amici meridionali. Ma perchè sprecare fiato a giustificarsi?

Vs Libby

35 commenti:

  1. Caspita, che polverone che ho alzato, assolutamente non volendo!! Comunque io penso che ci siano alcuni argomenti sui quali, quando si è particolarmente coinvolti, si diventa molto intransigenti, ovviamente senza voler offendere nessuno! Ecco, io penso che il confronto tra persone con idee diverse sia sempre costruttivo ma, quando si toccano temi "caldi", diventa facile farsi prendere la mano!!

    RispondiElimina
  2. ecco qui un'altra polentona e ovviamente fiera d'esserlo! preferisco non commentare..xkè su queste cose mi inalbero e divento sgradevole..

    RispondiElimina
  3. Eccomi qua... polentona figlia di quasimeridionale... e vi posso assicurare che nel "quasimeridione" di mio papà ho sentito tante persone dare ragione alla lega nord... e le ho sentite con le mie orecchie!

    RispondiElimina
  4. polentona doc! preferisco astenermi anch'io perchè se no finisce male... però adesso vado a leggere la discusisone di la...

    RispondiElimina
  5. Anche in certe discussioni bisognerebbe sempre evitare di offendere.
    Sono anch'io una polentona, con un pò di sangue meridionale. Non approvo certe cose del Sud ma non per questo vado a dire che sono terroni di m. Non entro nel merito politico, perchè sinceramente ho lo schifo di tutti

    RispondiElimina
  6. i luoghi comuni sono proprio quelli che uccidono qualsiasi discussione intelligente... non bisogna prendersela (anche se io sono la prima a farlo...)

    RispondiElimina
  7. @Lisa: lo so che non volevi sollevare un polverone e non lo avrei fatto nemmeno io se non mi fossi sentita chiamare polentona di m. Come se io andassi per blog a dire terroni di m. Cosa che tra l'altro non penso affatto. Tutti gli argomenti possono essere trattati (che tanto poi ognuno rimane della sua idea) ma con un po' di maniera.
    @Mika: ciao bella,infatti ho dovuto tenermi pure io, in primis perchè non ero a casa mia ma da Lisa... e poi perchè direi cose sgradevoli che coinvolgono persone che non c'entrano nulla.
    @Princi: si ma pare che sia tutto per colpa dei polentoni e della Lega, anche l'olocausto e la bomba atomica.... visto che ci siamo!
    @Babi: ciao bella, che ti devo dire, sono temi caldi che è meglio non trattare, che poi cosa centrasse quello sgradevolissimo commento proprio non lo so.
    @Luna: esatto cara Luna. Se mi fossi permessa io di dire terroni di m mi avrebbero lapidato, invece il Polentoni di m è passato inosservato... si vede che siamo di classe B.
    @Mamma: no certo, ma non è la prima volta che a girar per blog senti parlar male non solo di un partito (che me ne frego anche) ma di chi lo vota o di chi ne sostiene parte delle idee. Io non offendo nessuno dicendo terrone di m o comunista di m. Ma cosa vuoi, si usano due pesi e due misure.

    RispondiElimina
  8. Scusa ma Ally non è polentona anche lei...o vive al nord?! Boh forse ricordo male.

    RispondiElimina
  9. @Ganp: non la conosco, non saprei...

    RispondiElimina
  10. non voglio fare la polemica ma mi sembra che sia proprio la Lega a dire di non voler festeggiare... sono polentona ma non amo per niente Lega Nord

    RispondiElimina
  11. Evviva i polentoni!!!! Sono polentona e FIERA di esserlo, si vede che lei è qualcos'altro ma non voglio abbassarmi ad offendere su questi piani che non serve a nulla, bisognerebbe confrontarsi restando sulla politica e non sul piano personale, ma questo sa fare un certo schieramento, anzi solo questo visto che hanno ben poche idee concrete!!! Anche a me sta sul cavolo che non ci vogliano far saltare sta festa su cui tutti quanti credo ci avevamo fatto il pensiero ma da questo ad offendere le persone no!!! Eppoi si incavolano se li apostrofiamo noi con certi epiteti....lasciamo stare va'!!! ORGOGLIO PADANO A MILLE!!!!

