mercoledì 3 novembre 2010

N.P. (non pervenuto)



Sono senza vita!

Se esiste un problema che non ha una soluzione, per lo meno non nel breve periodo...giorni, mesi, anni... come si va avanti?

Se qualcuna di voi ha una risposta mi piacerebbe davvero sentirla. Perchè essere costantemente trisi, arrabbiati, in ansia, disperati e depressi, non è proprio il massimo della vita.
Anche per questo motivo mi è passata la voglia di scrivere. Se tanto devo raccontarvi le solite cose, se non ho modo di sdrammatizzare e se tutto mi va stretto e non mi piace.... come si fa a scrivere, cosa dovrei raccontare?
Non ho niente di gioioso da dire, niente di leggero di cui parlare.
Esaurite le batterie e le voglie.

Ciao Vs Libby

16 commenti:

  1. esaurite la batterie, si stacca un attimo, ma si stacca davvero (per quanto sia possibile). Ci si beve una tazza di the, preferibilmente al gelsomino...poi si decide cosa si vuole, ma davvero...non cosa si vuole per cena, ma cosa si vuole per la propria vita. E poi da lì in poi si fa in modo che il mondo ci giri intorno...(facile scriverlo...)

    RispondiElimina
  2. Grazie Only... sta cosa dovrei proprio farla. Avere un obbiettivo magari mi fa venir voglia di rimettermi in piedi. Che carcassa che sono!

    RispondiElimina
  3. non trassare però eh, non vale "taglio i capelli" e " mi iscrivo in palestra" e nemmeno il corso di origami.... :)

    RispondiElimina
  4. Ehi io son qui, per qualsiasi cosa lo sai che puoi sfogarti. D'altronde sono giorni un pò così anche per me, ma sapere che ho un'amica con cui parlare mi aiuta. ^__^

    RispondiElimina
  5. domenica ho comprato un quotidiano (il nostro era finito). c'era un bell'inserzione di cerca lavoro. Datti da fare ancora. quello aiuta e risolve. Per il resto pensa a Dj. pensa al sole uscito, pensa che lunedi ti nutro delle mie cibarie (ha ha), pensa che sei viva e che sei speciale.

    RispondiElimina
  6. @Only: no no, qui si parla di cambiamenti veri, mica di capelli o palestra. Sono solo pagliativi che non risolvono un cazzo!
    @Luna: lo so tesoro che ci sei, ma credimi sono di una noia mortale, a volte non mi sopporto nemmeno io!
    @Chanel: Prontissima per lunedì. Per il resto... beh ti racconterò in diretta live che facciamo prima.

    RispondiElimina
  7. cara capisco bene quello che provi e mi dispiace... non può piovere per sempre, consolati sapendo che le cose cambieranno prima o poi

    RispondiElimina
  8. non disperare.
    E poi io ho imparato che il blog serve anche per sfogarsi... mica devi farci ridere per forza!

    RispondiElimina
  9. Ti sento molto vicina in questo periodo...sono giornidi grandi riflessioni, di analisi su me stessa che mi buttano sempre più giù di quello che dovrebbero! Ti posso però garantire che una soluzione c'è sempre, a tutto. Forse non è facile, sicuramente non la vedi e non è dietro l'angolo, ma per esperienza di entrambe (ormai possiamo dirlo che ci siamo fatte un po' di esperienza) sai per certo che tutto si risolve e che il sospiro di sollievo che fai quanto ti rendi conto di esserti liberata da un grosso peso... non ha eguali!

    RispondiElimina
  10. cercA di pensare a cosa vorresti per far si che le cose girassero meglio...un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Che ti posso dire di più di quello che ti dico in ore e ore di messaggi quotidiani di disperazione reciproca... -__-

    RispondiElimina
  12. @Vate:certo cara, prima o poi le cose dovranno pur cambiare no?
    @Mammamatta: ciao bella, no beh ora non riuscirei mai a farvi ridere....
    @Claudia: grazie stella il tuo commento l'ho sentito molto vicino. Forse è vero che la soluzione c'è e non la vedo. Questo significa che devo guardare meglio...
    @Dentro: il punto è che non lo so!
    @Aus: cara amica mia, sorella di sfiga, gemella di cervello... cosa posso dirti dopo tutto quello che ci diciamo tutti i giorni? NON CI POSSIAMO LAMENTARE!

    RispondiElimina
  13. è un momento tosto per te, lo so.ma anche uio sono qui per te per leggerti sempre estarti vicino almeno un pò! abbraccio

    RispondiElimina
  14. Grazie Lali, sei davvero carina... ma guarda adesso come adesso credo che nessuno voglia starmi vicino!

    RispondiElimina
  15. libby... ti voglio bene. Ti prego, conti su di me per qualsiasi cosa?

    RispondiElimina
  16. Cara Libby, questi momenti capitano. Ci sono periodi in cui riusciamo ad affrontare i problemi con più leggerezza, e altri in cui sentiamo il peso di ogni passo o parola.
    Scrivere qui è un grande aiuto...anche scrivere che non si ha molto da dire...

    RispondiElimina

Le vostre perle...