    RispondiElimina
  12. @Vate: per la cronaca... e per farti un esmpio. Il 17 marzo si festeggià l'Unità d'Italia, ma il Veneto è entrato a farne parte 5 anni dopo e il Friuli 10!!! E' qui la festa???? Non ha molto senso no? E comunque stamattina la Marcegaglia ha confermato di essere contraria all'astensione lavorativa... e lei, per quel che ne so, non è leghista! Senza contare che il punto della questione non è CHI è contrario alla festa ma la frase Polentoni di m. che con la festa ha poco da spartire.
    @Mere: ciao bea tosa, aeora... la roba che me ga fato girare le bae xe stà, no tanto el discorso dea festa ma proprio la frase poentoni de m. secondo mi non serve a un casso offendere eco..... ahahahaah!

    RispondiElimina
  13. Putroppo non posso commentare direttamente nel post incriminato, perché non sono iscritto a Libero e non ho intenzione d'iscrivermi.
    Avrei da dire che il federalismo e l'unità dell'Italia non si annullano a vicenda, anzi si aiuterebbero facendo scomparire il sentimento secessionista che si è creato in questi ultimi periodi.
    Poi siccome io sono un po' simpatizzante per alcuni ideali del centrosinistra (ma non sono comunista), sono d'accordo che l'attuale centrodestra è molto discutibile, e per fortuna!, perché così almeno abbiamo qualcosa di cui parlare, visto che l'attuale centrosinistra brilla per la sua assenza, anzi penso siano tutti a fare vancanze perenni alle Maldive.
    Per quanto riguarda la festa del 17 marzo: penso che il governo abbia le facoltà di istituire una festività senza problemi, che sia fissa o mobile o una tantum non fa differenza. Questo dovrebbe solo fare piacere ai lavoratori, e soprattuto in quest'anno che di feste ne abbiamo ben poche da godere. Meno contenti saranno gli imprenditori, che dovranno pagare i propri dipendenti per un giorno di lavoro in meno, e non so se il governo restituisce loro il mancato guadagno.
    Non sono per niente d'accordo con quelli che dicono: "La festa dell'unità d'Italia deve esesere festeggiata solo in quei luoghi che facevano parte dell'Italia in quel momento, e allora il Veneto (come altri posti) non ne faceva parte." Io ancora non conosco tutta la storia dell'Italia (prometto che vado a studiarla), ma penso che se al momento dell'istituzione del Regno d'Italia, c'era almeno uno che rappresentava questi territori occupati da altri stati, oppure sia stato rivendicato i legami tra il neonato regno e questi luoghi, oppure in quei posti vi fosse stato il sentimento di entrare a far parte di questo paese, allora la festa è più que valida anche in questi luoghi, in questa data.
    Naturalmente dopo che avrò letto tutta la storia vi farò sapere se così è stato o meno.
    Io sono argentino, nato nella provincia di Formosa, che quando l'Argentina è nata non ne faceva parte. Noi di Formosa festeggiamo comunque quella festa nazionale, e non c'è mai stato nessuno che abbia mai detto o pensato che non fosse lecito farlo. C'è da dire anche che l'Argentina è uno stato federale, e noi di Formosa abbiamo le nostre proprie feste provinciali o cittadine, e qualcosa di simile in Italia non c'è.
    Ciao

    RispondiElimina
  14. Caspita! il mio commento è così lungo che poteva diventare un post da mettere nel mio blog... heheehe :-D

    RispondiElimina
  15. Sicuramente non è solo la Lega a non voler festeggiare, volevo solo dire che anche loro l'hanno detto. Poi se dobbiamo festeggiare l'Unità d'Italia, stare a fare festa in un posto sì e in uno no non ha senso, perchè dove sarebbe l'unità?
    Comunque riguardo a polentoni di m., che è il vero punto del discorso, mi scoccia più che altro l'estendere il "leghisti" a tutti i polentoni, dato che io che sono polentona da millenni non sono leghista. E con questo non voglio criticare chi leghista lo è, voglio solo dire che io non lo sono e non mi sento rappresentata da chi lo è

    RispondiElimina
  16. Ammazza, ahò! Appena vi toccano l'orgoglio polentone tirate tutte fuori le unghie!
    Io posso fare o non fare festa il 17, non me ne può fregare di meno, dico solo che sono tutti dei pagliacci, a dire delle cose e poi a contraddirsele. L'avessero fatto coloro che mi rappresentano politicamente (e magari ce ne fossero, ormai non mi rappresenta nessuno!!!), avrei detto esattamente la stessa cosa.
    La differenza tra un fanatico e una persona razionale è che il fanatico non vede le contraddizioni, la persona razionale sì, e le critica se c'è da criticarle.
    Se quel pagnottello di Bersani avesse detto di fare festa, e Rutelli avesse risposto di no, li avrei definiti PAGLIACCI allo stesso identico modo.
    Certo, dire polentoni di M. e terrorni di M. è esattamente alla stessa stregua. Da ignoranti. Lo dica un parlamentare o un blogger. Anche se, se lo dice un parlamentare, ho come l'impressione che sia un po' più grave. Tu non trovi, Libby?
    Sempre confermando che sono ignoranti entrambi.

    RispondiElimina
  17. @Dr J: tesoro, il tuo sermone è senza dubbio corretto. Il punto però non era chi volesse o meno astenersi dal lavoro e festeggiare, o se questa regione o quella faccesse parte o meno dell'Unità d'Italia, ma il fatto che ci siano persone che scaricano qualsiasi cosa sui leghisti appellandoli con nomignoli poco simpatici, come se tutto il male del mondo fosse colpa loro. Poi è ovvio che ognuno di noi ha una sua ideologia politica o una semplice simpatia. E resta tale, perchè nessuno riuscirà mai a far cambiare idea a nessuno. Ci si può confrontare sempre, ma con un po' di educazione, perchè tu lo sai, se vengo attaccata, io rispondo! SEMPRE!

    RispondiElimina
  18. @drj:no,non veniamo rimborsati della festività pagata e goduta,tant'è che io sn felice lo stesso di far festa...:-)
    @libby:ecco,ora vado a leggere ma so già che mi scazzerò:successe una cosa simile nel tuo blog di libero,ricordi che casino??firmato polentona doc!

    RispondiElimina
  19. esatto i luoghi comuni rovinano sempre tuto.

    RispondiElimina
  20. Uh mamma....dice Wittgenstein che Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere..... quindi..prima mi leggo tutto e poi semmai commento....:)) a più tardi cara....e cmq io sn toscana e rossa...se non si capisse abbastanza da quello che pubblico su fb!!:D

    RispondiElimina
  21. @Vate: hai sollevato una questione a cui non avevo affatto pensato. In effetti, generalizzare sui polentoni e sul fatto che sarebbero tutti leghisti, è assolutamente sbagliato e lo chiamerei pure un luogo comune, per cui ti do ragione. Poi, il fatto che ci siano regioni che erano già parte dell'Italia e altre no... si in effetti non avrebbe senso festeggiare a scaglioni. Per il resto cara Vate, a ognuno il suo.
    @PRxT: certo che si, mi trovi d'accordo. Però credo che se io avessi scritto sul mio blog terroni di m, anche tu te la saresti presa e avresti tirato fuori le unghie. Lo so che la Lega non è un partito di classe (nel senso di chic) e che hanno modi barbari e trogloditi nonchè ignoranti a volte, io infatti non lo nego e non mi ci ritrovo in questo. Ma ci sono tematiche che condivido, come tu potrai condividere quelle di Bersani o di Pinco Palla che invece proprio mi disgustano, almeno quanto a te disgustano i discorsi di Bossi e Calderoli. Ma alla fine esistono per quello i partiti e le fazioni, per incontrare l'idea di chiunque... più o meno ovviamente.
    @Carrie: si si lo ricordo, del resto sono sempre discorsi molto delicati. che qui poi si parlava dell'offesa non del colore o del partito. Che poi fare di tutta l'erba un fascio non è mai bello ed è un errore in cui anche io, purtroppo, a volte cado.
    @Rucolina: diciamo che racchiudono diverse persone in uguali modi di pensare, sbagliando. Perchè come dice Vate, mica tutti i polentoni sono Leghisti....

    RispondiElimina
  22. Ho letto un po' di la'...te la sei presa perchè Allison dice polentoni di m..!!!! Ok, è bruttissimo offendere, però sinceramente leggendo quello che scrive pare che lei(ora non mi vorrei sbagliare) ma sia del sud? e chi è che ha sempre detto al sud Terroni di m? E' proprio la lega la prima a offendere! dai, siamo seri, hanno dei modi da uomo di neandertal! che poi ci siano delle idee giuste va bene, ok, però penso che la Lega sia negativa perchè fa del razzismo la sua bandiera, ora contro gli immigrati, prima contro i meridionali. SUl fatto che i terroni come dici te sono i primi a dover andare a lavorare mi trovi d'accordo, conosco abbastanza bene la realtà siciliana per dire che lavoro non c'è ma nemmeno tutta questa voglia di lavorare. Ma da qui a fare di tutta l'erba un fascio il passo è troppo breve...quindi, credo che offendere sia sempre sbagliatissimo ma sinceramente proprio la Lega come partito non penso possa diventare esempio di "modi civili". Mi trovo completamente d'accordo con PRxT sinceramente...:D

    RispondiElimina
  23. @Marta: sinceramente Marta, di quello che fa e pensa la Lega in questo frangente me ne frega poco, Tutti i partiti l'hanno messa in quel posto agli italiani, solo che l'hanno fatto con tanta eleganza da non farcene accorgere. Siete voi con sti commenti a fare di tutta l'erba un fascio. Non tutti i leghisti sono così come non tutti i meridionali sono colà. Non mi sta bene essere offesa. Il punto era questo, non la bandiera il colore o il partito. Ma pare che a tutti faccia comodo additare la Lega come un branco di pecoroni razzisti e pinata grane. Mi spiace se pensate questo, perchè io sono leghista da quando voto cioè da 18 anni e non sono MAI stata come dipingete voi tutti i leghisti. A torto o a ragione lo ribadisco... il 50% del nord vota LEGA. Un motivo c'è e vuol dire che tanto male non fa. Ma offendere per partito preso dicendo che tutti i polentoni sono di merda o sono leghisti lo trovo scorretto e sbagliato. Conosco meridionali che è una vita che si fanno il culo, ma permetterai che molti di loro la voglia di lavorare l'hanno lasciata altrove, ma vengono ad insegnarci l'educazione e come stare al mondo. E lo ripeto, non tutti, come non tutti i polentoni sono offensivi o leghisti. Se ci sono regole di pensiero che siano applicate ad entrambe le fazioni e non solo dove fa più comodo!

    RispondiElimina
  24. Se uno mi dice 'terrona di merda', gli rido in faccia. Perchè uno che si esprime così, con queste parole, non merita nemmeno un briciolo del mio tempo.

    RispondiElimina
  25. Io capisco che tu voti la lega e ok però stiamo attenti a dire "Se la vota il 50% della popolazione male non fa" perchè anche Hitler era salito al potere perchè eletto ...non è detto che, se votato dalla maggioranza della popolazione, allora una cosa vada bene.... e non penso che "siamo noi a fare di tutta l'erba un fascio" con "questi commenti": ma quali commenti scusami? Mi pare di aver solamente detto che la Lega è la prima a offendere quelli del sud e questo è vero. E ho anche detto d'altro canto che molti al sud non hanno effettivamente voglia di lavorare,oltretutto parlo anche con cognizione di causa essendo fidanzata con un siciliano che LA PENSA COME ME SUL SUD...che commento sarebbe che fa di tutta l'erba un fascio? Io non mi riconosco nella Lega lo considero un movimento politico deprecabile perchè basato sul razzismo, inutile girarci intorno. Che poi tu non sia razzista siamo d'accordo e che tu non ami essere offesa completamente d'accordo, ma non mi sembra il caso di dire che io faccio di tutta l'erba un fascio solo perchè dico che la Lega ha i propri leader che hanno dei modi ineducati di esprimere i propri concetti.I leader, quindi, non te.

    RispondiElimina
  26. Infatti, riquoto PRxT. Completamente d'accordo. MA chi era prima di libero? ma ci conoscevamo?:( Non mi ricordo mica

    RispondiElimina
  27. volevo solo dire,a onore di cronaca,che pur essendo la più polentona tra voi NN voto lega,tanto x dire nè..e la penso cm prxt su lega!

    RispondiElimina
  28. Libby..Non entro nella polemica perchè ne avete già dette di tutti i colori.
    Ma per fortuna ho fatto in tempo a leggere il post che hai cancellato, perchè aveva una chiusura da pulitzer. Ho riso per mezz'ora.
    Una ex magnagati!

    RispondiElimina
  29. chi balla il bunga bunga con me?????

    RispondiElimina
  30. ah volevo dirvi che questa polentonissima di M...si è fatta i conti della serva e ha notato che nel suo stipendio di Gennaio la lasciato in tasse ben il 29%. A chi lo abbiamo dato????? ehh??? A bossi??? Mah...non credo...sapete...non credo proprio..... POtremmo scannarci all'infinito su idee politiche e quant'altro... il vero problema sta nella POCA CULTURA DI TUTTI E SOTTOLINEO T-U-T-T-I

    RispondiElimina
  31. @PRxT: hai ragione, infatti alla Santa Subito Allison ho dedicato fin troppo tempo. A me se uno dice polentona di merda gli do un pugno in faccia... Abbiamo caratteri diversi!
    @Marta: ti prego non venirmi a paragonare Hitler con la Lega, che di questa cosa sai benissimo come la penso. Quel che intendo dire è che purtroppo sencondo tutti (praticamente) i leghisti sono tutti razzisti, ignoranti e rozzi. Io non lo sono! E ti assicuro che molti che conosco non lo sono.... che poi le ideologie di partito non siano in accordo con le tue, beh ci sta. Io non sono d'accordo con le idee dei comunisti... ma mica vado a dire in giro che sono tutti dei mangia bambini! Ci sono persone per bene in ogni fazione e non è che la Lega sia un club privato per razzisti offensivi brutti e cattivi. Per quello ho detto "di tutta l'erba un fascio".
    @Only: ahahahah fai ancora in tempo ad intervenire!
    @Ontheroad: ahahahah ciao bella, l'ho tolto solo per non dare alla persona in questione più importanza di quella che ha. Anche perchè a volte divento infantile e per ripicca faccio cose che non vanno bene. Che alla fine io sono davvero una persona di classe eh?!!!
    @Chanel: STANDING OVATION PER CHANEL! E con questo concludiamo....

    RispondiElimina
  32. Il paragone non era tra hitler e la lega....era per dire che, se una cosa è condivisa da tutti, non significa sia giusta. Era un esempio.

    RispondiElimina
  33. Marta, su libero ero pocorumorepertutto (a dire il vero lo sono tuttora), ma qui ho preferito accorciare. :)
    Io sono totalmente d'accordo con tutto quello che hai scritto qui sopra.

    RispondiElimina
  34. @Libby: scusa, ho letto adesso. Perchè Santa Subito Allison? Ho detto questo? Hai capito questo? Per me è solo una cafona che con il suo atteggiamento getta fango sulle persone educate. Mi sembrava di averlo scritto chiaramente, ora forse sono più chiara.

    RispondiElimina

Le vostre perle...